Salsa alla vaniglia - Densa e veloce - Ricetta

La salsa alla vaniglia è una ricetta semplice e veloce a base di latte, panna, zucchero, tuorli e, ovviamente, vaniglia.

 

 

La salsa alla vaniglia non è altro che una crema inglese, di cui condivide sia gli ingredienti che la preparazione. A differenza di quest'ultima, che viene più che altro impiegata come base per altre preparazioni, tra cui la bavarese, la salsa vaniglia viene preparata per essere consumata così com'è, in genere in abbinamento ad altri dolci come lo strudel, le tenerine al cioccolato, le lingue di gatto o altri dolci da credenza.

Sì o no?

La salsa alla vaniglia può anche essere declinata in versione light, senza panna o senza uova. Anche nella sua versione tradizionale, non si tratta di un dolce ipercalorico, perché contiene molta acqua e quindi la sua densità calorica difficilmente supera le 220 kcal/hg. Ciò nonostante, la versione tradizionale non rispetta i vincoli della cucina Sì, che per i dolci al cucchiaio è di 150 kcal/hg.

La versione senza panna rispetta i vincoli della cucina Sì e può quindi essere consumata anche da coloro che seguono un'alimentazione ipocalorica: vedi la ricetta della salsa vaniglia senza panna

Per avere più di 1200 ricette Sì, clicca qui.

 

 

Ricetta della salsa vaniglia

Le proporzioni tra gli ingredienti della salsa vaniglia possono variare a seconda dei gusti. Se cercate su Youtube le varie proposte per questa ricetta, troverete varianti anche molto diverse tra loro. C'è chi usa molta panna e poco latte, e chi viceversa.

Inutile dire che se volete una salsa vaniglia più ricca e densa, dovrete abbondare con panna e tuorli, mentre se preferite una salsa più leggera e liquida, dovrete al contrario utilizzare più latte e meno panna e tuorli.

Quella che vi proponiamo è una ricetta ricca e densa, ma senza esagerare.

A noi piace la crema che sappia di limone, oltre che di vaniglia, ma ovviamente se a voi non piace, basterà omettere le scorze, che ovviamente dovranno essere di limoni non trattati.

La temperatura di cottura va controllata col termometro. Si può realizzare anche senza, ma il rischio di farla "stracciare", ovvero di superare gli 85 gradi, è piuttosto elevato. Senza termometro, bisogna fermare la cottura non appena ci si rende conto che la crema sta addensando, cosa non facile da capire perché non contenendo amidi, il composto addensa in modo progressivo e non così evidente.

Salsa vaniglia

Autore:

Tempo di preparazione:

Tempo di cottura:

Tempo totale:

Ingredienti per 6 porzioni

  • 400 g di latte
  • 100 g di panna
  • 5 tuorli
  • 125 g di zucchero
  • 1 bacca di vaniglia o qualche goccia di estratto
  • la scorza di mezzo limone (facoltativa)

Procedimento

 

 

Portare ad ebollizione il latte e la panna insieme agli aromi in una casseruola di acciaio col fondo spesso, non appena accenna a bollire, spegnere e far riposare per 5 minuti. Rmuovere quindi la bacca di vaniglia e le scorze di limone. Nel caso si utilizzi l'aroma vaniglia, questo passaggio non è necessario.

Unire al latte lo zucchero e i tuorli, mescolare bene per farli sciogliere, scaldare a fuoco alto, mescolando spesso, fino a raggiungere i 70 gradi, quindi abbassare la fiamma a fuoco medio, e continuare a cuocere mescolando in continuazione, fino al raggiungimento degli 82 gradi. Spegnere e continuare a mescolare per 30 secondi circa, quindi filtrare la crema in un'altro contenitore. Coprire con la pellicola a contatto e far raffreddare prima a temperatura ambiente, poi in frigorifero.

Informazioni nutrizionali per porzione

La densità calorica di questa ricetta è pari a circa 200 kcal/hg. Una porzione è di 80 g circa, perfetta come abbinamento ad altri dolci.

Energia

184 kcal - 769 KJoule

 

Proteine ad alto VB 

4 g

Proteine

4 g - 9%

Carboidrati

19 g - 41%

Grassi

11 g - 50%

di cui

 

saturi

5.0 g

monoinsaturi

3.5 g

polinsaturi

0.8 g

Fibre

0 g

Colesterolo

221 mg

Sodio

11 mg

 

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Cucina

Baccalà mantecato cremoso (con latte)

Il baccalà mantecato: una ricetta antichissima di origini veneziane. Scopri la ricetta originale e la nostra versione cremosa, con il latte.

Zucca al forno saporita: ricetta, tempo di cottura, calorie

Zucca al forno saporita: quale varietà scegliere, come prepararla e cuocerla, il tempo di cottura, le calorie e valori nutrizionali, le versioni light.

Biscotti occhio di bue (marmellata e cioccolato)

I biscotti occhio di bue sono un grande classico presente in tutte le pasticcerie. Scopriamo la versione con marmellata e cioccolato.

French Toast Light da 250 calorie

French toast light con mele e cannella: scopri tutti i segreti per alleggerirlo senza rinunciare al gusto e senza eliminare nessun ingrediente!

 

Risotto con zucca e salsiccia cremoso - Ricetta

Il risotto con zucca e salsiccia è una delle varianti più richieste del classico risotto con la zucca. Scopriamo come realizzarlo cremoso e saporito.

Pasticciotto pugliese - Storia e ricetta originale

Pasticciotto leccese: la storia e la ricetta originale del dolce tipico pugliese a base di pasta frolla fatta con lo strutto, e crema pasticcera.

Tamago o tamagoyaki (frittata giapponese)

Il tamago o frittata giapponese: strati di omelette arrotolate su loro stesse da mangiare in tutte le occasioni.

Ottobre è il mese della birra! Ecco perché un bicchiere ogni tanto non fa male

Ottobre è il mese della birra! Scopriamo come conservare correttamente la birra una volta aperta.

Accedi ai servizi gratuiti

Se sei già registrato, clicca qui per accedere ai servizi gratuiti:

  • Database Alimenti
  • Calcola Ricetta
  • Slot Machine

Altrimenti, clicca qui per registrarti gratuitamente.