Petto d'anatra con purè di patate dolci allo zenzero e peperoni caramellati

Petto d'anatra con pure di patate dolci allo zenzero e peperoni caramellati

 

Ingredienti per 2 porzioni

Petto d'anatra 300 g
Peperoni 200 g
Patate dolci 160 g
Burro 20 g
Zucchero 20 g
due cucchiai di aceto  
zenzero fesco  

 

Preparazione

Passo 1   Passo 2   Passo 3

Grattugiare lo zenzero e far bollire le patate sbucciate in acqua appena salata.

Passo 4   Passo 10  Passo 11

Tagliare i peperoni puliti e privati dei semi a piccole striscioline, saltarli in padella antiaderente per circa 5 minuti, poi aggiungere lo zucchero e l'aceto.

Passo 4   Passo 5  Passo 6

Una volta evaporato, aggiungere un bicchiere d'acqua e continuare la cottura a fuoco basso finché i peperoni non saranno teneri. Una volta morbide togliere le patate dal fuoco conservando l'acqua di cottura e metterle in una ciotola con il burro.

Passo 10   Passo 11   Passo 12

Schiacciare molto bene con una forchetta, aggiungendo qualche cucchiao di acqua di cottura per ammorbidire il puré. Cuocere il petto d'anatra in padella antiaderente dalla parte della pelle, rigirandolo ogni tanto e per breve tempo dal lato opposto. Il tempo di cottura dipende molto dalla grandezza del pezzo di carne, per una maggior precisione arrestare la cottura a 55° al centro (utilizzare un termometro da cucina).

Passo 13    Passo 14   Passo 14    

Togliere dal fuoco e lasciar riposare il petto per 2-3 minuti coperto da carta alluminio, dopo di ché affettare al coltello (fette dello spessore di circa mezzo cm).

Passo 14

Servire il petto a fette, affiancato dal puré di patate ed i peperoni a lato. Decorare a piacere con gocce di crema di aceto balsamico.

Informazioni nutrizionali per porzione

 

 

Energia 415 KCal - 1735 KJoule  
Proteine ad alto valore biologico 32 g
Proteine 35 g - 33%
Carboidrati 26 g - 25%
Grassi 20 g - 43%
di cui  
saturi 9.1 g
monoinsaturi 6.3 g
polinsaturi 2.2 g
Fibre 3 g
Colesterolo 145 mg
Sodio 308 mg

Note

Ha circa 120 kcal/hg. Il peso di tutti gli ingredienti fa riferimento alla parte commestibile al netto degli scarti.

 

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Cucina

Penne al baffo - Origine e ricetta con zucchine

Penne al baffo origine e ricetta con zucchine: variante salutistica di una ricetta semplice, dalle origini incerte ma probabilmente nata negli anni '80.

Frittelle di mele - Gonfie e soffici

Le frittelle di mele sono un dolce tipico della regione Trentino Alto Adige, ma diffusa in tutta Italia. Scopri come farle gonfie e soffici!

Scapece

Scapece ovvero la marinatura in aceto ed erbe aromatiche di verdure o pesci fritti tipica del Meridione.

Alici marinate - Ricetta classica e veloce con aceto

Le alici marinate sono un piatto semplice, ma è importante adottare alcuni accorgimenti per essere sicuri del risultato. Scopriamo questa ricetta con aceto, vino e limone.

 

Pasta con pesto di pistacchi e gamberi

Pasta con pesto di pistacchi e gamberi: una raffinata e gustosa ricetta di origine siciliana, patria tanto dei gamberi, quanto dei pistacchi.

Zeppole di San Giuseppe

Zeppole di San Giuseppe: i dolci tipici campani, diffusi un po' in tutto il sud Italia, a base di pasta per bignè che però viene fritta, dopo un passaggio in forno.

Ziti alla genovese - Origini e ricetta napoletana

Ziti alla genovese: la ricetta originale napoletana di questo primo piatto a base di cipolle e carne di manzo.

Gulasch (o gulash) : ricetta originale e light

Il gulasch, il famoso piatto ungherese qui proposto con la ricetta originale, ma anche rivisitato in chiave dietetica.

Accedi ai servizi gratuiti

Se sei già registrato, clicca qui per accedere ai servizi gratuiti:

  • Database Alimenti
  • Calcola Ricetta
  • Slot Machine

Altrimenti, clicca qui per registrarti gratuitamente.