Lo spezzatino con patate

Lo spezzatino con patate è una delle ricette più gettonate, preparate con la tecnica dello spezzatino.

 

 

Questo perché le patate si prestano molto bene alla cottura in umido, tipica dello spezzatino.

Infatti le patate sono in grado di assorbire il liquido di cottura con tutti i suoi sapori e i suoi aromi, rendendole particolarmente appetitose soprattutto se nel liquido di cottura sono presenti i succhi della carne, particolarmente ricchi di gusto.

Sì o No?

Lo spezzatino è una classica preparazione della cucina Sì per i motivi già trattati nell'articolo specifico.

Anche lo spezzatino con patate, sebbene questo vegetale abbia una densità calorica di 4 volte superiore alla media delle verdure, si può cucinare rispettando il vincolo delle 100 kcal/hg: basta limitare opportunamente l'uso di grassi. La bontà della preparazione è garantita, a patto di utilizzare il giusto taglio di carne.

La scelta e la cottura delle patate

 

 

In Italia purtroppo non c'è una cultura delle patate molto sviluppata, come per esempio in Francia o in Germania: spesso le persone non conoscono le differenze tra i vari tipi di patate e scelgono a caso.
In realtà le patate si dividono in due categorie: quelle farinose (anche chiamate a pasta bianca), e quelle gommose (o a pasta gialla). Le seconde sono quelle adatte per lo spezzatino. Conviene leggere sulle confezioni, perché spesso viene indicato l'uso in cucina: evitare quelle per gnocchi o purè, puntare su quelle adatte all'arrostimento o per la frittura, che sono più tenaci e non si sfaldano in cottura, mantenendo una consistenza ideale.

Le patate vanno aggiunte quando la carne è quasi pronta, perché cuociono in 10-15 minuti a seconda dello spessore, dunque se aggiunte troppo presto si sfalderanno e non saranno più buone.

I tagli di carne per lo spezzatino con patate

Spezzatino con patate

La carne ideale per lo spezzatino è quella ricca di tessuto connettivo, che durante la lunga cottura gelatinizza conferendo alla carne quella gommosità e succosità tipica di un buon spezzatino.

Il bovino adulto è senz'altro la carne migliore per questa ricetta, utilizzando i che preferisco e cioè la copertina di spalla e la guancia.

Di seguito una ricetta molto semplice, che valorizza il gusto della carne e delle patate.

Autore:

 

 

Tempo di preparazione:

Tempo di cottura:

Tempo totale:

Ingredienti per 4 persone

  • 600 g di guancia di manzo;
  • 600 g di patate;
  • 100 g di sedano, carota e cipolla per il fondo di cottura;
  • 20 g di triplo concentrato di pomodoro;
  • 40 g di burro o olio;
  • 200 g di vino rosso o bianco;
  • sale, pepe, rosmarino.

Preparazione

Rosolare la carne come indicato nella ricetta dello spezzatino. Sfumare col vino e il resto dell'olio o del burro, aggiungere le verdure del fondo di cottura, tritate, e cuocere per 5 minuti, quindi aggiungere il triplo concentrato, coprire la carne con acqua fredda o tiepida, portare ad ebollizione e cuocere coperto per un tempo variabile dall'ora ai 90 minuti. Quando la carne è sufficientemente tenera, aggiungere le patate pelate e tagliate a dadini di 2-3 cm di lato, coprirle di acqua senza esagerare, salare e cuocere coperto 5 minuti e scoperto a fuoco alto per altri 10 minuti circa, finché non sono pronte. Assaggiare e regolare di sale e pepe, e aggiungere il rosmarino tritato. Volendo si può addensare il sugo con un cucchiaio raso di maizena disperso in mezzo bicchiere di acqua, versarlo nello spezzatino e cuocere per 2 minuti.

Consiglio di attenere almeno 30 minuti prima di mangiare lo spezzatino, meglio se un paio d'ore (bisognerà allora riscaldarlo prima di servirlo).

Informazioni nutrizionali per porzione

 

Energia

479 kcal - 2002 KJoule

 

Proteine ad alto VB 

30 g

Proteine

33 g - 31%

Carboidrati

24 g - 22%

Grassi

22 g - 47%

di cui

 

saturi

9.3 g

monoinsaturi

8.7 g

polinsaturi

3.2 g

Fibre

3 g

Colesterolo

115 mg

Sodio

151 mg

 

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Cucina

Frittata di spinaci e mozzarella al forno

La frittata di spinaci e mozzarella è una ricetta per tutte le stagioni che si presta anche ad essere preparata in versione light.

Pizzoccheri della Valtellina

I pizzoccheri, il tradizionale primo piatto a base di grano saraceno tipico della Valtellina.

Sciatt - Ricetta originale valtellinese

Gli sciatt sono frittelle di grano saraceno tipiche della Valtellina, che racchiudono al loro interno un cuore di formaggio fuso.

Mousse al limone - Ricetta veloce senza uova

Mousse al limone: la ricetta veloce, senza uova, fatta solo con panna, succo di limone, zucchero e gelatina.

 

Crema catalana (senza panna e senza cannello)

La crema catalana, versione tradizionale e light: di origine spagnola è una crema pasticcera con uno strato di zucchero caramellato in superficie.

Bavarese alle fragole - Ricetta

La torta bavarese, o la bavarese, è un dessert di origine francese composto da crema inglese, gelatina e panna montata: oggi vi presentiamo la versione alle fragole.

Marmellata di fichi

La marmellata di fichi è di facile realizzazione e non richiede per forza la pectina: scopriamo come farla con poco zucchero.

Marmellata di fragole con aceto balsamico

Marmellata di fragole con aceto balsamico: scelta della frutta, quantità di zucchero, uso della pectina, cottura e invasettamento.

Accedi ai servizi gratuiti

Se sei già registrato, clicca qui per accedere ai servizi gratuiti:

  • Database Alimenti
  • Calcola Ricetta
  • Slot Machine

Altrimenti, clicca qui per registrarti gratuitamente.