Omelette

L'omelette è uno dei piatti della cucina francese più conosciuti al mondo. Classico cibo da strada, l'omelette non è altro che una sorta di frittata di solo uova molto sottile che viene cotta solo da un lato, quindi farcita e ripiegata su se stessa come a formare una mezzaluna e mangiata con le mani. 

 

 

Se servita nei ristoranti o nei bistrot viene accompagnata spesso da formaggio fuso o da una crema di latte e viene quindi mangiata più agevolmente con coltello e forchetta. 

A seconda del tipo di farcitura, l'omelette può essere sia salata che dolce. Essendo le uova un alimento molto delicato e versatile gli abbinamenti possono essere infiniti! Le omelette più classiche sono quelle con prosciutto cotto e formaggio fuso, con spinaci e formaggio, con funghi e formaggio oppure con frutta fresca, marmellata, panna e nutella nella versione dolce.

La parola omelette deriva dal latino "lamella", ossia piccola lama, che in francese si è trasformato prima in "alemelle" (lama del coltello) poi in alemette e quindi in omelette, termine che si fa metafora della sottigliezza della frittata, come quella della lama di un coltello, appunto.

Ricetta dell'omelette ai funghi champignon

Omelette

A volte nell'impasto dell'omelette viene aggiunto anche il latte, ma nella ricetta che propongo invece è previsto il Parmigiano Reggiano grattugiato.

L'omelette può essere cotta sia nel burro, come prevede la tradizione, che nell'olio, nel primo caso verrà più cremosa e morbida, nel secondo, invece, rimarrà più croccante.

Ricordarsi che servono circa 2 uova per ogni omelette. 

Ingredienti per 4 omelette e 4 persone:

  • 8 uova
  • 80 g di burro
  • sale e pepe q.b.
  • 80 g di Parmigiano grattugiato
  • 120 g Emmental o Fontina
  • 1 cipolla
  • 260 g di funghi champignon
  • qualche fogliolina di prezzemolo

 

 

Procedimento

Pulire e lavare i funghi, quindi tagliarli sottilmente. Preparare un soffritto con la cipolla tagliata a fettine, unire i funghi e cuocere per pochi minuti (circa 10 min), quindi unire il prezzemolo tritato solo a cottura ultimata.

Preparare le omelette una per volta secondo questa procedura: sbattere due uova in una ciotola, sistemare di sale e pepe e unire ogni volta 20 g di Parmigiano. Cuocere le uova in una padella dove sono stati sciolti 20 g di burro, a fiamma bassa, come per fare una frittata, ma invece di girare l'omelette, a cottura quasi ultimata, farcirla con i funghi e qualche fetta di formaggio sottile, quindi chiuderla su se stessa piegandola a metà e servire calda.

 

- Consiglia questo articolo su Google

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Cucina


Sushi

Il sushi: il piatto simbolo della cucina giapponese a base di pesce crudo, alghe e riso.


Il forno a microonde: come funziona, i rischi, come sceglierlo

Il forno a microonde: consigli e ricette. Ormai la maggior parte delle famiglie possiede un forno a microonde ma solo in pochi ne sfruttano a pieno le potenzialità.


Il forno a microonde: come utilizzarlo

Il forno a microonde: come utilizzarlo per ottenere i vantaggi maggiori, e quando non utilizzarlo.


Brodo di carne: ricetta, calorie, tagli e procedimento

Il brodo di carne (di manzo): i tagli, la preparazione, gli aromi, la cottura, le calorie.

 


Quale farina usare per la pizza?

Come scegliere la farina in base al tipo di pizza che si vuole preparare: la scelta dipende dall'idratazione e dalla lunghezza della lievitazione.


Muffa nella marmellata e nella confettura

La muffa nella marmellata e nella confettura si ha sopratutto in seguito ad errate modalità di preparazione o conservazione, che si verificano sopratutto a livello domestico.


Besciamella fatta in casa tradizionale e leggera

La salsa besciamella è una delle salse basi della cucina, probabilmente la più famosa, non a caso è chiamata anche salsa madre.


Tarte Tatin: origine e ricetta alle albicocche

La Tarte Tatin di albicocche è una variante delle famosa torta di mele di origine francese.