Gordon Ramsay

Gordon Ramsay è un popolarissimo chef britannico che ha guadagnato ben 16 stelle Michelin nei suoi ristoranti ed è una presenza costante nei programmi televisivi di cucina sia inglesi che statunitensi, dove si è fatto conoscere per il suo atteggiamento irriverente e scorbutico, con uso massiccio di imprecazioni e insulti ai concorrenti.

 

 

Ramsay è stato il capostipite e l'esempio dei tanti chef internazionali che hanno poi preso il suo posto nei format televisivi internazionali e cercano di imitare il suo temperamento, come ad esempio i nostrani Carlo Cracco che conduce sia Hell's kitchen Italia che Masterchef Italia, o Antonino Cannavacciuolo che è il Ramsay italiano di Cucine da Incubo.

I programmi televisivi condotti da Gordon Ramsay sono:

  • in Gran Bretagna: Hell's Kitchen, The F Word e Ramsay's Kitchen Nightmares;
  • negli Sati Uniti: Hell's Kitchen, Kitchen Nightmares, MasterChef (dove è affiancato anche da Joe Bastianich), MasterChef Junior e Hotel Hell.

Ramsay è anche molto attivo sui social network, sia Twitter che Facebook.

La rivista statunitense Forbes lo ha classificato come il 21simo personaggio più ricco del mondo e il suo capitale è stimato in 60 milioni di dollari (dati aggiornati al 2015). 

 

 

La vita e la carriera di Gordon Ramsay

Gordon Ramsay

Gordon Ramsay nasce in Scozia nel 1966, dopo una breve carriera calcistica interrotta da un brutto infortunio al ginocchio, da quando ha 19 anni si dedica alla cucina a tempo pieno iscrivendosi ad un college per studiare Gestione Alberghiera. La sua carriera di cuoco si avvia nel 1980, lavorerà in diversi ristoranti britannici e poi deciderà di fare un salto di qualità studiando in particolare la cucina francese.

Si trasferisce in Francia dove farà apprendistato dagli chef Albert Roux, Jean-Claude Breton, Guy Savoy e Joël Robuchon. 

Nel 1993 torna a Londra e diventa capo-chef nel ristorante 3 stelle Michelin La Tante Claire, esperienza che lo farà maturare moltissimo e lo porterà nel 1998 ad aprire il suo primo ristorante Restaurant Gordon Ramsay a Londra che guadagnerà 3 stelle Michelin nel 2001 portando Ramsay ad essere il primo chef scozzese ad ottenere 3 stelle Michelin.

Da questo riconoscimento la carriera di Ramsay come ristoratore decolla, in pochi anni aprirà tanti altri locali con la sua firma un po' in tutto il mondo (Dubai, New York, Los Angeles, Tokyo).

Spesso Ramsay viene accusato di passare più tempo in televisione che in cucina, ma lui si giustifica dicendo che è comunque sempre riuscito a mantenere nel suo ristorante le 3 stelle Michelin.

Durante la sua carriera Ramsay scrive tantissimi libri di cucina tra cui anche un'autobiografia, ma l'unico tradotto in italiano è Un sano appetito, 2011, Guido Tommasi Editore.

 

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Cucina

Salsa Senape al Miele - Ricetta con limone o aceto

Una delle varianti più classiche della senape è la senape al miele, una salsa molto accattivante che abbina l'acidità della senape alla dolcezza del miele.

Ziti lardiati - Ricetta

Ziti lardiati: la ricetta tradizionale campana preparata con lardo stagionato e pomodorini del Vesuvio, e la tipica pasta simile ai bucatini.

Bucatini (o meglio spaghetti) all'amatriciana

I bucatini (o meglio spaghetti) all'amatriciana, la pasta con pomodoro e guanciale (e senza cipolla nella versione tradizionale) che viene da Amatrice.

Spaghetti alla Nerano

Spaghetti alla Nerano: storia e ricetta di questo piatto della penisola sorrentina, a base di zucchine fritte e caciocavallo.

 

Salsa alle noci per la pasta o i ravioli

Salsa alle noci: la ricetta ligure a base di noci, olio, formaggio, latte e mollica di pane, da abbinare alla pasta o ai tipici pansotti.

Pasta allo scarpariello - Storia e ricetta

Pasta allo scarpariello: storia e ricetta del piatto tradizionale napoletano a base di pommodorini e formaggio.

Uova al bacon

Bacon and eggs, ossia uova e bacon, un piatto della classica colazione all'inglese, la english breakfast.

Pasta al forno vegetariana senza basciamella

Pasta al forno in bianco vegetariana: la pasta al forno non deve essere per forza rossa! Scopriamola in versione bianca, e vegetariana.

Accedi ai servizi gratuiti

Se sei già registrato, clicca qui per accedere ai servizi gratuiti:

  • Database Alimenti
  • Calcola Ricetta
  • Slot Machine

Altrimenti, clicca qui per registrarti gratuitamente.