Cozze alla marinara

Le cozze alla marinara sono un piatto tipico della cucina di mare italiana, un classico dell'estate reperibile un po' in tutti i ristoranti situati lungo le coste italiane.

 

 

Le cozze alla marinara vengono servite come antipasto caldo, come secondo piatto oppure usate per condire la pasta, generalmente di formato lungo, come gli spaghetti o i tagliolini.

Si parte da una base di cozze, che vengono prima pulite e spurgate, poi gettate in padella con olio caldo, sfumate con il vino bianco e quindi insaporite con prezzemolo ed aglio.

Al momento di servirle, si possono accompagnare con crostini di pane caldo e fettine di limone.

Questa ricetta molto semplice a base di ingredienti poveri nasce dalla tradizione gastronomica di marinai e pescatori.

In Puglia esiste una variante chiamata cozze alla tarantina che aggiunge pomodoro fresco e tanto peperoncino.

Cozze alla marinara

Ricetta delle cozze alla marinara

Autore:

Tempo di preparazione:

Tempo di cottura:

Tempo totale:

Ingredienti per 4 persone

  • 1,5 kg di cozze fresche
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 1 spicchio d'aglio
  • qualche fogliolina di prezzemolo
  • 1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva
  • 4 fette di pane
  • 1 limone 

Preparazione

 

 

Pulire le cozze eliminando il barbiglio con un coltello oppure con una spugnetta abrasiva e lavarle sotto l'acqua corrente.

In una pentola capiente mettere l'olio, lo spicchio d'aglio (intero o tritato a seconda se poi lo si vuole togliere oppure tenere) e gettare le cozze.

A fiamma alta e girando spesso aspettare che le cozze si schiudano e sfumarle con il vino bianco.

Quando tutte le cozze saranno aperte aggiungere il prezzemolo tritato e spegnere la fiamma, quindi coprire con il coperchio.

Tostare le fette di pane in forno e tagliare il limone a spicchi.

Servire le cozze su dei piatti fondi accompagnate da una fetta di pane e qualche spicchio di limone.

 

 

Le cozze alla marinara si sposano bene con dei vini bianchi sapidi e corposi, come il Verdicchio, il Vermentino, il Grillo o la Falanghina.

Informazioni nutrizionali per porzione

 

Energia

213 kcal - 890 KJoule

 

Proteine ad alto VB 

14 g

Proteine

17 g - 31%

Carboidrati

24 g - 45%

Grassi

6 g - 24%

di cui

 

saturi

0.9 g

monoinsaturi

2.5 g

polinsaturi

0.8 g

Fibre

1 g

Colesterolo

145 mg

Sodio

348 mg

 

- Consiglia questo articolo su Google

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Cucina


Frittata light di albumi e spinaci

La frittata di albumi e spinaci è un piatto light molto veloce e semplice, ideale per riciclare gli albumi o per chi vuole un piatto leggero ma gustoso.


Bretzel o pretzel

Il bretzel o pretzel, il tipico pane tedesco e austriaco preparato con un particolare metodo di panificazione chiamato laugengeback.


Cioccolata calda (Cioccolata in tazza)

La cioccolata calda, o cioccolata in tazza, è una preparazione molto consumata nei mesi invernali, ritenuta a torto una bomba calorica.


Ramen (zuppa giapponese)

Il ramen è un piatto tipico giapponese composto da tagliolini cotti nel brodo di carne e altri svariati ingredienti.

 


Crocchè (o panzarotti) di patate con prosciutto e mozzarella

I crocchè, o panzarotti, il grande classico del meridione, in versione ripiena di prosciutto e mozzarella filante.


Crocchette di patate classiche (senza ripieno)

Le crocchette di patate sono un classico cibo da strada diffuso soprattutto nel Meridione e in Spagna, vediamo la versione senza ripieno.


Fonduta svizzera (di formaggi misti)

La fonduta svizzera di formaggi misti: la ricetta perfetta, dal risultato garantito!


Risotto asparagi e Taleggio con pancetta croccante

Risotto con gli asparagi: i segreti per preparare un ottimo risotto con asparagi freschi o surgelati, una ricetta non banale, un po' elaborata ma di sicuro effetto.

Accedi ai servizi gratuiti

Se sei già registrato, clicca qui per accedere ai servizi gratuiti:

  • Database Alimenti
  • Calcola Ricetta
  • Slot Machine

Altrimenti, clicca qui per registrarti gratuitamente.