Reazione di Maillard

La reazione di Maillard è una trasformazione delle proteine che prende il nome da colui che l'ha studiato per primo nel 1912, il chimico Louis-Camille Maillard.

 

 

Avviene negli alimenti che contengono zucchero (soprattutto glucosio) e proteine, ed è favorita da calore, luce, metalli, ambiente leggermente basico.

La reazione di Maillard dà origine a composti di varia natura, che a seconda della situazione possono dare caratteristiche positive o negative all'alimento.

Nel latte sterilizzato, per esempio, contribuiscono a dare lo sgradevole sapore di cotto e il colore grigio.

In altri casi, come nel pane tostato, nel caffè e nell'orzo tostato sono responsabili dell'aroma piacevole di questi alimenti.

Reazione di Maillard

Dal punto di vista nutrizionale, le caratteristiche sono tutte negative, sebbene il fenomeno, generalmente, interessa solo una piccola parte dell'alimento e di fatto, quantitativamente, può essere trascurabile. Si ha infatti:

  • la perdita dell'amminoacidi lisina;
  • l'effetto (presunto da alcuni autori) di alcuni prodotti intermedi della reazione che inibirebbero l'assorbimento intestinale di amminoacidi;
  • l'indurimento del prodotto e la diminuzione della digeribilità delle proteine coinvolte dalla reazione.

La reazione di Maillard avviene anche nelle cellule vive ed è un fattore che determina l'invecchiamento delle cellule. Infatti i prodotti terminali della reazione si accumulano nei tessuti e ne alterano l'elasticità, a causa dei legami che formano con le molecole di collageno.

 

 

Ultimi articoli sezione: Alimentazione

Panna senza lattosio: tipologie e ricetta fatta in casa

La panna senza lattosio ha caratteristiche simili a quella con il lattosio, ma risulta più digeribile per chi è intollerante allo zucchero del latte.

Latte totalmente scremato: cos’è e come si produce

Il latte totalmente scremato è praticamente privo di grassi e ha un basso contenuto calorico rispetto al latte intero e parzialmente scremato.

Ingredienti del gelato

Gli ingredienti del gelato: quali sono gli alimenti che contribuiscono alla produzione del gelato?

Gelato

Cos'è il gelato e com'è nato. Origine e storia del gelato.

 

Il gelato fa ingrassare?

Il gelato è un dolce e come tale di sicuro non può essere considerato un alleato della linea... Ma fa davvero ingrassare?

Latte parzialmente scremato: significato, e differenze con il latte intero

Il latte parzialmente scremato è un tipo di latte vaccino a ridotto contenuto di grassi, colesterolo compreso, adatto per chi deve ridurli nella propria dieta.

Storia delle patatine fritte: Belgio o Francia?

La storia delle patatine fritte è controversa poiché non è chiaro nemmeno il paese in cui vennero preparate per la prima volta.

Latte delattosato: cos'è, chi lo può bere e come si fa

Il latte delattosato è ottenuto con tecniche che riducono di molto la quantità di lattosio del latte. È un prodotto ideale per chi soffre di intolleranza al lattosio.

Accedi ai servizi gratuiti

Se sei già registrato, clicca qui per accedere ai servizi gratuiti:

  • Database Alimenti
  • Calcola Ricetta
  • Slot Machine

Altrimenti, clicca qui per registrarti gratuitamente.