Malattie esantematiche

Il termine esantema deriva dal greco (significa sbocciare) ed è utilizzato per la descrizione di numerose malattie che si manifestano tramite eruzioni cutanee, e che affliggono principalmente l'infanzia.

 

 

Alcune di queste malattie sono denominate tramite numeri (prima, seconda, terza, quarta, quinta, sesta malattia), a seconda dell'ordine con cui sono comparse nella letteratura medica.

Le malattie esantematiche non sono in genere pericolose e hanno un secorso benigno, una volta contratte il bambino è in genere immune da contagio. Alcune di esse prevedono un vaccinazione, molto efficace per la prevenzione.

Malattie esantematiche

In genere non occorre prendere farmaci anche perché per alcune di queste malattie non esistono ancora medicinali efficaci ma bisogna semplicemente attendere che il sistema immunitario abbia la meglio sulla malattia.

In ogni caso bisogna sempre consultare il pediatra o il medico di famiglia per una corretta diagnosi e una altrettanto corretta terapia.

Le principali malattie esantematiche sono:

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Salute

Glicemia

La glicemia è la concentrazione di glucosio nel sangue, un esame molto importante.

Integratori sessuali contro l’impotenza: quali efficaci e quali no

Gli integratori sessuali contro l’impotenza non sempre sono a base di prodotti la cui efficacia è stata testata e le loro pubblicità possono essere ingannevoli.

Psyllium

I semi di psyllium sono un integratore utilizzato per combattere stati blandi di stitichezza, fanno parte dei lassativi di massa.

Calcoli renali e colica renale

I calcoli renali sono un problema che coinvolge 1,2 milioni di persone ogni anno, e che rappresenta l'1% circa delle cause di ricovero.

 

Colesterolo alto e trigliceridi alti: cosa fare?

Colesterolo e trigliceridi: l'importanza dell'alimentazione nelle malattie cardiovascolari.

Mal d'autunno: 5 idee per affrontarlo al meglio

Sono sempre di più le persone che soffrono del mal d'autunno, che negli Stati Uniti viene comunemente chiamato back-to-school-blues.

Saturazione dell'ossigeno: quando è troppo bassa, le cause e i sintomi

La saturazione dell'ossigeno è un parametro importante dell'efficienza respiratoria.

Enfisema

L'enfisema è una condizione patologica legata ad ingrandimento permanente dello spazio occupato dall'aria all'interno dei polmoni.