Microonde vs forno tradizionale

Indice delle risposte pubblicate

Caro Andrea, ti scrivo dopo un po’ di tempo, ma ti seguo sempre sul sito. Complimenti per la "nuova" laurea. Volevo farti una domanda: secondo te il microonde può sostituire in tutto il forno tradizionale (intendo nelle preparazioni quotidiane)? Complimenti per l’attività.

 

 

Sto lavorando da un anno alla cucina al microonde e sono arrivato alla conclusione che no, non può sostituire del tutto il forno tradizionale. Il microonde è uno strumento come un altro: per alcune cose è lo strumento migliore, per altre lo si può utilizzare ottenendo buoni risultati (e risparmio di tempo) anche se non è il metodo migliore, per altre ancora non lo si può proprio usare.

Leggendo i libri sulla cucina al microonde, ho avuto la netta impressione che si commetta l'errore di pretende di cucinare qualunque cosa al di là dei vantaggi oggettivi, senza considerare che:

  1. per alcune cose è veramente una forzatura usare il microonde (vedi per preparare la pasta o per cuocere decentemente la carne)
  2. per alcuni piatti non esiste risparmio di tempo e il risultato è più scadente (vedi la pasta, il risotto, i sughi)

In parole povere, il microonde è uno strumento di cottura come il fornello e il forno a convezione: chi si sognerebbe mai di preparare un piatto di pasta usando il forno a convezione, o di preparare una bistecca con il tostapane? Eppure, c'è che chi vuole fare la pizza o l'arrosto al microonde... Figurati che io lo uso con grande soddisfazione per preparare la polenta!

 

 

Vedendo la tua domanda da un altro punto di vista, la risposta potrebbe essere affermativa. Una mia amica che fa catering e va spesso va in casa delle persone a cucinare, spesso si trova a dover inaugurare il forno tradizionale, rimasto inutilizzato per anni dopo l'acquisto! Il forno tradizionale richiede tempo per la cottura: le giovani coppie, che di tempo ne hanno poco e quasi sempre hanno la necessità di preparare da mangiare in 20 minuti, non prendono nemmeno in considerazione il fatto di preparare i cibi al forno, dunque non imparano nemmeno ad utilizzarlo, con il risultato che rimane inutilizzato. Per questi soggetti, il forno a microonde rappresenta un ottima alternativa a quello tradizionale, a patto di non pretendere di cucinare le stesse cose... E a patto di imparare ad usarlo come si deve. Trovo infatti che il microonde sia troppo spesso sottoutilizzato, poiché ci si limita a scongelare gli alimenti e a riscaldarli.

 

- Consiglia questo articolo su Google

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Posta dei visitatori


Perseverare è diabolico

Ho un dubbio che mi turba da molto tempo, sono un ragazzo che ha fatto parecchie volte diete drastiche con risultati ottimi in breve tempo...


Il calcolo della massa grassa

Mi chiedevo come sia possibile che una semplice bilancia misuri anche il metabolismo, la massa grassa, magra ecc...


La dieta Lemme: geniale o banale?

Dieta Lemme: la dieta del farmacista di Desio basata su spaghetti insipidi a colazione.


Eritritolo: un nuovo dolcificante

Ho trovato un prodotto che mi ha incuriosita, il Lakanto, un dolcificante usato e proveniente dal Giappone...

 


Uova a colazione

Uova a colazione: per tutta la vita ho trovato disgustosa la colazione all'italiana fatta di marmellate, cornetti, latte ecc...


Alimentazione e sport serale

Che tipo di cena potrebbe fare per poter avere una "veloce" digestione dopo lo sport serale?


Facciamo confusione...

Come se già non ce ne fosse abbastanza. E poi ci si lamenta se crescono i problemi dovuti al rapporto tra la persona e il proprio peso.


Qualità del gelato

Ultimamente faccio caso alla tabella degli ingredienti ormai presente in molte gelaterie artigianali...