Filetti di merluzzo: un occhio alla bontà, l’altro alla sostenibilità

Introduzione

"Noi siamo quello che mangiamo". Mai citazione fu più appropriata. E' inopinabile quanto la nostra alimentazione sia fondamentale per la salute e quanto essa condizioni la nostra esistenza.

 

 

La nutrizione equilibrata richiede il giusto apporto di energia evitando eccessi o carenze, in quanto, entrambi sono dannosi.

Ci sono alcuni alimenti che è preferibile non manchino mai nella nostra dieta, tra questi un ruolo importante è ricoperto dal pesce, in particolar modo dal filetto di merluzzo, perché ricco ad esempio di Omega 3 che ha dei benefici sull’organismo, poiché contribuisce al normale funzionamento del cervello e a una normale funzione cardiaca.

Conoscere ciò che si sta mettendo in tavola è fondamentale quindi, sia, come detto, per aiutare il proprio organismo che per contribuire più in generale alla salvaguardia dell’ambiente, tematica quanto mai di rilievo che un consumatore coscienzioso non può non tenere in considerazione. Oltre alle proprietà intrinseche dell’alimento in questione, infatti, è altrettanto importante capire come ad esempio quel filetto di merluzzo sia giunto sugli scaffali del supermercato in cui si è fatta la spesa, perché oggi non ci si può più permettere il lusso di non avere una visione ampia, che comprenda anche la sostenibilità per il futuro del nostro pianeta, in terra e negli oceani.

 

 

Filetti di merluzzo

Alcune aziende più di altre hanno compreso come le tematiche della sicurezza e della sostenibilità dei propri prodotti alimentari siano da equiparare alla bontà in sé del cibo, offrendo così ai consumatori una soluzione per i propri pasti che curi ogni aspetto permettendo di godere del gusto di un filetto di merluzzo supportato dalla sua certificata sostenibilità ambientale.

C'è un'azienda in Italia da sempre sinonimo di qualità e garanzia di sicurezza: Findus, il cui solo nome evoca la bontà dei surgelati, dei piatti pronti e proprio dei rinomati filetti.

L'importanza della sostenibilità

L'origine degli alimenti, la loro provenienza, il modo in cui vengono prodotti, raccolti, pescati, è alla base della filosofia del marchio Findus.

I Filetti di merluzzo Capitan Findus sono il frutto di una pesca controllata con la massima trasparenza, la provenienza del pesce e i metodi utilizzati sono sicuri e assicurati dall'impegno profuso.

Al fine di proteggere e garantire l'approvvigionamento futuro, l'azienda si impegna a lavorare con chi ha la stessa sensibilità nei confronti dell’ecosistema marino, le sue risorse e l’habitat, affrontando nella maggior parte dei casi anche la questione della tracciabilità dell’alimento.
Alla qualità dei filetti, quindi, Findus, associa un altro fondamentale motivo per sceglierli: la consapevolezza di essere un prodotto naturale, poiché garantito dalla sostenibilità.

 

 

Questo concetto è una delle prerogative del marchio in quanto, da sempre, presta la massima attenzione a come e dove il pesce viene pescato.

La provenienza del cibo e del pesce che mangiamo

È opinione comune credere che la costruzione di un mondo migliore e la salvaguardia del pianeta dipenda da noi, da come agiamo e dal senso civico che dimostriamo in ogni frangente.

Ne deriva che è necessario lavorare insieme per far si che tutte le risorse ambientali vengano utilizzate nella maniera migliore possibile.

Per questo motivo è essenziale sapere sempre da dove proviene il cibo che mangiamo, come è stato seminato il terreno, di quali foraggi si sono cibati i nostri animali, che livello di inquinamento ha il mare da cui proviene il pesce. Prendendo a esempio i filetti di merluzzo Capitan Findus, questi provengono da una pesca sostenibile e responsabile, perché l’azienda ha a cuore la salute delle persone e del pianeta.

