Melissa

La melissa (melissa officinalis) è una pianta erbacea originaria dell'Eurasia e utilizzata fin dall'antichità.

 

 

Le foglie essiccate della melissa hanno un profumo simile al limone e al bergamotto, e si utilizzano prevalentemente per insaporire bevande ma anche preparazioni culinarie come carni, pesci e frittate.

La melissa viene utilizzata anche per preparare liquori, primo tra tutti l'assenzio.

La melissa si trova in ambienti freschi e fertili, come ai margini dei fossi e nelle zone ombrose, ma si coltiva bene anche in giardino.

Molto spesso la melissa viene usata in erboristeria.

Melissa

Ha proprietà digestive, antispasmodiche e sedative e può essere utilizzata per combattere le infiammazioni del cavo orale.

E' usata anche come ingrediente per tisane ed infusi, per il suo effetto calmante e digestivo, o come olio essenziale per curare ansia ed emicrania.  

 

- Consiglia questo articolo su Google

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Alimentazione


Budelli per salumi: tipologie, proprietà, preparazione all'uso

I budelli per salumi sono di diverse tipologie, con pro e contro che vanno valutati a seconda del risultato desiderato.


Luganega trentina, veneta e lombarda

La luganega è un salume tipico del Nord Italia, in particolare delle regioni Trentino, Veneto e Lombardia, dove viene chiamata anche luganiga o luganica.


Cotechino

Il cotechino: il tipico salume che si consuma nel periodo natalizio con le lenticchie.


Salame

Salame: il tipico salume di carne macinata stagionato diversi mesi.

 


Uova di struzzo: valori nutrizionali, storia e curiosità

Le uova di struzzo sono le uova di uccello più grandi esistenti. Vengono usate sia a scopo decorativo che in cucina.


Uova di oca: proprietà e differenze con le altre uova

Le uova di oca sono più grandi di quelle di gallina e presentano delle differenze anche per quanto riguarda i valori nutrizionali.


Olio di crusca di riso: i reali benefici (pochi)

L'olio di crusca di riso ha diverse proprietà benefiche molte delle quali ancora da confermare.


Wet market: cosa sono e cosa provocano

I wet markets sono mercati in cui vengono venduti animali spesso ancora vivi e che vengono macellati al momento dell'acquisto.

Accedi ai servizi gratuiti

Se sei già registrato, clicca qui per accedere ai servizi gratuiti:

  • Database Alimenti
  • Calcola Ricetta
  • Slot Machine

Altrimenti, clicca qui per registrarti gratuitamente.