Non si dimagrisce di solo sport...

Indice delle risposte pubblicate

Molto interessante tutto quello che ho letto sul sito pero' e' da un po' che vorrei fare una domanda e allora ci provo. Ho 38 anni, alta 169, mai fatto sport se non da aprile di quest'anno che ho iniziato a correre in base ad una tabella che in 19 settimane con tre uscite settimanali mi portava a poter correre un'ora continuata. E' stata una grande soddisfazione arrivarci ed ora esco meno regolarmente ma mantengo l'ora di corsa almeno una volta alla settimana. Fin qui tutto bene, tranne il peso che continua ad aumentare. Mangio sempre le stesse cose, ma il peso dai 54 kg di aprile e' salito gradualmente ai 58 kg di oggi e mi preoccupa. Non e' un grande aumento pero' non mi spiego come puo' succedere e se si fermera'. E quando la gonna non sale piu' dai fianchi mi infastidisce anche...Sto sbagliando qualcosa o e' normale? Non dicono tutti che con la corsa si perde peso? Non era il mio scopo ma nemmeno quello di ingrassare, anche se la massa grassa e' rimasta quella... Grazie per l'attenzione e la risposta che vorra' potra' darmi. Saluti

 

 

La visitatrice si riferisce evidentemente a quando ho scritto nell'articolo sul modello estetico della corsa. Gli errori fondamentali che commetti, che non ti consentono di dimagrire, sono 2.

Partiamo da quello che ritengo essere il principio fondamentale dell'alimentazione:

si dimagrisce se si assumono meno calorie di quelle che si consumano, e si ingrassa quando se ne assumono di più.

 

 

Lo sport consente di aumentare le calorie spese, quindi è un valido aiuto per dimagrire, addirittura necessario per la maggior parte delle persone, che da sedentarie hanno un consumo calorico talmente basso da rendere inefficace qualunque dieta ipocalorica.

Tuttavia, l'attività fisica è necessaria, ma non sufficiente: senza un controllo delle calorie assunte, difficilmente si dimagrisce. Il perché è presto detto: se un soggetto di 70 kg corre 50 km la settimana consuma 3500 kcal totali, cioè aumenta il suo metabolismo di 500 kcal al giorno, in media. Questo gli consente di dimagrire 1 kg la settimana mangiando esattamente come prima. Difficilmente, tuttavia, riuscirà a mangiare come prima se non è in possesso di una coscienza alimentare sufficientemente sviluppata, che gli consenta di sapere con sufficiente precisione se sta mangiando come prima o meno. Mi spiego meglio: quando mangiamo meno calorie di quelle che consumiamo, il nostro organismo se ne accorge e reagisce opponendosi (il suo scopo è quello di non perdere peso, per evitare di morire), e lo fa con la fame. Se "mangiare come prima" significa "avere la stessa sensazione di sazietà di prima" allora siamo fuori strada, poiché in realtà, inconsciamente, stiamo mangiando di più. Se invece siamo in possesso di una coscienza alimentare sviluppata, e sappiamo che ci sono concesse, supponiamo, 1800 kcal al giorno, e siamo in grado di capire con un errore di 100 kcal in più o in meno che le calorie che introduciamo sono circa quelle, allora il dimagrimento è assicurato.

 

 

Mi dici che mangi come prima, e allora ti chiedo: sai quante calorie mangiavi prima? Sai quante calorie mangi ora? Sei in grado, alla fine di ogni pasto, di capire quante calorie hai mangiato con un errore di +-100 kcal? Da quello che scrivi, deduco che la risposta è no.

Dunque il primo errore è quello di credere che basti lo sport per dimagrire: NO, è indispensabile anche un controllo dell'alimentazione sufficientemente accurato.

Il secondo errore è un classico dei principianti che si "siedono sugli allori", non alimentano il fuoco della motivazione, lo lasciano spegnere vanificando parte degli sforzi oppure fermandosi a metà nel percorso che porta al raggiungimento di tutti i benefici dello sport. Avevi un obbiettivo (correre un'ora), lo hai raggiunto, poi non avevi più motivazioni e hai quasi smesso di correre (da 3 uscite regolari, a 1 o 2 la settimana).

Avresti dovuto trovare altre motivazioni, per esempio quella di correre sempre più forte, oppure quella estetica (rimanere in peso forma), oppure avresti dovuto trovare altre persone con le quali condividere la tua nuova potenziale passione. Questo ti avrebbe consentito di continuare a correre 3 ore la settimana, che rappresenta il minimo indispensabile per ottenere un consumo calorico "tangibile". Se corri 1 ora la settimana percorrendo 8 km consumi 460 kcal circa. Divise per 7, fanno 70 kcal al giorno, equivalenti a un paio di biscotti, o un frutto, una quantità ridicola sulla quale non puoi contare per dimagrire.

Molto probabilmente sei ingrassata perché 3 ore di corsa la settimana ti hanno abituato a consumare di più, quando hai diminuito il volume di allenamento l'appetito è rimasto quello di prima e sei ingrassata.

Ti consiglio quindi di:

  • ritrovare la motivazione per praticare sport almeno 3-4 ore la settimana;
  • imparare a gestire la tua alimentazione in modo sufficientemente preciso.

 

- Consiglia questo articolo su Google

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Posta dei visitatori


Perseverare è diabolico

Ho un dubbio che mi turba da molto tempo, sono un ragazzo che ha fatto parecchie volte diete drastiche con risultati ottimi in breve tempo...


Il calcolo della massa grassa

Mi chiedevo come sia possibile che una semplice bilancia misuri anche il metabolismo, la massa grassa, magra ecc...


La dieta Lemme: geniale o banale?

Dieta Lemme: la dieta del farmacista di Desio basata su spaghetti insipidi a colazione.


Eritritolo: un nuovo dolcificante

Ho trovato un prodotto che mi ha incuriosita, il Lakanto, un dolcificante usato e proveniente dal Giappone...

 


Uova a colazione

Uova a colazione: per tutta la vita ho trovato disgustosa la colazione all'italiana fatta di marmellate, cornetti, latte ecc...


Alimentazione e sport serale

Che tipo di cena potrebbe fare per poter avere una "veloce" digestione dopo lo sport serale?


Facciamo confusione...

Come se già non ce ne fosse abbastanza. E poi ci si lamenta se crescono i problemi dovuti al rapporto tra la persona e il proprio peso.


Qualità del gelato

Ultimamente faccio caso alla tabella degli ingredienti ormai presente in molte gelaterie artigianali...

Accedi ai servizi gratuiti

Se sei già registrato, clicca qui per accedere ai servizi gratuiti:

  • Database Alimenti
  • Calcola Ricetta
  • Slot Machine

Altrimenti, clicca qui per registrarti gratuitamente.