Il modus operandi di Findus si basa sulla considerazione del ruolo e dell'impatto che possa avere come azienda, ed è con questa convinzione che crea e si aggiorna in continuazione per ottenere sempre il massimo della qualità e della bontà.

La strategia aziendale è all'avanguardia dal punto di vista della nutrizione controllata, in quanto si impegna per una corretta gestione delle risorse idriche, dei rifiuti e dell'energia.

Non possiamo pretendere di tutelare la nostra salute senza dare la giusta rilevanza al cibo, per questo è fondamentale sapere da dove proviene e quindi, rivolgere la nostra preferenza agli alimenti più certificati.

Per affrontare un argomento così delicato non ci si può esimere dal dimostrare la veridicità di ciò che si afferma: i Filetti di merluzzo da pesca sostenibile di Capitan Findus si possono identificare facilmente sulla confezione del prodotto grazie alla presenza di un QR Code che permette di scoprire così l'area geografica da cui proviene il pescato.

La salute degli oceani è al primo posto!

Findus dimostra la propria sostenibilità grazie alla certificazione dei propri prodotti da parte di enti no profit indipendenti, tra cui Marine Stewardship Council (MSC) che è la più importante organizzazione mondiale in fatto di sostenibilità e rilascia il proprio marchio blu solo a prodotti sostenibili come i Filetti di merluzzo Capitan Findus. I Filetti di merluzzo da pesca sostenibile e certificata MSC di Capitan Findus rispettano degli standard molto rigidi che si ispirano a dei principi fondamentali.

Il primo e senza dubbio fondamentale è quello che riguarda il modo di pescare: la pesca deve essere effettuata con la cura di chi è consapevole di lasciare in mare tanti pesci per permettere loro di riprodursi e assicurare che l'attività possa proseguire nel tempo. Altro principio a cui attenersi riguarda l'impatto che la pesca debba avere perché, infatti è necessario consentire alla fauna e alla flora di prosperare; deve, inoltre, essere gestita da aziende in grado di fornire l'elevato senso di rispetto delle leggi vigenti.

I Filetti di merluzzo certificati MSC di Capitan Findus sono la scelta migliore per il consumatore attento e sensibile.

FONTI:

 

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Alimentazione

Smen (burro fermentato)

Lo smen è il burro salato e fermentato tipico della cucina mediorientale e magrebina. È un prodotto affine al ghee indiano e al niter kibbeh della cucina etiope.

Riso venere: un riso tutto italiano, esclusiva Scotti dal 2021

Il riso venere: un particolare tipo di riso dal chicco nero di origine asiatica ma coltivato anche in Italia.

Fecola di patate: a cosa serve, sostituti e caratteristiche

La fecola di patate viene usata per ricette dolci e salate anche in campo industriale, apprezzata per le sue proprietà addensanti.

Amido di mais o maizena: ricette e proprietà

L'amido di mais, o maizena, viene usato come addensante in diversi prodotti alimentari, ma anche come ingrediente di altri prodotti non alimentari.

 

Amido - Cos'è - Struttura - Tipologie

L'amido si estrae da mais, patate, riso, tapioca e frumento ed è un polisaccaride.

Alimenti ricchi di grassi "buoni"

i grassi buoni sono quelli vegetali e quelli del pesce. Ma è davvero così? In realtà a volte anche i grassi buoni possono diventare cattivi.

Grassi saturi e grassi vegetali

I grassi saturi: dove sono contenuti e perché non vanno demonizzati.

Pesca sostenibile - MSC, Friend of the Sea - Davvero sostenibili?

La pesca sostenibile: il moderno concetto di pesca, per tutelare la salute del mare e delle risorse ittiche.

Accedi ai servizi gratuiti

Se sei già registrato, clicca qui per accedere ai servizi gratuiti:

  • Database Alimenti
  • Calcola Ricetta
  • Slot Machine

Altrimenti, clicca qui per registrarti gratuitamente.