Donne e dimagrimento difficile

Indice delle risposte pubblicate

Spett.le redazione di Cibo360.it, mi chiamo Laura, ho 24 anni, sono alta circa 163 cm e peso 51 Kg. non dico di essere grassa, ma il fatto è che ogni qual volta mi capiti una cena tra amici e magari faccio qualche strappo alla regola aumento subito di 1 o 2 Kg che vanno via dopo una settimana di sola frutta e verdura. Ciò mi porta a rinunciare alle cene fuori casa. Non sono una mangiona, al contrario... per me un contorno e la frutta sono più che sufficienti..eppure basta poco per aumentare.. Non so da cosa possa dipendere, la mia tiroide è a posto, però dall'anno scorso il mio ciclo mestruale è cambiato, da abbondante è diventato molto scarso ed ho una leggera carenza di estrogeni. Non so se questo possa influire in qualche modo, ma da quando ho avuto questi cambiamenti ormonali mi gonfio molto più facilmente, è aumentata la ritenzione, il meteorismo e perdo i capelli. Ora anche stando molto attenta faccio molta fatica a perdere peso..in genere in estate perdo sempre 2 o 3 Kg senza fare alcuna rinuncia, quest'anno invece nulla, al contrario ero spesso gonfia e appesantita. Un' altra cosa: si consiglia sempre di abbinare sport e dieta giusto? Bè io ogni volta che inizio ad andare in palestra,indipendentemente dal tipo di attività che svolgo, mi gonfio, aumento di peso e le mie gambe da filiformi diventano parecchio massicce..Le mie amiche perdono peso mentre io aumento...Poterste spiegarmi il perchè??? E' una cosa che sinceramente mi preoccupa perchè vedo che ottengo tutti risultati opposti a quelli sperati. La prego gentilmente di poter rispondere a questa e-mail. Laura

 

 

 

 

Cara Laura,

la tua situazione è normalissima e probabilmente la risposta del tuo fisico è del tutto fisiologica. Alla base di tutto c'è l'aumento delle calorie introdotte e la diminuzione di quelle consumate, che si verifica dai 25 ai 35 anni a seconda del soggetto.

Questo calo dipende da fattori metabolici e di abitudini personali. Se a 20 anni si è iperattivi e sostenuti da un elevato metabolismo basale, in seguito si diventa meno attivi e il metabolismo diminuisce. Invece di pensare di avere chissà quale disfunzione (che si esclude con una visita dall'endocrinologo e un esame del sangue) basta analizzare coerentemente il problema e correre ai ripari. In sostanza, ognuno di noi ha un "bonus di giovinezza": rimane magro senza sforzi fino a una certa età, poi se non si prende cura del proprio fisico, ingrassa e scivola più o meno velocemente verso l'inefficienza fisica e la decadenza estetica.

Analizziamo dunque i tuoi 2 problemi.

1) Difficoltà a mantenere il peso

Il tuo peso e la tua altezza mi fanno pensare che il tuo consumo calorico da sedentaria non vada oltre le 1400-1500 kcal. Mediamente, in una cena con amici si mangiano dalle 1500 alle 4000 kcal. Se ti sembrano molte, considera che un piatto di pasta ben condito supera da solo le 1000 kcal. Il tuo consumo calorico fisiologicamente basso, quindi, ti consente di rimanere in peso forma se non sgarri, ma non ti consente di gestire alcuna eccezione. Un pasto da 2000 kcal ti fa sgarrare di più di 1000 kcal nell'arco della giornata, spalmandole nel resto della settimana sono circa 200 kcal al giorno: per gestirle devi mangiare 1200 kcal, quindi stare SEMPRE a dieta! E questa è la situazione della maggior parte delle donne.

 

 

La soluzione è solamente una: aumentare le calorie consumate. E veniamo quindi al punto 2.

2) Donne e attività fisica

Molto spesso leggo e sento di donne che temono l'attività fisica perché hanno paura di diventare troppo muscolose. Devo dire che è un gran bell'alibi per non faticare!!!!

Basta guardare una partita di pallavolo o di basket femminile, o una gara di atletica per rendersi conto del fatto che una donna con un corpo atletico, magro e forte, è altrettanto bella (a mio parere è MOLTO più bella) di una donna con un corpo magro e debole, spesso flaccido (come molte concorrenti di miss Italia).

Il primo effetto dell'attività fisica è il richiamo di sangue nei muscoli, che ne causa il gonfiore e la turgidità. È quello che i culturisti chiamano "pump". Questo è un effetto a brevissimo termine: oggi fai attività fisica, domani il tuo muscolo è turgido, più grosso. Le gambe sono più toniche, ma più grosse: questo a molte ovviamente non piace, e smettono l'attività fisica, diventando sempre più flaccide. Quello che non capisci è che il problema della grossezza delle gambe non è il muscolo, ma il grasso che ci sta sopra: quello è da eliminare!!!!

Supponiamo che tu continui e che le calorie consumate con l'attività fisica ti facciano perdere quello strato di 2 cm di grasso che è sopra al muscolo, che necessita di diverse settimane per andarsene: la tua gamba sarà più magra, più tonica, la tua figura verrà slanciata perché perderai cm nei fianchi e li guadagnerai sopra e sotto. Il metabolismo di base aumenterà (i muscoli consumano più del grasso), diventerai più attiva, probabilmente anche i piccoli problemi di digestione, causati spesso da un fisico debole, scompariranno.

Però è molto importante COME si fa sport. Molte donne vanno in palestra un'ora senza versare una goccia di sudore e consumando 200 kcal, l'equivalente di 4 biscotti. Una tale attività fisica è quasi inutile perché non induce le modificazioni fisiche che ho esposto sopra. L'esercizio fisico dovrebbe essere aerobico e di media intensità. I pesi si possono utilizzare, ma non sono necessari, meglio sfruttare il tempo a disposizione per fare attività aerobica.

Le donne troppo spesso hanno un rapporto pessimo con l'attività sportiva, il che le rende fisicamente molto più scarse della media degli uomini (con le dovute proporzioni). A 24 anni sei nel fiore della giovinezza e dovresti essere fisicamente al top. Ma sottoponendoti a un test come questo, ne usciresti "viva"? Se la risposta è no, è ora di correre ai ripari...

 

- Consiglia questo articolo su Google

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Posta dei visitatori


Perseverare è diabolico

Ho un dubbio che mi turba da molto tempo, sono un ragazzo che ha fatto parecchie volte diete drastiche con risultati ottimi in breve tempo...


Il calcolo della massa grassa

Mi chiedevo come sia possibile che una semplice bilancia misuri anche il metabolismo, la massa grassa, magra ecc...


La dieta Lemme: geniale o banale?

Dieta Lemme: la dieta del farmacista di Desio basata su spaghetti insipidi a colazione.


Eritritolo: un nuovo dolcificante

Ho trovato un prodotto che mi ha incuriosita, il Lakanto, un dolcificante usato e proveniente dal Giappone...

 


Uova a colazione

Uova a colazione: per tutta la vita ho trovato disgustosa la colazione all'italiana fatta di marmellate, cornetti, latte ecc...


Alimentazione e sport serale

Che tipo di cena potrebbe fare per poter avere una "veloce" digestione dopo lo sport serale?


Facciamo confusione...

Come se già non ce ne fosse abbastanza. E poi ci si lamenta se crescono i problemi dovuti al rapporto tra la persona e il proprio peso.


Qualità del gelato

Ultimamente faccio caso alla tabella degli ingredienti ormai presente in molte gelaterie artigianali...