Mousse di fragole (e menta) con panna

La mousse di fragole è una ricetta semplice e veloce, che si può preparare con le fragole fresche, con quelle surgelate, o anche con una purea di fragole confezionata.

 

 

Esistono diverse varianti della mousse di fragole, le principali sono quelle con panna e senza panna. Tutte le mousse prevedono di utilizzare una base che ne determina il gusto, alla quale va aggiunto un composto montato, ricco di aria, fondamentale per rendere il dessert una "mousse".

I due composti principali che si utilizzano per incorporare aria alle mousse sono la panna e gli albumi. Le ricette più complesse, come per esempio quella di Luca Montersino, prevedono di utilizzare sia la panna che gli albumi.

Sì o No?

La ricetta della mousse di fragole senza panna è particolarmente ricercata sul web, probabilmente da chi cerca una ricetta con meno calorie. E questo è sicuramente vero: la panna ha 335 kcal/hg, contro le 50 degli albumi.

 

 

Tuttavia bisogna considerare che la ricetta con la panna, essendo una mousse, è molto ricca di aria e quindi ha un rapporto tra peso e volume piuttosto basso, questo comporta che le calorie per porzione rimangano contenute anche utilizzando un ingrediente ipercalorico come la panna.

Personalmente, siccome le fragole non contengono grassi di alcun genere, preferisco utilizzare la panna piuttosto che gli albumi, che grazie al suo apporto di grassi rende il dessert molto più gustoso, con un apporto di calorie per porzione tutto sommato più che accettabile.

Ricetta della mousse di fragole

Mousse di fragole

Come tutte le mousse, bisogna preparare una base aromatizzata (in questo caso fragole frullate), alla quale andrà aggiunta la gelatina in fogli, e alla quale andrà incorporata la panna semimontata, detta anche "lucida" perché va montata fino al massimo sviluppo in volume, ma mantenendola lucida, quindi prima che inizi ad "increspare" e a stabilizzarsi completamente.

La mousse di fragole può ovviamente essere aromatizzata a piacere, per esempio con delle foglie di menta, che possono ovviamente essere omesse se preferite una mousse non aromatizzata.

 

 

Autore: Andrea Tibaldi

Tempo di preparazione:

Tempo di cottura:

Tempo totale:

Ingredienti per 4 porzioni

  • 150 g di fragole
  • 1 cucchiaino di succo di limone
  • 75 g di zucchero
  • 200 g di panna
  • 4 g (2 fogli) di gelatina
  • 6 foglie di menta (facoltative)

Preparazione

Frullare le fragole fino a ridurle in purea. Ammollare la gelatina in acqua fredda. Prelevare la metà della purea e metterla in una ciotola, aggiungere lo zucchero, il succo di limone e le foglie di menta. Scaldare il composto al microonde, fino a portarlo quasi ad ebollizione (in alternativa si può utilizzare un pentolino).

Rimuovere le foglie di menta, mescolare bene finché lo zucchero non sarà completamente sciolto, quindi unire la gelatina precedentemente ammollata, e mescolare bene per farla sciogliere.

Unire le due puree di fragole, mescolare bene e mettere da parte.

Montare la panna a lucido, deve raggiungere il massimo sviluppo ma non la massima stabilità, deve essere ancora lucida, non increspata come avviene quando la panna è completamente montata.

Versare un terzo del composto di fragole a filo sulla panna, mescolare delicatamente dal basso verso l'alto per incorporare il composto, versarne un'altro terzo e ripetere l'operazione, quindi versare il composto rimanente e continuare a mescolare delicatamente, fino ad ottenere una mousse omogenea.

Versare nelle coppette, decorare con una foglia di menta e mettere in frigorifero per 3-4 ore.

Togliere dal frigorifero 20 minuti prima di servire.

Informazioni nutrizionali per porzione

 

Energia

252 kcal - 1053 KJoule

 

Proteine ad alto VB 

1 g

Proteine

1 g - 2%

Carboidrati

23 g - 36%

Grassi

18 g - 62%

di cui

 

saturi

10.0 g

monoinsaturi

7.0 g

polinsaturi

0.5 g

Fibre

1 g

Colesterolo

60 mg

Sodio

18 mg

 

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Cucina

Strangozzi alla spoletina - Ricetta umbra

Gli strangozzi sono un formato di pasta di origine umbra, di preparazione molto semplice visto che, di fatto, sono una semplice pasta al pomodoro.

Cinnamon rolls - Ricetta originale svedese

Cinnamon rolls, i rotoli alla cannella originali svedesi, diffusi in tutto il Nord Europa e anche in America: scopriamo la ricetta e tutti i segreti per prepararli.

Frittata dolce di mele alla cannella (ricetta light)

In questo articolo ti proponiamo la frittata dolce di mele alla cannella, che si può preparare tutto l'anno.

Zuppa inglese - Ricetta con savoiardi o pan di Spagna

La zuppa inglese, nata probabilmente durante l'epoca elisabettiana, è un dolce al cucchiaio a base di crema pasticcera e crema al cioccolato, aromatizzata con Alchermes.

 

Pulled pork (maiale sfilacciato) al forno

Pulled pork: una tecnica di cottura al barbeque della spalla di maiale, qui proposta in versione casalinga con il capocollo, a cottura lenta in forno.

Salsa Senape al Miele - Ricetta con limone o aceto

Una delle varianti più classiche della senape è la senape al miele, una salsa molto accattivante che abbina l'acidità della senape alla dolcezza del miele.

Ziti lardiati - Ricetta

Ziti lardiati: la ricetta tradizionale campana preparata con lardo stagionato e pomodorini del Vesuvio, e la tipica pasta simile ai bucatini.

Bucatini (o meglio spaghetti) all'amatriciana

I bucatini (o meglio spaghetti) all'amatriciana, la pasta con pomodoro e guanciale (e senza cipolla nella versione tradizionale) che viene da Amatrice.

Accedi ai servizi gratuiti

Se sei già registrato, clicca qui per accedere ai servizi gratuiti:

  • Database Alimenti
  • Calcola Ricetta
  • Slot Machine

Altrimenti, clicca qui per registrarti gratuitamente.