Cevrin di Coazze

Il cevrin di Coazze è un formaggio ottenuto da latte di capra appartenente alla razza Camosciata delle Alpi, molto rustica, simile ad uno stambecco ma di taglia più piccola e di colore più scuro. Il cevrin, il cui nome in dialetto significa appunto "caprino", viene prodotto ormai da secoli in una zona molto ristretta della provincia di Torino, la Val Sangone, soprattutto nei comuni di Coazze e Giaveno, dove la capra Camosciata trova il suo habitat naturale e viene allevata al pascolo.

 

 

In questa zona il cevrin è stato per secoli l'unica fonte di sostentamento, apprezzato e venduto nei comuni limitrofi, ma il presidio slow food ha permesso di rilanciare la produzione di questo formaggio e di farlo conoscere anche al di fuori della provincia di Torino.

Oggi i pochi produttori rimasti si sono riuniti in un Consorzio ed hanno registrato un marchio per la tutela del cevrin di Coazze.

Produzione del cevrin di Coazze presidio slow food 

Cevrin di Coazze

Il cevrin di Coazze non viene prodotto totalmente con latte caprino, ma con un misto di capra, almeno il 40%, e latte vaccino (il restante), in quanto il latte della Camosciata delle Alpi ha un sapore davvero molto selvatico che va ingentilito con il latte di mucca. Al latte misto viene aggiunto il caglio di vitello e si attende una lenta coagulazione, quindi si procede con la rottura della cagliata. Il travaso avviene in stampi di circa 20 cm di diametro, poi ogni forma viene salata a secco su entrambe le facce e messa a stagionare nelle grotte alpine naturali per almeno 3 mesi, durante i quali il cevrin va pulito e girato ogni giorno.

 

 

Caratteristiche del cevrin di Coazze presidio slow food

Il cevrin ha forma cilindrica, diametro di 18-20 cm, scalzo di 6-10 cm e peso tra gli 0,8 e 1,4 kg circa. La crosta è dura, rugosa e di colore marroncino-grigiastro per via delle muffe naturali sviluppatisi durante la stagionatura, la pasta è friabile, con occhiatura rada e di colore giallo paglierino. Il profumo è penetrante, selvatico, stallatico, il sapore è intenso, piccante, ricorda la nocciola e il burro. 

Per gli appassionati, a metà ottobre, ogni anni si svolge a Coazze la Festa Rurale del cevrin.

 

- Consiglia questo articolo su Google

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Alimentazione


Proteine del pesce

Le proteine del pesce sono ricche di amminoacidi essenziali e si accompagnano ad omega 3, vitamine e sali minerali, come ferro e iodio.


Acqua e limone al mattino: fa bene?

L'acqua e limone, generalmente il succo, ha alcune proprietà utili per aiutare ad avere un'alimentazione bilanciata ma gli sono attribuite anche false proprietà benefiche.


Proteine della carne

Le proteine della carne si trovano in egual misura nella carne rossa e in quella bianca, nella prima sono legate a una maggiore quantità di grassi saturi e colesterolo.


Caseina (proteina del latte e dei formaggi)

La caseina, o meglio le caseine, sono le proteine maggiormente rappresentate nel latte, costituendo circa l'80% delle proteine contenute nel latte di vacca, bufala, pecora e capra.

 


Qualità delle proteine: valore biologico e altri indicatori

Qualità delle proteine: il valore biologico delle proteine, gli altri indicatori, l'aminoacido limitante. Come valutare la qualità delle proteine.


Latte condensato

Il latte condensato è un prodotto ottenuto dal latte vaccino provato di parte dell'acqua e di solito addizionato con zucchero. Utile in molte preparazioni dolci.


Toffee o caramelle mou

Le caramelle mou o toffee, di origine inglese, sono a base di caramello scuro e burro o panna montata.


Proteine del siero del latte (whey)

Le proteine del siero del latte (whey protein in inglese) sono le proteine più utilizzate come integratore.

Accedi ai servizi gratuiti

Se sei già registrato, clicca qui per accedere ai servizi gratuiti:

  • Database Alimenti
  • Calcola Ricetta
  • Slot Machine

Altrimenti, clicca qui per registrarti gratuitamente.