Crodino

Il crodino è una bevanda analcolica italiana spesso bevuta come aperitivo, nata e prodotta in Piemonte e conosciuta in tutta Italia e in alcuni Paesi del mondo.

 

 

Il crodino viene ottenuto tramite la macerazione di alcune erbe e spezie, con aggiunta di acqua e zucchero; fa parte della categoria dei soft drinks, frizzanti e zuccherati, ha un peculiare colore aranciato e un gusto leggermente amarognolo e agrumato.
Va servito freddo, con ghiaccio e una fettina d'arancia.

Il crodino è reperibile in tutti i bar e i supermercati, ed è commercializzato in bottigliette di vetro da circa 20 cl.

In Italia è molto conosciuto grazie alle campagne pubblicitarie ironiche e intelligenti (si pensi alle ultime con il gorilla o il vampiro come testimonial) con lo slogan di: "Crodino, l'analcolico biondo che fa impazzire il mondo".

Storia del crodino

Crodino

Il crodino nasce nel 1964 in Piemonte, nella città di Crodo, da cui prende il nome, un comune della Valle Antigorio a nord di Domodossola, come creazione dell'azienda omonima, la Crodo, imbottigliatrice dell'acqua di sorgente Lisiel.

Storicamente viene prodotto utilizzando l'acqua della sorgente locale e una miscela di varie erbe, frutta e spezie tra cui i chiodi di garofano, la noce moscata, il coriandolo e il cardamomo. La miscela rimane ad oggi segreta. L'estratto viene poi lasciato a maturare per 6 mesi in botti di rovere.

Dal 1995 il crodino, e tutto il brand dell'acqua Crodo, entrano a far parte del gruppo Campari, che rilancerà il prodotto con una buona comunicazione d'immagine e di marketing, tanto da farlo diventare attualmente l'aperitivo analcolico più consumato in Italia.

 

 

In Piemonte il crodino viene utilizzato in un cocktail che si chiama Sixteen Rum.

 

- Consiglia questo articolo su Google

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Alimentazione


Amaranto: superfood o alimento inutile?

Amaranto: alimento fondamentale per gli Aztechi e gli Incas, riscoperto dagli occidentali negli anni 60.


Semi di canapa: cosa sono, effetti e valori nutrizionali

I semi di canapa sono prodotti dalla Cannabis sativa ma che non hanno il principio attivo a livello cognitivo. Hanno invece molti nutrienti e diversi potenziali effetti benefici.


Miele - Liquido o cristallizzato?

Il miele cristallizzato: quando il miele da liquido può andare incontro ad un processo di cristallizzazione?


Miele: il percorso dal nettare al vaso

Il miele: il dolcificante più antico, purtroppo poco consumato in Italia. Scopriamone tutti i segreti e le proprietà.

 


Quinoa: superfood o prodotto INUTILE?

La quinoa: uno pseudocereale considerato da molti un superfood per la qualità delle sue proteine, a nostro parere un cibo esotico inutile.


La dieta fast 5:2 (digiuno intermittente)

La dieta fast 5:2 (digiuno intermittente): è davvero possibile dimagrire con una forte restrizione calorica di soli due giorni la settimana?


Ionoforesi: definizione, applicazioni, vantaggi e svantaggi

La ionoforesi è una tecnica usata per la somministrazione dei farmaci attraverso la veicolazione di una corrente continua.


Smetana: la panna acida dell'Est Europa

La smetana è una panna acida prodotta in alcuni paesi dell'Europa centrale ed orientale. Accompagna diversi piatti, sia di carne che di verdure.