Il lungo percorso verso la forma perfetta

Indice delle risposte pubblicate

Salve, sto facendo una full immersion nel sito leggendo vari argomenti, ce ne è uno che mi ha colpito in cui un ragazzo particolarmente magro chiedeva consiglio su come togliere la "pancia", nonostante la magrezza, mi sembra 175 cm x 58 kg. Il consiglio, giusto, è stato quello di limitare le calorie introdotte e fare oltre all'aerobica, anche palestra per irrobustirsi. Io mi rivedo più o meno in questa situazione e mi chiedo come si fa ad irrobustirsi se bisogna limitare le calorie? Nello specifico peso 84 kg x 188 cm, a dispetto del peso sono molto esile, ma con un consistente strato di grasso addominale. Sono riuscito a scendere da 92 a 78 kg, "quasi" eliminando il grasso addominale, ma con il risultato che sembravo uno scheletro, per giunta malato (mi chiedevano se stavo bene?) Mi sono rimesso a mangiare di più, ma sempre pulito, ho rimesso 6 kg, ma il grasso sta sempre la. Risultato, da una parte sono tentato ad aumentare di peso, perchè mi vedo meglio (vestito), dall'altra vorrei perdere kg per eliminare la pacetta. Sono sempre in bilico su come procedere e alla fine sono bloccato, c'è chi mi dice di eliminare prima il grasso e poi tentare di mettere massa (ma penso dovrei scendere a 74kg ed è veramente troppo poco) e chi invece dice di mettere prima massa e poi definire. Mi sono dilungato molto, ma ti chiedo cortesemente un parere in merito, quale può essere la strada migliore da seguire?

 

 

Spesso ragionare solamente sugli obbiettivi estetici è frustrante e disorienta perché non si riescono ad avere dei riscontri soddisfacenti a lungo termine. Tu vuoi essere magro e muscoloso, obbiettivo piuttosto lontano: se pensi di arrivarci gradualmente ti scontri con la contraddizione tra il dimagrimento e l'aumento di massa muscolare, se pensi prima di dimagrire ti scontri con il fatto di non piacerti troppo esile, al contrario se pensi di aumentare prima di peso ti scontri col problema opposto.

 

 

Allora che fare? Il tuo obbiettivo è chiaro: quello di perdere grasso (diciamo 5 kg) e guadagnare 2-3 kg di muscolo. Quando ci riuscirai, sarai sicuramente molto più forte... E allora ragiona in termini prestativi. Scegli uno sport aerobico e uno sport di potenza, per esempio corsa o nuoto e palestra. Datti degli obbiettivi prestativi: correre 10 km in 50 minuti (o in 45...) o nuotare 2 km in 40’; sollevare un peso equivalente al tuo allo squat o alla panca piana, e cerca di raggiungerli per gradi. Nel frattempo, punta a perdere 4 kg arrivando a 74 kg. Tutti e tre gli obbiettivi sono realisticamente raggiungibili in un paio di anni. E quando li avrai raggiunti, il risultato estetico sarà evidente. Senza mai perdere di vista il fatto che ognuno di noi deve fare i conti con quello che madre natura gli ha dato, ma una cosa è certa: la prestazione è un valore assoluto che ha un preciso rapporto con l’estetica. Nessun uomo forte e magro è esile e flaccido.

 

- Consiglia questo articolo su Google

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Posta dei visitatori


Perseverare è diabolico

Ho un dubbio che mi turba da molto tempo, sono un ragazzo che ha fatto parecchie volte diete drastiche con risultati ottimi in breve tempo...


Il calcolo della massa grassa

Mi chiedevo come sia possibile che una semplice bilancia misuri anche il metabolismo, la massa grassa, magra ecc...


La dieta Lemme: geniale o banale?

Dieta Lemme: la dieta del farmacista di Desio basata su spaghetti insipidi a colazione.


Eritritolo: un nuovo dolcificante

Ho trovato un prodotto che mi ha incuriosita, il Lakanto, un dolcificante usato e proveniente dal Giappone...

 


Uova a colazione

Uova a colazione: per tutta la vita ho trovato disgustosa la colazione all'italiana fatta di marmellate, cornetti, latte ecc...


Alimentazione e sport serale

Che tipo di cena potrebbe fare per poter avere una "veloce" digestione dopo lo sport serale?


Facciamo confusione...

Come se già non ce ne fosse abbastanza. E poi ci si lamenta se crescono i problemi dovuti al rapporto tra la persona e il proprio peso.


Qualità del gelato

Ultimamente faccio caso alla tabella degli ingredienti ormai presente in molte gelaterie artigianali...