Varicella

La varicella è una malattia infettiva molto contagiosa veicolata dal virus Varicella-Zoster (VZH), a seguito della guarigione il virus rimane latente nei gangli nervosi e in caso di riattivazione nell'adulto può comparire l'Herpes Zoster (Fuoco di Sant'Antonio).

 

 

Come si manifesta la varicella

Dopo l'incubazione di 2-3 settimane, la varicella inizia con febbre, malessere e a volte un rush fugace simile alla scarlattina per un paio di giorni.

Successivamente compaiono macule rosse e pruriginose di 2-3 mm di diametro all'interno delle quali compariranno poi delle vescicole.

Varicella

Queste permangono per 3-4 giorni per poi trasformarsi in crosta e cadere. Questo esantema parte dal tronco e poi si estende a tutto il resto del corpo per un tempo totale di 8-12 giorni.

Terapia della varicella

La terapia della varicella è sintomatica costituita da antistaminici per il prurito e anti-piretici, soltanto in casi specifici si ha la necessità di utilizzare degli antivirali (ad es. nei casi di immunodepressione).

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Salute

Glicemia

La glicemia è la concentrazione di glucosio nel sangue, un esame molto importante.

Integratori sessuali contro l’impotenza: quali efficaci e quali no

Gli integratori sessuali contro l’impotenza non sempre sono a base di prodotti la cui efficacia è stata testata e le loro pubblicità possono essere ingannevoli.

Psyllium

I semi di psyllium sono un integratore utilizzato per combattere stati blandi di stitichezza, fanno parte dei lassativi di massa.

Calcoli renali e colica renale

I calcoli renali sono un problema che coinvolge 1,2 milioni di persone ogni anno, e che rappresenta l'1% circa delle cause di ricovero.

 

Colesterolo alto e trigliceridi alti: cosa fare?

Colesterolo e trigliceridi: l'importanza dell'alimentazione nelle malattie cardiovascolari.

Mal d'autunno: 5 idee per affrontarlo al meglio

Sono sempre di più le persone che soffrono del mal d'autunno, che negli Stati Uniti viene comunemente chiamato back-to-school-blues.

Saturazione dell'ossigeno: quando è troppo bassa, le cause e i sintomi

La saturazione dell'ossigeno è un parametro importante dell'efficienza respiratoria.

Enfisema

L'enfisema è una condizione patologica legata ad ingrandimento permanente dello spazio occupato dall'aria all'interno dei polmoni.