Anice verde, anice stellato, anice pepato

L'anice è una spezia molto antica, conosciuta da Egiziani, Greci e Romani. L'anice viene utilizzata sopratuttutto in pasticceria per insaporire biscotti, per produrre liquori come la sambuca, e in cucina per insaporire preparazioni a base di pesce o carne.

 

 

Esistono 3 piante diverse, che rispondono al nome comune di anice: l'anice verde, l'anice stellato e l'anice pepato.

L'anice verde (Pimpinella anisum) è una pianta originaria dell'Oriente, è la varietà di anice più nota in occidente. I suoi semi essicati vengono usati nei dolci, nel pesce e nelle verdure.

Anice

L'anice stellato (Illicium verum) e l'anice pepato (Xanthoxylum piperitium) sono spezie originarie della Cina molto utilizzate nella cucina cinese.

L'anice stellato ha una caratteristica forma a stella che la rende adatta alle decorazioni dei piatti; l'anice pepato è molto piccante e aromatico.

 

- Consiglia questo articolo su Google

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Alimentazione


Cassis o ribes nero

Il cassis o il ribes nero, lo sciroppo di cassis per preparare il kir, l'aperitivo tipico francese.


Pesce rossetto (e bianchetti)

Il pesce rossetto (Aphia minuta): le caratteristiche, la pesca, gli usi in cucina e le differenze con i bianchetti e il pesce ghiaccio.


6 regole per rinforzare il sistema immunitario

Il sistema immunitario è un vero e proprio apparato difensivo che protegge il nostro organismo dagli attacchi di diverse sostanze estranee.


Luccio

Il luccio: pesce di acqua dolce. La pesca, la preparazione, le ricette, le curiosità.

 


Datteri di mare

I datteri di mare sono molluschi simili alle cozze di cui la pesca in Italia è vietata dal 1998.


Tenerezza della carne bovina

I tagli di carne più tenera: la tenerezza delle carni bovine secondo uno studio scientifico che valuta la qualità dei vari muscoli dei bovini.


Fico d'India

Fico d'India, tipico del Meridione, è il frutto di una particolare tipologia di cactus.


Pesticidi nella frutta e verdura: tossicità, come eliminarli

I pesticidi nella frutta e verdura sono stati riscontrati a livelli inferiori ai limiti di legge, ma alcuni accorgimenti possono ridurne la presenza nella dieta.

Accedi ai servizi gratuiti

Se sei già registrato, clicca qui per accedere ai servizi gratuiti:

  • Database Alimenti
  • Calcola Ricetta
  • Slot Machine

Altrimenti, clicca qui per registrarti gratuitamente.