Fish and chips

Il fish and chips è il più classico e tipico street food del mondo anglosassone, diffuso in Inghilterra, Irlanda, Nord America, Australia, Nuova Zelanda e Sud Africa. Il fish and chips consiste in un cartoccio di carta di giornale o altro contenitore di carta o plastica riempito con merluzzo atlantico fritto (o altro pesce bianco) e patatine fritte, condito con limone, sale e aceto di malto, oppure altre salse come il ketchup, la maionese, la salsa tartara, la salsa Worcester o una crema di aglio.

A seconda della zona il fish and chips viene servito in modi differenti, per esempio in Scozia non è raro trovare il pesce fritto abbinato ai piselli stufati, oppure in Australia il merluzzo viene sostituito dallo squalo, o ancora in alcuni casi si possono trovare sardine fritte e così via.

Storia del fish & chips

Il fish & chips come piatto tradizionale nasce a Londra, più o meno a metà Ottocento, quando molte navi merci rientravano dal Sud America cariche di patate.

Il primo baracchino che iniziò a vendere patate e pesce fritto fu aperto da Joseph Malin nel 1860 e si chiamava "fish and chips shop".

Ma già precedentemente, nel 1838, Charles Dickens fece riferimento ad un baracchino specializzato nel friggere il pesce (fried fish warehouse) nel suo romanzo "Oliver Twist".

 

 

Non è chiaro quando e come al pesce fritto, già piatto tipico inglese, vennero aggiunte le patate, ma più o meno a partire dal 1860 in Inghilterra questi baracchini divennero sempre più frequenti e sono proliferati fino ad oggi; vengono chiamati comunemente "chippy" o "chip shops" o ancora "fish and chippery" e si tratta basicamente di ristoranti, venditori ambulanti, pub o bar dove ci si può sedere a consumare oppure si può ordinare take away, da asporto.

Durante i secoli il fish and chips è diventato un piatto molto popolare in tutti i Paesi di lingua anglosassone, ma anche nel resto del mondo, soprattutto nelle zone costiere, si pensi alla Norvegia, alla Danimarca, all'Olanda.

In questo articolo si può trovare la top10 dei migliori bar e ristoranti specializzati nel fish and chips di Londra. 

Una nota positiva: il fish and chips inglese è rimasto un cibo artigianale, a differenza degli hamburger e delle patatine fritte venduti dalle grandi catene in USA...

Fish and chips

Ricetta del fish and chips

Il segreto di un buon fish and chips sta nella pastella preparata per impanare i filetti di merluzzo: deve essere densa e spesso viene preparata aggiungendo birra scura, una tipica Ale inglese, con la quale poi si può abbinare anche il piatto.

Ingredienti per 4 persone

  • 800 g di filetti di merluzzo atlantico
  • 800 g di patate (circa 6 grandi)
  • olio di semi per friggere q.b.

Per la pastella

  • 1 tuorlo d'uovo
  • 200 ml di latte
  • 100 ml di birra Ale
  • 160 g di farina
  • 10 g di lievito di birra

Procedimento

Preparare la pastella in una ciotola sbattendo il tuorlo d'uovo, sciogliendo il lievito di birra nel latte intiepidito e aggiungendo man mano tutti gli ingredienti, la farina e la birra, mescolando con una frusta. Lasciare riposare la pastella per circa 1 ora e mezza coperta.

Lavare i filetti di merluzzo e asciugarli con carta assorbente. Passare ogni filetto nella pastella e poi friggerli in abbondante olio di semi già caldo (circa 180°C).

Sbucciare e tagliare le patate a listarelle, cambiare l'olio e friggerle.

Il pesce si può tenere al caldo in forno mentre si friggono le patate.

Salare solo alla fine e servire accompagando con spicchi di limone e salse a piacere, ketchup, maionese, salsa worcester o tabasco.

 

- Consiglia questo articolo su Google

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Cucina


Patate duchessa

Le patate duchessa sono un contorno di origine francese (pommes duchesse) dove le patate sono arricchite da uovo, burro e parmigiano.


Pizza in pala romana

La pizza in pala romana: una declinazione diversa rispetto alla classica pizza napoletana. Preparazione stesura, cottura della pizza ad alta idratazione.


I dolci di natale

I dolci di Natale: l'elenco di tutti i dolci tipici suddivisi per regione e per Paese.


Struffoli napoletani

Gli struffoli: un dolce napoletano a base di palline di impasto aromatizzato all'anice, fritte e poi decorate con miele, canditi e confetti.

 


Spoja lorda o minestra imbottita

La spoja lorda o minestra imbottita: una ricetta romagnola di recupero che nasce come costola dei più sontuosi cappelletti.


Cannoli siciliani

I cannoli siciliani: uno dei dolci più tipici della Sicilia farcito di crema di ricotta e frutta candita.


Brownies

I brownies, i tipici biscotti al cioccolato di origine americana, tanto gustosi quanto calorici. Scopriamo tutti i segreti per prepararli al meglio.


Bostrengo

Il bostrengo, un antico dolce marchigiano natalizio a base di cereali come farro e riso.

Accedi ai servizi gratuiti

Se sei già registrato, clicca qui per accedere ai servizi gratuiti:

  • Database Alimenti
  • Calcola Ricetta
  • Slot Machine

Altrimenti, clicca qui per registrarti gratuitamente.