Muscoli dopo i 35 anni?

Indice delle risposte pubblicate

Ciao Andrea, mi chiedo perché, nonostante sia scientificamente dimostrato che dopo i 35 anni anni non è più possibile aumentare la massa muscolare, ci sono tanti siti che promuovono l'allenamento con i pesi in palestra, e in particolare lo squat, esercizio che peraltro in pochissimi eseguono. Non è meglio dedicarsi solo agli sport di resistenza?

In realtà non è vero che dopo i 35 anni non si può più aumentare la massa muscolare. Esistono degli studi che dimostrano un aumento della forza e della massa muscolare anche su soggetti che hanno superato gli 80 anni!

Muscoli dopo i 35 anni

AdSense 2

Quello che accade dopo i 35-40 anni è il fisiologico calo delle prestazioni. Che avviene però solo se si parte dal top della forma.

Se un culturista 40enne, che non ha mai corso in vita sua, inizia un allenamento per la corsa, avrà davanti a sé molti mesi o molti anni di miglioramento continuo, smentendo la tesi.

Idem se un runner 40enne si mette a fare sollevamento pesi o qualunque altro sport dove la forza è un elemento fondamentale.

Quello che cala dopo i 35-40 anni è il massimo potenziale di un atleta, non la capacità di arrivare al massimo potenziale!

Se tu smetti di allenare la forza e alleni solo la resistenza, rimarrai sempre vicino al tuo massimo potenziale nella resistenza mentre la tua forza diminuirà sempre più, magari scendendo sotto il "livello di guardia". Che so, ti potrai ritrovare a 80 anni in perfetta forma, riuscendo a correre 10 km in un'ora, ma non riuscirai nemmeno ad aprire un barattolo di marmellata perché avrai smesso di allenare la forza 30 anni prima o addirittura non l'avrai mai allenata!

 

 

Inoltre potrai ritrovarti con 5 kg in meno di muscoli e quindi un metabolismo più basso.

Secondo me una concezione moderna dello sport, orientata alla salute, prevede di mantenere a un buon livello tutte le caratteristiche fisiologiche (forza, resistenza, potenza, flessibilità), evitando gli infortuni per mantenere l'integrità articolare. Praticando un solo sport è molto difficile soddisfare tutti questi requisiti, probabilmente solo il nuoto master (cioè il nuoto fatto in modo "tosto") è in grado di farlo.

Praticando diversi sport, magari stagionalmente, è molto semplice avere un fisico equilibrato, magro e forte, limitando il rischio di infortuni e senza la necessità di andare in palestra.

Parlando dello squat, è vero che è un esercizio fondamentale, ma è altrettanto vero che è difficile da eseguire ed eseguirlo male significa rischiare di farsi male.

 

- Consiglia questo articolo su Google

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Posta dei visitatori


Stanchezza e allenamento

Il fenomeno della stanchezza dopo l'allenamento: il recupero.


Muscoli dopo i 35 anni?

Dopo i 35 anni è ancora possibile aumentare la massa muscolare?


Sfiducia nella dietologia

Recentemente mi sono rivolto alle patate (80 calorie) per ingerire qualcosa al posto della pasta (370 calorie)...


Se le castagne germogliano

Ho acquistato, giovedì 6 novembre, all'Ipercoop di Collestrada, delle castagne che dopo 1 settimana hanno germogliato...

 


Calorie della porchetta

Spesso mio marito prende la pizza con la porchetta, e mi chiedevo se, attenta come sono a grassi e calorie...


Nessun cibo "fa male"... O quasi

Buona sera, vorrei sapere che differenza c'è fra il lievito di birra e il cremore tartaro? E quale fa meno male?


Speck senza conservanti

ho da poco acquistato 100 g di speck presso il banco salumeria di un esercizio della catena EmmePiù a Roma....


Come valutare la salubrità di un cibo

vi scrivo per chiedere informazioni sulla componente lipidica principale contenuta nell'olio di cocco

Accedi ai servizi gratuiti

Se sei già registrato, clicca qui per accedere ai servizi gratuiti:

  • Database Alimenti
  • Calcola Ricetta
  • Slot Machine

Altrimenti, clicca qui per registrarti gratuitamente.