Corso di food coach - food trainer

Per informazioni: 328 4060945

Oggi la maggior parte delle persone che si rivolge a un personal trainer ha tra gli obiettivi primari quello di dimagrire.

 

 

Per ottenere questo risultato il personal trainer non può dedicarsi solo all'approccio sportivo ma deve affrontare anche quello alimentare, e spesso si trova impreparato perché non ha le competenze nè l'esperienza necessaria.

Questo corso è dedicato a tutti i professionisti nel campo del benessere che vogliono insegnare ai propri clienti a mangiare correttamente, sia dal punto di vista quantitativo che da quello qualitativo.

I temi che ruotano attorno all'alimentazione quotidiana vengono trattati in modo approfondito, ma con un approccio "top down", partendo cioè da quelli più importanti e affinando via via il discorso, fino a trattare i dettagli più fini. Il food coach infatti spesso ha di fronte a sè un soggetto che ha poco tempo a disposizione per apprendere e applicare le nozioni: è importantissimo, quindi, che ogni informazione data produca il massimo risultato con le risorse a disposizione.

Imparerai a trasmettere al tuo cliente le informazioni necessarie per una spesa corretta, per cucinare in modo salutare nel rispetto delle esigenze di tempo individuali, per scegliere cosa mangiare quando è fuori casa.

 

 

Il food coaching all'italiana: non svuotiamo il frigorifero!

Corso di food coach - food trainer

Molti personal trainer conosceranno la "scena del frigorifero", dove il food coach svuota il figorifero del cliente gettando nella spazzatura tutti i cibi ipercalorici ritenuti dannosi. Il nostro approccio è profondamente diverso: noi preferiamo insegnare al cliente che si può mangiare di tutto, nelle giuste quantità. Noi insegnamo al cliente ad utilizzare ciò che ha in frigorifero, senza stravolgere le sue abitudini, ma modificandole con un percorso educativo graduale.

La scena del frigorifero è forte, ma funziona solo nei programmi televisivi e forse in USA... Noi preferiamo un approccio più "all'italiana".

Costo del corso di food coach

Il corso di food coach ha una durata di 8 ore, in due sessioni, dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 18.30. Il pranzo e le dispense sono incluse nel prezzo. Si tiene presso la nostra sede di Monteveglio.

Il corso può essere individuale oppure a piccoli gruppi, al massimo di 3 persone.

I costi:

  • 300 euro per 1 persona;
  • 250 euro a testa per 2 persone;
  • 200 euro a testa per 3 persone.

Viene rilasciato un attestato di partecipazione.

 

- Consiglia questo articolo su Google

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Cucina


Frittata light di albumi e spinaci

La frittata di albumi e spinaci è un piatto light molto veloce e semplice, ideale per riciclare gli albumi o per chi vuole un piatto leggero ma gustoso.


Bretzel o pretzel

Il bretzel o pretzel, il tipico pane tedesco e austriaco preparato con un particolare metodo di panificazione chiamato laugengeback.


Cioccolata calda (Cioccolata in tazza)

La cioccolata calda, o cioccolata in tazza, è una preparazione molto consumata nei mesi invernali, ritenuta a torto una bomba calorica.


Ramen (zuppa giapponese)

Il ramen è un piatto tipico giapponese composto da tagliolini cotti nel brodo di carne e altri svariati ingredienti.

 


Crocchè (o panzarotti) di patate con prosciutto e mozzarella

I crocchè, o panzarotti, il grande classico del meridione, in versione ripiena di prosciutto e mozzarella filante.


Crocchette di patate classiche (senza ripieno)

Le crocchette di patate sono un classico cibo da strada diffuso soprattutto nel Meridione e in Spagna, vediamo la versione senza ripieno.


Fonduta svizzera (di formaggi misti)

La fonduta svizzera di formaggi misti: la ricetta perfetta, dal risultato garantito!


Risotto asparagi e Taleggio con pancetta croccante

Risotto con gli asparagi: i segreti per preparare un ottimo risotto con asparagi freschi o surgelati, una ricetta non banale, un po' elaborata ma di sicuro effetto.