Crepes senza glutine

Le crepes senza glutine sono la variante delle crepes normali adattate a chi soffre di celiachia e non può mangiare il glutine. Riuscire a trasformare la ricetta delle crepes anche per i celiachi è semplice, basta sostituire la farina di frumento con una farina alternativa o con un mix di farine diverse adatte ai celiachi. Il glutine negli impasti per pane o pasta è fondamentale per conferire tenacità, ma nel caso delle crepes non ha tutta questa importanza, perché ci sono anche le uova a "tenere insieme" il composto, dunque si possono tranquillamente utilizzare le farine senza glutine ottenendo un risultato abbastanza simile a quello tradizionale, senza dover adottare particolari accorgimenti.

 

 

Per esempio si potrebbe usare la fecola di patate, l'amido di mais oppure la farina di riso o ancora quella di grano saraceno (che a dispetto del nome non è un cereale), di miglio, di quinoa, di legumi e via dicendo, ormai disponibili sia nei negozi specializzati, sia in quelli di biologico sia nei comuni supermercati.

Prima di passare alla ricetta vediamo quali sono le caratteristiche principali di queste farine.

 

 

Farina senza glutine: quale scegliere?

Al momento di preparare una crepes senza glutine, per noi o per un nostro ospite celiaco, quello che vogliamo, di solito, è fare in modo che il sapore non si discosti molto da quello delle crepes classiche. Obiettivo, questo, che difficilmente potremmo raggiungere dal momento che la farina di frumento è quella con il sapore più neutro, le altre adatte ai celiachi a volte sono più "saporite", se così possiamo dire, ma vale la pena provare, fare tentativi, sperimentare e trovare la propria combinazione ideale.

Va tenuto presente, ad esempio, che la farina di grano saraceno, oltre ad avere un colore bruno-grigiastro che renderà le crepes più scure, ha anche un sapore più intenso e deciso con una nota finale amarognola.

La farina di canapa e quella di amaranto, invece, si prestano particolarmente alle ricette dolci dal momento che il loro sapore ricorda le nocciole e la frutta secca. Meglio, però, usarle in combinazione con altre farine, non da sole, per esempio con la farina di riso.

La farina di riso è una di quelle più utilizzate, ha una consistenza molto soffice e impalpabile, e un sapore neutro che forse è il più simile a quello della farina di frumento.

Le farine di legumi come ceci, lupini o fave, sono più indicate per le crepes salate, a mio parere.

Un'altra farina che può essere indicata per le crepes dolci (sempre miscelandola con altre farine) è quella di mandorle.

Ricetta delle crepes senza glutine

Crepes senza glutine

Autore:

Tempo di preparazione:

Tempo di cottura:

Tempo totale:

Ingredienti per 10-12 crêpes

  • 500 g di latte
  • 150 di farina di riso
  • 100 g di farina di amaranto o mandorle o canapa
  • 3 uova
  • 30 g di burro fuso
  • 50 g di zucchero
  • un pizzico di sale

Preparazione

 

 

Preparare la pastella lavorando gli ingredienti con una frusta (a mano, o elettrica a bassa velocità).

Far riposare il composto 15 minuti, quindi scaldare bene una padella di 24-28 cm, ungerla con un tovagliolo intriso di burro, mescolare bene il composto con la frusta per amalgamare tutti gli ingredienti, versare nella padella 70-90 g di composto, cospargerlo uniformemente con un movimento circolare del polso, cuocere per 30-60 secondi quindi girarla quando inizia a prendere colore, cuocerla per altri 30 secondi e metterla su un piatto.

Continuare fino ad esaurimento del composto e mescolarlo bene prima di preparare ogni crêpe perché la farina tende a precipitare sul fondo.

Informazioni nutrizionali per porzione

 

Energia

153 kcal - 640 KJoule

 

Proteine ad alto VB 

3 g

Proteine

4 g - 11%

Carboidrati

24 g - 61%

Grassi

5 g - 28%

di cui

 

saturi

2.5 g

monoinsaturi

1.4 g

polinsaturi

0.3 g

Fibre

0 g

Colesterolo

59 mg

Sodio

23 mg

 

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Cucina

Strangozzi alla spoletina - Ricetta umbra

Gli strangozzi sono un formato di pasta di origine umbra, di preparazione molto semplice visto che, di fatto, sono una semplice pasta al pomodoro.

Cinnamon rolls - Ricetta originale svedese

Cinnamon rolls, i rotoli alla cannella originali svedesi, diffusi in tutto il Nord Europa e anche in America: scopriamo la ricetta e tutti i segreti per prepararli.

Frittata dolce di mele alla cannella (ricetta light)

In questo articolo ti proponiamo la frittata dolce di mele alla cannella, che si può preparare tutto l'anno.

Zuppa inglese - Ricetta con savoiardi o pan di Spagna

La zuppa inglese, nata probabilmente durante l'epoca elisabettiana, è un dolce al cucchiaio a base di crema pasticcera e crema al cioccolato, aromatizzata con Alchermes.

 

Pulled pork (maiale sfilacciato) al forno

Pulled pork: una tecnica di cottura al barbeque della spalla di maiale, qui proposta in versione casalinga con il capocollo, a cottura lenta in forno.

Salsa Senape al Miele - Ricetta con limone o aceto

Una delle varianti più classiche della senape è la senape al miele, una salsa molto accattivante che abbina l'acidità della senape alla dolcezza del miele.

Ziti lardiati - Ricetta

Ziti lardiati: la ricetta tradizionale campana preparata con lardo stagionato e pomodorini del Vesuvio, e la tipica pasta simile ai bucatini.

Bucatini (o meglio spaghetti) all'amatriciana

I bucatini (o meglio spaghetti) all'amatriciana, la pasta con pomodoro e guanciale (e senza cipolla nella versione tradizionale) che viene da Amatrice.

Accedi ai servizi gratuiti

Se sei già registrato, clicca qui per accedere ai servizi gratuiti:

  • Database Alimenti
  • Calcola Ricetta
  • Slot Machine

Altrimenti, clicca qui per registrarti gratuitamente.