Colesterolo alto?

Indice delle risposte pubblicate

Consulto di tanto in tanto il vostro sito e vorrei porvi il seguente quesito: sono sportiva direi assidua ma ho problemi di colesterolo (ultima misurazione 211, il colesterolo buono supera il valore di 75 ed i trigliceridi sono invece inferiori a questo valore); mi hanno detto che probabilmente lo "fabbrico" (sono una persona piuttosto ansiosa e stressata). Per ridurre il colesterolo sto assumendo due integratori: la vitamina F (sotto forma di integratore di omega 3-6-9) e la vitamina E (olio di germe di grano): secondo voi ci sono controindicazioni ad assumerle insieme? Grazie

 

 

Cara Simonetta,

chi ti ha detto che hai il colesterolo alto è rimasto indietro di almeno 20 anni. Secondo una visione ormai superata tu avresti il colesterolo alto di BEN 11 punti (il limite è a 200), in realtà quello che conta è il rapporto tra colesterolo totale e quello buono, se è inferiore a 4 va tutto benissimo e non bisogna preoccuparsi, almeno per quanto riguarda il colesterolo. Nel tuo caso il rapporto è di 75/211 = 2,81 e quindi è OTTIMO.

La spiegazione del tuo colesterolo alto è semplice: tu fai sport e quindi ti si alza il colesterolo buono (HDL), di conseguenza aumenta anche quello totale (somma dell'HDL e dell'LDL) e superi il valore di 200, tarato su sedentari che hanno l'HDL basso. Quindi tu risulti meno sana di un sedentario che ha l'HDL a 40 e il totale a 180, ma che sta peggio di te con un rischio cardiovascolare di ben 40/180 = 4,5!!!!!! Questo ovviamente non ha senso ed è frutto di una sbagliata interpretazione dei valori del colesterolo, fatta da un medico (ce n'è ancora tanti, purtroppo) che non si è aggiornato.

 

 

Per quanto riguarda gli integratori, ti consiglio di verificare le quantità che ti hanno prescritto: scommetto che non sono nemmeno pari a quelle che qualunque soggetto sano dovrebbe assumere ogni giorno.

Cosa pensi che facciano sul colesterolo? Molto poco, in confronto a quello che può fare l'attività fisica e il mantenimento del peso forma. Purtroppo ora sono "di moda" e quindi vengono prescritti anche dai medici... Comunque, basta mangiare pesce e altri alimenti specifici per garantirsi le giuste quantità di EFA (vitamina F).

La vitamina E (molto sopravvalutata negli ultimi tempi, che faccia diminuire il colesterolo è indimostrato) è indicata insieme agli EFA perché ne impedisce l'alterazione (gli EFA si ossidano facilmente e la vit. E è un antiossidante), quindi nessun problema nell'assunzione combinata.

 

- Consiglia questo articolo su Google

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Posta dei visitatori


Perseverare è diabolico

Ho un dubbio che mi turba da molto tempo, sono un ragazzo che ha fatto parecchie volte diete drastiche con risultati ottimi in breve tempo...


Il calcolo della massa grassa

Mi chiedevo come sia possibile che una semplice bilancia misuri anche il metabolismo, la massa grassa, magra ecc...


La dieta Lemme: geniale o banale?

Dieta Lemme: la dieta del farmacista di Desio basata su spaghetti insipidi a colazione.


Eritritolo: un nuovo dolcificante

Ho trovato un prodotto che mi ha incuriosita, il Lakanto, un dolcificante usato e proveniente dal Giappone...

 


Uova a colazione

Uova a colazione: per tutta la vita ho trovato disgustosa la colazione all'italiana fatta di marmellate, cornetti, latte ecc...


Alimentazione e sport serale

Che tipo di cena potrebbe fare per poter avere una "veloce" digestione dopo lo sport serale?


Facciamo confusione...

Come se già non ce ne fosse abbastanza. E poi ci si lamenta se crescono i problemi dovuti al rapporto tra la persona e il proprio peso.


Qualità del gelato

Ultimamente faccio caso alla tabella degli ingredienti ormai presente in molte gelaterie artigianali...