Salmone

Il salmone è tra i pesci più consumati, fresco, in scatola, affumicato a caldo o a freddo.

Con il nome salmone vengono indicate diverse specie della famiglia dei salmonidi, diffusi in tutto il mondo. Di questi, il più diffuso e consumato è il Salmo salar o salmone atlantico.

 

 

Il salmone atlantico

Il salmone atlantico (Salmo salar) vive solo nei mari del nord: si trova infatti nell'Oceano Atlantico orientale tra il golfo di Guascogna a sud ed il Circolo Polare Artico a nord; lungo le coste americane fino al New England e nelle coste meridionali della Groenlandia.

Il salmone è un pesce anadromo, cioè nasce e si riproduce in acqua dolce e passa la fase centrale della vita in mare. I maschi, dopo aver trascorso 5 anni in mare (dopo circa 7 le femmine), si recano nello stesso fiume e nello stesso esatto luogo dove sono nati. Si pensa che siano stimoli olfattivi a guidarli esattamente in questi luoghi.

In acqua dolce il salmone cessa di alimentarsi e inizia a presentare alcuni cambiamenti anatomici. Il luogo della riproduzione è in genere caratterizzato da acqua bassa e fondo ghiaioso. La femmina depone le uova (da 2000 a 4000) in un avvallamento di circa 15 cm di profondità da lei stessa realizzato, quindi il maschio le feconda le uova e in seguito le ricopre di sedimento. Dopo la riproduzione la maggior parte dei salmoni, sia maschi che femmine, muore di sfinimento.

Le larve si schiudono intorno a Marzo/Aprile e iniziano a nutrirsi: dopo 1 anno prendono il nome di parr e al raggiungimento di 400/500 g di peso, assumono il nome di smolt. Gli smolt in primavera ridiscendono i fiumi sfruttando le piene e si stanziano presso gli estuari dove rimengono dai 2 mesi ad 1 anno. In questo periodo la dieta a base di crostacei conferisce al salmone la classica colorazione rosastra delle carni.

 

 

Salmone

Infine si allontana dalla costa, assumendo uno stile di vita pelagico (si può trovare da molto vicino a molto lontano dalla costa) con un'alimentazione prevelentemente a base di pesci.

Salmone e omega 3

Valori nutrizionali del salmone fresco

Valori nutrizionali del salmone al naturale, in scatola

Valori nutrizionali del salmone affumicato

Ricette Sì con il salmone fresco

 

 

Ricette Sì con il salmone in scatola

Ricette Sì con il salmone affumicato

Altre specie di salmone

Gli altri salmoni sono il Salmone reale o Red king o Chinook (Oncorhynchus tshawytscha), il Salmone argentato o Salmone cohoo (Oncorhynchus kisutch), il Salmone rosso o Salmone sockeye (Oncorhynchus nerka); il Salmone pink o Salmone rosa o Pynk (Oncorhynchus gorbuscha); il Salmone keta o Salmone chum (Oncorhynchus keta); il Salmone del Danubio (Hucho hucho); il Salmone giapponese (Oncorhynchus masou).

Tra questi, i più importanti dal punto di vista della pesca professionale e quindi dell'alimentazione umana sono quelli che vengono inscatolati: il Salmone rosso e il Salmone keta, diffusi nell'Oceano Pacifico fino alle coste del Giappone e il Salmone rosa, diffosi nel Pacifico del Nord, lungo le coste dell'Alaska e nel mare di Bering.

La pesca del salmone

La pesca del salmone selvaggio è diventata piuttosto critica a causa del depauperamento delle risorse ittiche ed è ad oggi limitata ad alcune zone e in genere avviene sotto stretto controllo ambientale.

A livello sportivo, il salmone è una preda molto ambita: viene insediato durante la risalita dei fiumi con le tecniche della pesca a mosca e dello spinning.

 

- Consiglia questo articolo su Google

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Alimentazione


Cibi ultra-processati: fanno davvero male?

I cibi ultra-processati sono definiti dalla classificazione NOVA che ne sconsiglia il consumo, appoggiata da diversi paesi. Rimane da capire come sostituirli in modo efficace.


Caffeina

La caffeina è la sostanza psicoattiva più consumata al mondo, contenuta in diverse piante come caffè, cacao, tè, cola, guaranà e mate.


Quanta caffeina (e caffè) al giorno?

La quantità di caffeina considerata sicura dipende dalle condizioni patologiche e fisiologiche del soggetto, ma anche dalla tollerabilità individuale.


Pasta di legumi: utile solo per la celiachia

La pasta di legumi è utile solo in caso di patologie che richiedano l'eliminazione del glutine dalla dieta, per diverse ragioni che vedremo in questo articolo.

 


Prosciutto cotto senza conservanti (nitriti)

Il prosciutto cotto senza conservanti (nitriti) si sta oggi diffondendo grazie a nuove tecniche non sempre rese note dalle aziende produttrici.


Gli alimenti trasformati o processati: la classificazione NOVA

I cibi processati o trasformati sono classificati secondo la classificazione NOVA che li distingue in base al tipo di processo di produzione a cui sono sottoposti.


Arachidi

Le arachidi, una specie di leguminose tipica dei Paesi sudamericani.


Cosa mangiare durante lo sport

Troppi atleti mangiano a sproposito durante gli allenamenti. In realtà dovrebbe mangiare solo chi fa allenamenti molto lunghi.

Accedi ai servizi gratuiti

Se sei già registrato, clicca qui per accedere ai servizi gratuiti:

  • Database Alimenti
  • Calcola Ricetta
  • Slot Machine

Altrimenti, clicca qui per registrarti gratuitamente.