Pertosse

La pertosse è una malattia infettiva acuta, contagiosa di tipo epidemico, causata dalla Bordetella Pertussis, un Gram negativo.

 

 

La patologia colpisce soprattutto i bambini in età scolare ed eventualmente anche i neonati. È una malattia estremamente contagiosa la cui infettività arriva a raggiungere le 3-4 settimane dalla malattia conclamata.

Come si manifesta

La pertosse ha un'incubazione di 7-14 giorni e poi 3 periodi di 2 settimane l'uno, il periodo catarrale, il periodo parossistico e quello di risoluzione. Il periodo catarrale è confondibile con una semplice infezione delle vie aeree ed è il periodo di massima contagiosità.

Pertosse

Si passa successivamente al periodo parossisitico, in cui si aggravano i colpi di tosse che diventano spasmodici, la tosse è secca e stizzosa. Dopo 5-10 colpi di tosse il paziente tenderà a protrudere la lingua dalla bocca, ad avere il viso congestionato e segue un'inspirazione violenta con glottide chiusa che produce il tipico grido (nel neonato il grido può essere sostituito da una crisi di apnea), lasciando il paziente fortemente spossato.

I continui colpi di tosse possono anche causare il vomito. Nel periodo di risoluzione si ha la riduzione dei colpi di tosse con ricomparsa di catarro. Il sospetto che si tratti di scarlattina viene quando si riscontra una tosse prettamente notturna che poi si estende anche al giorno di durata superiore alle 2 settimane.

 

 

Terapia della pertosse

La pertosse è una dei rari casi di malattia esantematica in cui è necessaria la terapia antibiotica per circa 2 settimane, un'attenta sorveglianza del paziente e dell'attuazione di una terapia sintomatica.

 

- Consiglia questo articolo su Google

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Salute


Obesità ginoide: cos'è e come si combatte

L'obesità ginoide ha una diversa localizzazione del grasso rispetto a quella androide. In essa risulta però difficile da ridurre il grasso corporeo.


Gradi di obesità: classificazione valida?

I gradi di obesità si basano sul BMI. Non sempre, però, questo metodo fornisce indicazioni valide per tutti.


Misuratore della glicemia: tipologie, affidabilità e funzionamento

Il misuratore della glicemia, o glucometro, è uno strumento facile da usare che viene utilizzato per monitorare la glicemia in modo autonomo.


Glicemia

La glicemia è la concentrazione di glucosio nel sangue, un esame molto importante.

 


Peste suina: classica, africana, diffusione e prevenzione

La peste suina esiste sia nella forma classica che in quella africana. Entrambe hanno sintomi simili e non sono trasmesse all'uomo, ma sono causate da virus diversi.


Calcio

Il calcio è un elemento fondamentale, per questo molti soggetti possono valutare l'assunzione di un integratore.


Vitamina D

La vitamina D è uno degli integratori più utilizzati dagli anziani, anche se non è certo che prevenga l'osteoporosi.


Esame della saturazione dell'ossigeno: come si fa, chi lo fa, quando serve

L'esame della saturazione dell'ossigeno si fa, oltre, che con il saturimetro, attraverso l'emogasanalisi, più specifico e in grado di fornire più informazioni.

Accedi ai servizi gratuiti

Se sei già registrato, clicca qui per accedere ai servizi gratuiti:

  • Database Alimenti
  • Calcola Ricetta
  • Slot Machine

Altrimenti, clicca qui per registrarti gratuitamente.