Mora di rovo e mora di gelso

La mora è il frutto del Rovo, un arbusto rustico, resistente ai freddi invernali e alle brinate tardive, appartenente alla Famiglia delle Rosaceae, genere Rubus, specie fruticosus.

 

 

Esistono anche altre specie, tra cui quella senza spine, il rovo canadensis, diffuso nell'America del Nord.

Il frutto è costituito da bacche riunite in more di color viola scuro e brillante, che maturano in estate e vengono raccolte da luglio a settembre.

Valori nutrizionali delle more

Ricette Sì con frutti di bosco

More

L'aroma intenso e gradevole ed il colore nero brillante fanno della mora un ingrediente prezioso per molte preparazioni (marmellate, sciroppi). Alcune varietà si prestano particolarmente per il consumo fresco, anche senza l'aggiunta di zucchero.

I valori nutritivi della mora sono favorevoli: si tratta di un frutto ipocalorico (ha solo 36 kcal per 100 g), come tutti i frutti di bosco, e con un buon indice di sazietà.

La mora di gelso

Il gelso è una pianta molto bella utilizzata in genere a scopo ornamentale: il fusto può raggiungere i 20 metri, la chioma è espansa, i rami sono di colore giallo-grigiastro per il Morus alba e grigi o bruni per il Morus nigra.

I frutti del gelso sono more, ovvero bacche riunite in grappoli caratteristici.

Le more di Morus alba sono tonde, piccole e il loro colore può variare dal bianco al nero.

 

 

More di gelso

Quelle di Morus nigra hanno una forma oblunga, sono più grosse e di colore nero o rosso scuro.

Quelle rosso scuro o nere devono il loro colore al contenuto di sostanze fenoliche della categoria degli antociani, che vengono estratte e impiegate come colorante naturale dall'industria alimentare.

 

- Consiglia questo articolo su Google

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Alimentazione


Frutta esotica: elenco completo e come sceglierla

Colorata, dalle forme strane e con un gusto molto gradito, la frutta esotica esiste di moltissime tipologie, alcune delle quali crescono anche in Italia.


Migliori diete del 2020: la classifica americana

La classifica delle migliori diete del 2020 è stata stilata da un portale americano di informazione, servendosi del supporto di esperti del settore salute.


Glifosato nel grano: tra bufale ed accordi internazionali

Il glifosato nel grano, specie in quello canadese, è stato oggetto di diversi dossier che si sono rivelati poi delle bufale.


Glifosato negli alimenti: dove si trova e come evitarlo

Il glifosato è un erbicida usato in agricoltura che potrebbe causare il cancro nell'uomo: ecco in quali alimenti si trova e come evitarlo.

 


Clinto: storia e caratteristiche del vino proibito

Il Clinto non appartiene alla specie solitamente usata per la produzione del vino comune. La sua diffusione è ostacolata da leggi italiane ed europee.


Uva fragola: caratteristiche e proprietà dell’uva dei climi freddi

L’uva fragola ha sapore e profumo molto particolari ma la legislazione italiana ne impedisce la diffusione, specie del vino da essa derivato: il Fragolino.


Coppiette di maiale romane: storia e come si mangiano oggi

Le coppiette di maiale romane sono un’antica ricetta romana diffusasi poi oggi in tutta Italia. Nascono per l’esigenza di conservare la carne.


Dieta nordica o dei Vichinghi: la sfida alla dieta Mediterranea

La dieta nordica è molto simile a quella mediterranea e si basa sul minor consumo di alimenti animali, privilegiando quelli vegetali e locali.