Frittelle di zucchine senza uova - Sofficissime!

Le frittelle di verdura sono un piatto sfizioso che si può preparare in tanti modi diversi: in pastella, in tempura, con o senza uova, con o senza lievito, con le zucchine tagliate a fette oppure grattugiate.

 

 

In questo articolo vi proponiamo le frittelle di zucchine senza uova, preparate con una particolare pastella lievitata, ma non con il lievito chimico, il cosiddetto "baking", bensì con il lievito di birra. Praticamente, la pastella è una pasta di pane, che grazie alla lievitazione naturale, assume una consistenza sofficissima, una volta fritta.

Sì o no?

Le frittelle, come tutti gli alimenti fritti, non possono essere dietetiche e quindi nemmeno rispettare i vincoli della cucina Sì, il modello di cucina che non vieta nessun ingrediente, ma che cerca di abbinarli in modo tale da produrre piatti appetibili, sazianti, e con poche calorie.

Il fatto che le frittelle non siano dietetiche, non significa che non possano essere mangiate anche da chi vuol mantenersi in forma! O addirittura durate una dieta. In questo caso il segreto non è quello di alleggerire un piatto che non può essere alleggerito... La strategia giusta è quella di godersi poche frittelle, e saziarsi con altri alimenti, possibilmente mangiati prima delle frittelle. Infatti, la fame amplifica la bontà dei cibi: dunque quando siamo a digiuno, apprezzeremo anche un'insalata o qualunque altro piatto ipocalorico.

 

 

Dunque via libera alle frittelle di zucchine, ma solo dopo esserci saziati con un piatto particolarmente leggero: un'insalata, una zuppa, ma anche un piatto proteico con pochi grassi, come una porzione di carne o pesce magro, o una frittata di albumi... O qualunque altra ricetta Sì che puoi visionare a questa pagina.

Frittelle di zucchine senza lievito: perché?

Molti cercano su internet la ricetta delle frittelle di zucchine senza lievito. Vi spiego perché, a mio parere, non ha alcun senso farlo. Primo, il lievito non è tutto uguale: c'è il lievito chimico, composto da due sostanze chimiche che reagiscono in presenza di acqua e calore, generando anidride carbonica; ed esiste il lievito naturale, quello di birra, che genera gas grazie al metabolismo dei lieviti in esso contenuti. Chi cerca ricette "senza lievito" spesso non conosce nemmeno la differenza tra questi due ingredienti. E spesso lo fa perché convinta di essere "intollerante" ai lieviti, quasi sempre a seguito di test farlocchi, eseguiti per lo più in farmacia o negli studi di fantomatici esperti di nutrizione.

Come abbiamo spiegato in modo dettagliato nell'articolo sull'intolleranza al lievito, purtroppo questo tipo di patologia, di fatto, non esiste. Non si sa come diagnosticarla (i test per farlo non hanno valenza scientifica), ma in effetti si sa come curarla: eliminando il lievito. Purtroppo però, curare una malattia che non esiste, non porta a grandi risultati. Quindi se volete eliminare il lievito fatelo pure: ma almeno cercate di capire se sia effettivamente quello, il vostro problema. Se i sintomi che avvertite non scompaiono tutti, in modo netto, a seguito dell'eliminazione del lievito... Be', almemo ammettete di non essere intolleranti e ricominciate tranquillamente ad assumerlo. So che sarebbe bello risolvere tutti i nostri problemi semplicemente eliminando un alimento dalla nostra alimentazione. Ma a meno di non avere patologie molto specifiche (come la celiachia o le allergie), di solito questa strategia non funziona, se non per ingrassare i portafogli dei soliti noti.

Ricetta delle frittelle di zucchine

Questa ricetta, come dicevo, è una pasta di pane condita con delle zucchine grattugiate, che andranno ben scolate ed eventualmente anche strizzate all'interno di un canovaccio, al fine di eliminare tutta l'acqua di vegetazione.

