Curcuma

La curcuma è una pianta dell'Asia tropicale, diffusa dall'India alla Malesia, di cui se ne conoscono circa 80 specie.

In cucina della curcuma vengono usate le radici, prima essicate, poi ridotte in polvere e usate come condimento, soprattutto in associazione al coriandolo e al cumino, come nella preparazione del curry.

 

 

La curcuma ha un aroma molto delicato che la rende adatta ad essere utilizzata come sostanza di taglio nello zafferano in polvere, non a caso è conosciuta anche come lo "zafferano delle Indie".

La curcuma ha un colore giallo-aranciato vivo che tinge moltissimo, infatti una volta era utilizzata in tintoria, oggi viene usata nella preparazione della carta reattiva utilizzata in chimica e come colorante alimentare naturale: tra gli additivi alimentari codificati dall'Unione Europea la curcumina è il primo posto con la sigla E100.

Curcuma

Le ragazze tamil si tingono i capelli con la curcuma il giorno del loro matrimonio, altre tradizioni indiane, invece, prevedono che le neo spose indossino una collana di curcuma come simbolo di promessa di fedeltà.

 

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Alimentazione

Smen (burro fermentato)

Lo smen è il burro salato e fermentato tipico della cucina mediorientale e magrebina. È un prodotto affine al ghee indiano e al niter kibbeh della cucina etiope.

Riso venere: un riso tutto italiano, esclusiva Scotti dal 2021

Il riso venere: un particolare tipo di riso dal chicco nero di origine asiatica ma coltivato anche in Italia.

Fecola di patate: a cosa serve, sostituti e caratteristiche

La fecola di patate viene usata per ricette dolci e salate anche in campo industriale, apprezzata per le sue proprietà addensanti.

Amido di mais o maizena: ricette e proprietà

L'amido di mais, o maizena, viene usato come addensante in diversi prodotti alimentari, ma anche come ingrediente di altri prodotti non alimentari.

 

Amido - Cos'è - Struttura - Tipologie

L'amido si estrae da mais, patate, riso, tapioca e frumento ed è un polisaccaride.

Alimenti ricchi di grassi "buoni"

i grassi buoni sono quelli vegetali e quelli del pesce. Ma è davvero così? In realtà a volte anche i grassi buoni possono diventare cattivi.

Grassi saturi e grassi vegetali

I grassi saturi: dove sono contenuti e perché non vanno demonizzati.

Pesca sostenibile - MSC, Friend of the Sea - Davvero sostenibili?

La pesca sostenibile: il moderno concetto di pesca, per tutelare la salute del mare e delle risorse ittiche.

Accedi ai servizi gratuiti

Se sei già registrato, clicca qui per accedere ai servizi gratuiti:

  • Database Alimenti
  • Calcola Ricetta
  • Slot Machine

Altrimenti, clicca qui per registrarti gratuitamente.