Il tiramisù

Guarda il video >>

Il tiramisù è uno dei dolci italiani più famosi, in Italia e nel mondo. Fa parte della categoria di dolci a strati, come la zuppa inglese: l'originalità della ricetta del tiramisù è negli ingredienti, dove troviamo zabaione, caffè, mascarpone, biscotti secchi.

 

 

Il tiramisù ha origini incerte, ma con tutta probabilità è nato in Veneto, a dispetto delle varie storielle che si leggono in rete. L'antenato del tiramisù è descritto nel libro "Il ghiottone veneto" del gastronomo Giuseppe Maffioli, dove si parla della tradizione di consumare lo zabaione insieme alla panna montata e a dei biscotti secchi detti baicoli.

Ne "I dolci del Veneto", pubblicato nel 1983 da Giovanni Capnist, troviamo una ricetta del tiramisù, anche se non viene chiamato con questo nome, mentre solo nel 1988, nel testo "La Marca Gastronomica", troviamo finalmente il tiramisù, descritto come un dolce preparato nel ristorante Le Beccherie, a Treviso.

La ricetta del tiramisù non fu mai brevettata né depositata presso la camera di commercio dagli inventori, che continuano ad offrirlo ai loro clienti, secondo la ricetta classica, che prevede l'uso di mascarpone, zabaione, caffè espresso, biscotti savoiardi e cacao amaro in polvere.

 

 

Sì o No?

Il tiramisù è un dolce ipercalorico difficilmente inseribile in un'alimentazione corretta, deve essere considerato come un'eccezione alimentare, da consumare ogni tanto.

Esistono diversi modi per alleggerire il tiramisù rendendolo un dolce Sì. Intanto si può sostituire il mascarpone con la ricotta, si può ridurre un poco lo zucchero e si possono ridurre oppure omettere i savoiardi. Ecco un esempio: la crema di tiramisù alla ricotta.

La ricetta del tiramisù

Tiramisu ricetta

Un dolce famoso in ogni angolo del mondo come il tiramisù non poteva non dare origine a una serie infinita di varianti. Tra le più frequenti, troviamo pan di Spagna al posto dei savoiardi, liquori o vini diversi dal Marsala, aggiunta di frutta, sostituzione del caffè con altri liquidi, eccetera.

Oggi il tiramisù viene preparato per lo più senza zabaione, ma solamente con la crema mascarpone, sia nelle versioni casalinghe, sia nei ristoranti e pure nelle pasticcerie. Insomma, la ricetta di fatto è cambiata e probabilmente tra qualche decennio la versione con lo zabaione sarà solo un ricordo del passato (e in parte lo è già ora...).

 

 

Di seguito trovate la ricetta originale, quella con lo zabaione miscelato al mascarpone, in un altro articolo ho descritto il tiramisù con crema mascarpone.

Autore:

Tempo di preparazione:

Tempo di cottura:

Tempo totale:

Ingredienti per un tiramisù da 8 porzioni

  • 250 g mascarpone
  • 100 g panna fresca
  • 4 rossi d'uovo
  • 120 g di marsala
  • 100 g di zucchero
  • 200 g di savoiardi
  • 300 g di caffè fatto con la moka
  • 60 g di cioccolato fondente

Preparazione del tiramisù

Preparare lo zabaione con lo zucchero, i tuorli d'uovo, il marsala.

Farlo raffreddare qualche minuto, quindi incorporarlo al mascarpone con l'aiuto di una frusta.

Montare la panna facendogli sviluppare il massimo volume, ma fermandosi poco prima che diventi stabile, e incorporarla delicatamente al composto, con una spatola, mescolando dal basso verso l'alto.

Bagnare i savoiardi nel caffè, da ambo i lati, velocemente, per non inzupparli troppo, e disporli ordinatamente sul fondo di una teglia o di uno stampo per plumcake, ultimato il primo strato coprire con il composto e disporre un altro strato, coprire anch'esso e continuare fino ad esaurimento dei savoiardi e dell'impasto.

Far raffreddare in frigorifero per almeno quattro ore, e prima di servire cospargere in superficie con il cioccolato grattugiato.

Informazioni nutrizionali per porzione

 

Energia

437 kcal - 1827 KJoule

 

Proteine ad alto VB 

4 g

Proteine

8 g - 7%

Carboidrati

38 g - 35%

Grassi

27 g - 57%

di cui

 

saturi

13.4 g

monoinsaturi

10.2 g

polinsaturi

1.8 g

Fibre

0 g

Colesterolo

149 mg

Sodio

46 mg

 

- Consiglia questo articolo su Google

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Cucina


Tortelli (o cappellacci) di zucca

I tortelli o cappellacci di zucca: nasce tra Mantova e Ferrara questo piatto tradizionale.


Asparagi alla Bismarck

Asparagi alla Bismarck o alla milanese, i classici asparagi lessati e serviti con un uovo sopra, ma quali sono le origini di questo piatto?


Bollito misto

Il bollito misto: un classico secondo piatto tipico del Nord Italia a base di vari tagli di carne mista.


Arista di maiale al latte

L'arista di maiale al latte: un classico secondo piatto italiano, economico e facile da preparare, a base di lombo di maiale disossato.

 


Amaretti morbidi ricetta

La ricetta degli amaretti morbidi, facile e veloce, con mandorle dolci e amare.


Agnello (abbacchio) alla romana

Agnello o abbacchio alla romana: una ricetta gustosa per cucinare la carne di agnello abbinandolo alle acciughe sotto sale.


Busiata (o busiate)

La busiata (o busiate): un formato di pasta siciliano da abbinare al pesto trapanese.


La ricetta della busara

La busara o buzara: una ricetta di pesce che ha origini istriane molto diffusa sulla costa tra Veneto e Friuli.