Jamie Oliver

Jamie Oliver è uno chef britannico famoso in tutto il mondo per aver concepito e promosso una sua filosofia di cucina senza fronzoli, immediata e veloce, sana e salutare. Jamie Oliver non è solo uno chef, è anche uno scrittore e un personaggio televisivo, con un suo personale sito web ricco di ricette, consigli e quant'altro sul cibo e la cucina in generale, su salute e nutrizione, su come combattere l'obesità (piaga molto frequente soprattutto nel mondo anglosassone). 

 

 

Oliver ha anche promosso una campagna pubblicitaria contro il cibo spazzatura i cui principali destinatari sono i giovani scolari. La campagna, avviata nel 2005, ha preso il nome di Feed me Better ("Nutrimi Meglio") ed è stata sostenuta dal Governo Britannico.

Non è stato questo l'unico rapporto tra Jamie Oliver e il Governo Britannico: nel 2003, infatti, è stato invitato dal Primo Ministro al 10 Downing Street a cucinare per lui ed è stato onorato quale Membro dell'Ordine dell'Impero Britannico.

La biografia di Jamie Oliver

Jamie Oliver

Jamie Oliver è nato nel 1975 da una famiglia di gestori di un pub-ristorante dove fin da piccolo dà una mano in cucina. Il suo primo vero incarico, però, sarà in pasticceria nel ristorante italiano di Londra di Antonio Carluccio. Si appassionerà alla cucina italiana che sarà poi un leit motiv della sua carriera sia come ristoratore che come conduttore televisivo. La cucina di Jamie contiene contaminazioni da tutto il mondo, tuttavia si riconosce sempre una base di sapori che rimandano alla cucina mediterranea, soprattutto per quanto riguarda le erbe aromatiche e gli agrumi, che Jamie utilizza ovunque e a volte forse con eccessiva disinvoltura.

 

 

Il primo ristorante che apre, nel 2008, sarà proprio un ristorante italiano: Jamie's Italian.

Il carattere esuberante di Oliver si farà notare e nel 1999 la BCC lo chiama per condurre una serie intitolata "The Naked Chef" (Lo chef nudo) a cui seguirà il libro omonimo che diventerà subito campione di incassi e best seller in Gran Bretagna.

Dopo questa prima esperienza televisiva, seguirà un documentario tutto incentrato sulla sua figura, Jamie's Kitchen, in cinque puntate, nel 2002. 

Seguiranno tantissime altre serie televisive tra cui: Jamie's Great Italian Escape (2005), Jamie Oliver's Food Revolution (2010-11) e 15 Minute Meals (40 episodi nel 2012).

Jamie continua a scrivere anche moltissimi libri (ben 21 almeno fino al 2016) e si occupa anche di un mensile di cucina (volendo, ordinabile online anche dall'Italia).

Attualmente è proprietario di circa una ventina ristoranti sparsi per il mondo di cui 5 a Londra (Union Jacks, specializzato nella cucina britannica tradizionale; Jamie Oliver's Diner, per cene veloci a base di hamburger, hotdog, insalatone; Jamie's Italian, di alto livello con prodotti stagionali e ricette italiani; Fifteen, un locale moderno e giovanile e Barbecoa, specializzato nella carne alla brace), e altri a Dubai, Usa e Australia.

 

- Consiglia questo articolo su Google

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Cucina


Burro fatto in casa: è vero burro?

Il burro fatto in casa è facile da produrre, ma molti si illudono che sia vero burro. Scopriamo perché spesso non lo è.


Crocchè (o panzarotti) di patate con prosciutto e mozzarella

I crocchè, o panzarotti, il grande classico del meridione, in versione ripiena di prosciutto e mozzarella filante.


Sushi

Il sushi: il piatto simbolo della cucina giapponese a base di pesce crudo, alghe e riso.


Il forno a microonde: come funziona, i rischi, come sceglierlo

Il forno a microonde: consigli e ricette. Ormai la maggior parte delle famiglie possiede un forno a microonde ma solo in pochi ne sfruttano a pieno le potenzialità.

 


Il forno a microonde: come utilizzarlo

Il forno a microonde: come utilizzarlo per ottenere i vantaggi maggiori, e quando non utilizzarlo.


Brodo di carne: ricetta, calorie, tagli e procedimento

Il brodo di carne (di manzo): i tagli, la preparazione, gli aromi, la cottura, le calorie.


Quale farina usare per la pizza?

Come scegliere la farina in base al tipo di pizza che si vuole preparare: la scelta dipende dall'idratazione e dalla lunghezza della lievitazione.


Muffa nella marmellata e nella confettura

La muffa nella marmellata e nella confettura si ha sopratutto in seguito ad errate modalità di preparazione o conservazione, che si verificano sopratutto a livello domestico.

Accedi ai servizi gratuiti

Se sei già registrato, clicca qui per accedere ai servizi gratuiti:

  • Database Alimenti
  • Calcola Ricetta
  • Slot Machine

Altrimenti, clicca qui per registrarti gratuitamente.