Se le castagne germogliano

Indice delle risposte pubblicate

Buongiorno, chiedo scusa per il disturbo ma non sapevo a chi rivolgermi quindi ho pensato di scrivere a voi. Ho acquistato, giovedì 6 novembre, all'Ipercoop di Collestrada, delle castagne che dopo 1 settimana hanno germogliato. Essendo solo in due in famiglia è successo in passato che mi rimanessero delle castagne in avanzo non per una settimana ma anche per mesi e non ho mai visto un germoglio. Sinceramente è la prima volta che mi succede una cosa del genere e sono rimasta molto stupita e l'unica cosa che mi viene da pensare è che il prodotto fosse molto ma mooolto vecchio. Se così non fosse, e se esiste una ragione per la quale il fenomeno può succedere gradirei che questa mia mail fosse girata a qualche esperto che mi possa rispondere in quanto, al momento non andrò sicuramente più all'Iperccop ad acquistare i prodotti cosiddetti "freschi". Grazie in anticipo per l'attenzione e cordiali saluti.

Le castagne fresche vanno rapidamente incontro a germogliazione e deperimento, come del resto tutta la frutta fresca, se non viene in qualche modo soggetta a un processo che ne allunghi il periodo di conservazione. Nel caso delle castagne tale processo consiste nella messa a bagno in acqua fredda ("cura a freddo") o in acqua a 30 gradi ("cura a caldo"), che ne consente la conservazione in ambiente asciutto a temperatura ambiente per 3-4 mesi. Forse le castagne che hai acquistato non hanno subito il processo di "cura", o forse sono state conservate in modo sbagliato, da te (ambiente molto umido, per esempio) oppure da chi te le ha vendute.

Una cosa è certa: non possono essere vecchie, perché se sono castagne italiane sono state raccolte tra ottobre e novembre, dunque al massimo possono avere un mese. È impossibile che siano castagne dell'anno scorso. Se sono castagne provenienti dall'estero, allora la colpa è tua e non del supermercato: dovevi leggere la provenienza in etichetta!

 

 

Mi sembra che tu tenda a riporre troppa fiducia nel supermercato, visto come ti metti sulla difensiva quando trovi un errore da parte sua. Questo atteggiamento, troppo pauroso e troppo "delegante" non funziona nel campo alimentare.

Ogni supermercato ha prodotti pessimi e prodotti ottimi, errare è umano e può capitare di trovare prodotti scaduti dimenticati sugli scaffali, frutta ammaccata o peggio, come è la norma trovare biscotti con margarina e salumi con conservanti anche nei migliori negozi e supermercati. Se dovessi eliminare dalla lista tutti i supermercati che vendono anche solo una schifezza, non saprei più dove fare la spesa!

Dunque, ti consiglio di trovare il giusto rapporto tra la fiducia che riponi in un fornitore di alimenti e l'autocontrollo della qualità che ci deve sempre essere. Magari l'Ipercoop in questione ha delle pere fantastiche e dei marroni pessimi, bocciandolo a causa dei marroni, ti perdi le pere buone.

 

- Consiglia questo articolo su Google

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Posta dei visitatori


Qualità del gelato

Ultimamente faccio caso alla tabella degli ingredienti ormai presente in molte gelaterie artigianali...


Alimentazione per crescita muscolare

La giusta alimentazione per la crescita muscolare senza incappare in pregiudizi alimentari.


Il miele fa bene... Ma non per la tosse!

Salve ho letto il vostro articolo e sono andata anche nel sito dell'istituto nazionale apicoltura, che avevate sottolineato...


Polemiche sul pesto genovese

noto nella ricetta del pesto genovese due errori notevoli specie per un enogastronomo, per di più genovese...

 


Stanchezza e allenamento

Il fenomeno della stanchezza dopo l'allenamento: il recupero.


Muscoli dopo i 35 anni?

Dopo i 35 anni è ancora possibile aumentare la massa muscolare?


Sfiducia nella dietologia

Recentemente mi sono rivolto alle patate (80 calorie) per ingerire qualcosa al posto della pasta (370 calorie)...


Se le castagne germogliano

Ho acquistato, giovedì 6 novembre, all'Ipercoop di Collestrada, delle castagne che dopo 1 settimana hanno germogliato...