Mamme e suocere che iper-nutrono i bambini

Indice delle risposte pubblicate

Avendo dei figli mi piacerebbe sapere come dovrebbe essere il corpo di un bambino. Ho un figlio maschio che nel giro di un anno si è ingrassato e adesso al mare ha un corpo robusto e non certo magro. Alcuni suoi amichetti sono asciutti e con gambette snelle e scattanti, mentre mio figlio appare quindi anche appesantito nei movimenti. Mia moglie e mia suocera non fanno altro che imboccarlo, mentre io cerco quando non ha fame di non forzarlo e vengo da loro criticato. Esite un IMC anche per i bambini, quanto grasso corporeo dovrebbe avere un bambino? Vorrei solo sapere se è giusto fare ingrassare questi bambini e forzarli nel mangiare o è più giusto educarli nell' alimentazione ponendo loro dei vincoli calorici come noi adulti?

 

 

Il problema che poni lo conosco bene. L'estate scorsa sono stato in vacanza in Campania e ho visto scene raccapriccianti, come quella di una mamma che voleva dare una "graffa" (una ciambella fritta) a sua figlia (obesa) anche se lei non voleva perché non aveva fame. Dopo 10 minuti di urla (non sto scherzando), è riuscita a convincerla a mangiarla, controvoglia.

Questi genitori sono responsabili della condizione penosa di obesi a cui costringono i propri figli. In parole povere, rovinano la vita ai figli, essendo l'unica causa della loro obesità. Io non ho altre parole per definire questa situazione: stupidità. Come faccia un genitore obeso (che evidentemente prova su di sè tutte le penalizzazioni che questa condizione comporta) a non cercare almeno di evitare che sua figlio lo diventi a sua volta, ma a contribuire con la forza affinché questo avvenga, io proprio non lo riesco a capire, l'unico motivo è la stupidità, non ne vedo altri.

 

 

Nel tuo caso, si tratta invece di un fatto culturale, associato all'incapacità di valutare la situazione con il sufficiente senso critico, distaccandosi dal modo di pensare della massa. Tu lo hai già fatto perché hai capito che essere magri comporta tutta una serie di vantaggi che migliorano nettamente la qualità di vita, per te l'efficienza fisica è fondamentale e noti subito negli altri (bambini compresi) quando c'è un buon stato di forma o quando questo manca. Tua moglie e tua suocera, invece, vedono nel bambino grasso un bambino sano, perché ancora legate alla vecchia tradizione magro=malato", "in carne=sano". Probabilmente è inutile agire su tua suocera, ma su tua moglie sì.

Come farlo, può non essere facile. Di seguito trovi due tabelle che correlano l'Indice di Massa Corporea con lo stato di forma dei bambini alle diverse età. Fai due conti e, se i tuoi figli risultano sovrappeso, fallo presente ricordando a tua moglie che un bambino obeso ha una altissima probabilità di diventare (e di rimanere) un adulto obeso. Fai leva sul fatto che lei probabilmente non vuole avere un figlio obeso, e che ingozzandolo di cibo non fa altro che favorire questa condizione. I bambini non vanno sottoposti a regimi alimentari rigidi, basta farli mangiare di tutto, con moderazione, controllando il loro peso e limitando in modo naturale, senza forzature, gli eccessi se il peso è troppo elevato. L'ideale sarebbe di non arrivare mai ad avere un sovrappeso eccessivo, per non dover agire in seguito. Ovviamente, se si abitua un bambino a mangiare troppo, poi bisognerà abituarlo a mangiare meno, con grande fatica: è difficile abituarsi a mangiare meno una volta adulti, figuriamoci da bambini!

Il problema della suocera si risolve tenendo i bambini il più possibile lontano dalle sue grinfie: troppe persone affidano, per problemi di tempo, l'educazione dei figli ai propri genitori (i nonni), ottenendo spesso in cambio bambini troppo viziati e, nel caso specifico, abituati a mangiare cibo in eccesso.

Tabella che correla l'età del bambino con il suo Indice di Massa Corporea.

Si entra nel grafico con i due valori, ottenendo un punto, che può cadere dentro alla zona del normopeso o del sovrappeso o dell'obesità.

Per esempio, un bambino di 10 anni, che pesa 50 kg ed è alto 1,50 m, ha un IMC pari a 22,2 e risulta quindi essere in deciso sovrappeso.

 

- Consiglia questo articolo su Google

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Posta dei visitatori


La dieta Lemme: geniale o banale?

Dieta Lemme: la dieta del farmacista di Desio basata su spaghetti insipidi a colazione.


Eritritolo: un nuovo dolcificante

Ho trovato un prodotto che mi ha incuriosita, il Lakanto, un dolcificante usato e proveniente dal Giappone...


Uova a colazione

Uova a colazione: per tutta la vita ho trovato disgustosa la colazione all'italiana fatta di marmellate, cornetti, latte ecc...


Alimentazione e sport serale

Che tipo di cena potrebbe fare per poter avere una "veloce" digestione dopo lo sport serale?

 


Facciamo confusione...

Come se già non ce ne fosse abbastanza. E poi ci si lamenta se crescono i problemi dovuti al rapporto tra la persona e il proprio peso.


Qualità del gelato

Ultimamente faccio caso alla tabella degli ingredienti ormai presente in molte gelaterie artigianali...


Alimentazione per crescita muscolare

La giusta alimentazione per la crescita muscolare senza incappare in pregiudizi alimentari.


Il miele fa bene... Ma non per la tosse!

Salve ho letto il vostro articolo e sono andata anche nel sito dell'istituto nazionale apicoltura, che avevate sottolineato...

Accedi ai servizi gratuiti

Se sei già registrato, clicca qui per accedere ai servizi gratuiti:

  • Database Alimenti
  • Calcola Ricetta
  • Slot Machine

Altrimenti, clicca qui per registrarti gratuitamente.