Friggitelli ripieni

I friggitelli ripieni sono un ottimo contorno, che si può adattare bene anche ad essere vegetariano se usiamo solo formaggi come ripieno, tipicamente estivo, dato che i friggitelli sono un tipo di peperoni originari del Sud Italia e come tutti i peperoni sono di stagione dalla fine della primavera ai primi mesi dell'autunno (maggio-ottobre).

 

 

A prima vista la ricetta dei friggitelli ripieni potrebbe sembrare simile a quella dei peperoni ripieni, ma vanno tenute in conto due differenze: primo i friggitelli si distinguono per la loro nota amarognola che vince su quella dolciastra e questo ci porta a scegliere con attenzione gli ingredienti del ripieno puntando su quelli a tendenza dolce per ottenere un bel contrasto, secondo i friggitelli tendenzialmente sono più piccoli dei peperoni e quindi le dosi del ripieno andranno misurate di conseguenza.

I friggitelli ripieni al forno si possono mangiare facilmente con le mani e sono comodossimi da portare ad un picnic o in ufficio. Possono essere considerati anche un piatto unico o un appetitoso antipasto.

Come dicevamo, i friggitelli possono essere riempiti di formaggio (di solito ricotta, provola e/o parmigiano), ma anche di carne macinata, di prosciutto cotto, di acciughe e capperi, di riso e verdure, di uova o di tonno.

 

 

Ricetta dei friggitelli ripieni di ricotta

Autore:

Tempo di preparazione:

Tempo di cottura:

Tempo totale:

Friggitelli Ripieni

Come scegliere i migliori friggitelli da fare al forno ripieni? Devono essere di un bel colore verde brillante, sodi al tatto, compatti e abbastanza grandi per essere riempiti.

In questa ricetta scelgo di abbinare al sapore dei friggitelli quello dolce della ricotta, ma con un tocco in più, quello dei pinoli e delle erbe aromatiche (menta, erba cipollina e basilico).

 

 

Ingredienti per 4 persone:

  • 16 friggitelli grandi
  • 300 g di ricotta vaccina
  • 4 cucchiai di Parmigiano-Reggiano grattugiato
  • 20 g di pinoli
  • un mix di erbe aromatiche (menta, basilico ed erba cipollina)
  • sale e pepe q.b.
  • 4 cucchiai di olio extra vergine di oliva

Procedimento: lavare i friggitelli sotto l'acqua corrente, tagliare il picciolo e tenerlo da parte e privarli dei semi interni. In una ciotola mescolare la ricotta con il parmigiano grattugiato, i pinoli e le erbe aromatiche tritate.

Riempire ogni friggitello con 2-3 cucchiai di impasto, ricoprirli con il picciolo, quindi posizionarli in una teglia foderata con carta da forno.

Oliare e sistemare di sale e pepe e cuocere in forno ventilato, già caldo, a 180°C per 30 minuti circa finché non si nota che la superficie si sta dorando.

Informazioni nutrizionali per porzione

 

Energia

356 kcal - 1488 KJoule

 

Proteine ad alto VB 

10 g

Proteine

15 g - 17%

Carboidrati

20 g - 22%

Grassi

25 g - 62%

di cui

 

saturi

8.7 g

monoinsaturi

11.0 g

polinsaturi

2.1 g

Fibre

8 g

Colesterolo

54 mg

Sodio

137 mg

 

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Cucina

Strangozzi alla spoletina - Ricetta umbra

Gli strangozzi sono un formato di pasta di origine umbra, di preparazione molto semplice visto che, di fatto, sono una semplice pasta al pomodoro.

Cinnamon rolls - Ricetta originale svedese

Cinnamon rolls, i rotoli alla cannella originali svedesi, diffusi in tutto il Nord Europa e anche in America: scopriamo la ricetta e tutti i segreti per prepararli.

Frittata dolce di mele alla cannella (ricetta light)

In questo articolo ti proponiamo la frittata dolce di mele alla cannella, che si può preparare tutto l'anno.

Zuppa inglese - Ricetta con savoiardi o pan di Spagna

La zuppa inglese, nata probabilmente durante l'epoca elisabettiana, è un dolce al cucchiaio a base di crema pasticcera e crema al cioccolato, aromatizzata con Alchermes.

 

Pulled pork (maiale sfilacciato) al forno

Pulled pork: una tecnica di cottura al barbeque della spalla di maiale, qui proposta in versione casalinga con il capocollo, a cottura lenta in forno.

Salsa Senape al Miele - Ricetta con limone o aceto

Una delle varianti più classiche della senape è la senape al miele, una salsa molto accattivante che abbina l'acidità della senape alla dolcezza del miele.

Ziti lardiati - Ricetta

Ziti lardiati: la ricetta tradizionale campana preparata con lardo stagionato e pomodorini del Vesuvio, e la tipica pasta simile ai bucatini.

Bucatini (o meglio spaghetti) all'amatriciana

I bucatini (o meglio spaghetti) all'amatriciana, la pasta con pomodoro e guanciale (e senza cipolla nella versione tradizionale) che viene da Amatrice.

Accedi ai servizi gratuiti

Se sei già registrato, clicca qui per accedere ai servizi gratuiti:

  • Database Alimenti
  • Calcola Ricetta
  • Slot Machine

Altrimenti, clicca qui per registrarti gratuitamente.