Frittelle di zucchine senza uova

Autore: Andrea Tibaldi

Tempo di preparazione:

Tempo di cottura:

Tempo totale:

Ingredienti per 30 frittelle

  • 500 g di zucchine
  • 60 g di Parmigiano-Reggiano grattugiato
  • 300 g di farina
  • 3 g di lievito di birra fresco
  • 250 g di acqua
  • 10 g di sale fino
  • olio di arachide per friggere (1 litro)

Procedimento

 

 

Lavare le zucchine, grattugiarle con la grattugia a fori larghi, quindi salarle leggermente, mescolare e metterle a scolare dentro a un colino per 20 minuti, trascorsi i quali andranno strizzate bene con le mani, oppure con l'aiuto di un canovaccio.

Mettere la farina e il lievito sbriciolato in una ciotola, unire l'acqua e iniziare a mescolare con un cucchiaio, quando l'acqua sarà completamente assorbita unire il sale, il formaggioe le zucchine, continuare a lavorare l'impasto finché non sarà omogeneo. Coprire e far riposare per 3 ore in luogo tiepido, a 25-28 gradi, per esempio nel forno leggermente preriscaldato o con la luce accesa, o a temperatura ambiente, in estate.

Quando l'impasto avrà lievitato, scaldare l'olio a 170 gradi. Raccogliere un cucchiaio di impasto e, con l'aiuto di un altro cucchiaio, farlo scivolare nell'olio bollente, cercando di mantenere una forma tondeggiante. Friggere per circa un minuto, da ambo i lati, quando inizia a prendere colore è pronto. Scolarlo su carta assorbente e continuare la frittura, quando ci avrete preso la mano, potrete friggere anche 4-6 frittelle alla volta, ogni tanto controllate la temperatura dell'olio e regolate la fiamma per cercare di mantenerla costante.

Più frittelle friggerete contemporaneamente, più la temperatura tenderà ad abbassarsi, e di conseguenza più la fiamma andrà tenuta alta.

Informazioni nutrizionali per frittella

 

Energia

62 kcal - 259 KJoule

 

Proteine ad alto VB 

1 g

Proteine

1 g - 9%

Carboidrati

6 g - 36%

Grassi

4 g - 55%

di cui

 

saturi

0.7 g

monoinsaturi

2.5 g

polinsaturi

0.2 g

Fibre

0 g

Colesterolo

2 mg

Sodio

12 mg

 

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Cucina

Tajine di pollo (ricetta marocchina)

Il tajine di pollo: una ricetta tipica marocchina che prende il nome dal contenitore nel quale viene cotta.

Salsa alla vaniglia vegan - Senza latte né uova

La salsa vaniglia può essere preparata senza uova né latte, in versione vegan, scopri tutti i segreti per prepararla!

Salsa alla vaniglia light - Senza panna e con poche calorie

La salsa alla vaniglia light, senza panna, è la versione leggera della crema inglese alla vaniglia, da concedersi anche se seguiamo un'alimentazione ipocalorica.

Salsa alla vaniglia - Densa e veloce - Ricetta

La salsa alla vaniglia è una ricetta semplice e veloce a base di latte, panna, zucchero, tuorli e, ovviamente, vaniglia.

 

Biscotti occhio di bue (marmellata e cioccolato)

I biscotti occhio di bue sono un grande classico presente in tutte le pasticcerie. Scopriamo la versione con marmellata e cioccolato.

Peperoni ripieni di riso (vegetariani)

Peperoni ripieni di riso, vegetariani. La preparazione, i trucchi, la ricetta, le calorie e i valori nutrizionali, le possibili varianti.

Frittelle di zucchine senza uova - Sofficissime!

In questo articolo vi proponiamo le frittelle di zucchine senza uova, preparate con una particolare pastella lievitata.

Rotolo alla crema di nocciole

Rotolo alla crema di nocciole: una ricetta gustosa e non troppo difficile, preparata con le nocciole tostate e la ricotta.

Accedi ai servizi gratuiti

Se sei già registrato, clicca qui per accedere ai servizi gratuiti:

  • Database Alimenti
  • Calcola Ricetta
  • Slot Machine

Altrimenti, clicca qui per registrarti gratuitamente.