Crema pasticcera senza uova

La crema pasticcera senza uova è una variante del grande classico della pasticceria, preparata senza uno dei suoi ingredienti fordamentali ovvero i tuorli d'uovo. 

 

 

Per chi è indicata?

Gli unici soggetti che sono costretti a puntare sulla crema senza uova sono gli allergici alle uova, ovvero coloro che avrebbero seri problemi qualora ingerissero qualunque preparazione con delle uova al suo interno.

Un altro motivo per non voler mangiare la crema pasticcera tradizionale potrebbe essere quello di voler evitare i tuorli d'uovo, per il loro contenuto in colesterolo. In realtà, tuttavia, il contenuto di colesterolo di una crema pasticcera, anche di quelle "da pasticceria" che contengono davvero tanti tuorli, è relativamente basso, se consideriamo le quantità di crema che possiamo permetterci. Un soggetto che ha problemi di colesterolo alto dovrebbe in primis limitare zuccheri e calorie e quindi non potrà di certo permettersi di mangiare tanta crema, a prescindere da come viene preparata. Basterà limitare la quantità di tuorli a 10 per litro, come nella mia crema pasticcera "Sì", per evitare di sforare con il limite di assunzione di colesterolo giornaliera (che ricordo essere di 300 mg).

Un altro motivo potrebbe essere quello etico, ma in genere chi evita la uova per motivi etici è vegano, dunque evita anche tutti gli altri prodotti di origine animale, come il latte o la panna, presenti anche nella crema senza uova. Latte e panna che andrebbero sostituiti con le alternative vegetali.

 

 

Sì o No?

La cucina Sì propone ricette sazianti e ipocaloriche, senza rinunciare al gusto e soprattutto senza rinunciare ad alcun ingrediente, lo fa ponendo esclusivamente dei limiti alla densità calorica dei piatti.

La ricetta che proponiamo di seguito non rispetta i vincoli della cucina Sì (ha infatti circa 180 kcal/hg), ma bastano piccole modifiche per rendela leggera, saziante e ipocalorica. È sufficiente dimezzare la quantità di panna, sostituendola con il latte intero, utilizzando quindi 550 g di latte intero e 50 g di panna, per ottenere una crema pasticcera senza uova con meno di 150 kcal/hg.

Se vuoi saperne di più riguardo la cucina Sì clicca qui. Qui invece troverai molte ricette Sì gratuite, per iniziare subito a ridurre le calorie ma non il gusto dei piatti!

Come colorarla di giallo?

Per colorare di giallo la crema abbiamo due opzioni: il colorante alimentare e la curcuma. Eviterei lo zafferano, a meno che non vogliate percepirne l'aroma (ovvero non vogliate fare una crema allo zafferano). La curcuma ha un gusto neutro che verrà facilmente coperto da limone e vaniglia. Il colorante alimentare è fatto appositamente per colorare e basta e quindi rappresenta la scelta migliore, però capisco chi preferisce utilizzare ingredienti "naturali" al 100%, che potrà puntare sulla curcuma.

La ricetta della crema pasticcera senza uova

Crema pasticcera senza uova

Alcuni non saranno d'accordo con l'utilizzo di panna nella ricetta della crema pasticcera senza uova. Tuttavia dobbiamo considerare che rimuovendo i tuorli stiamo eliminando un ingrediente che ha più o meno le calorie della panna (i tuorli hanno 325 kcal/hg, la panna 330). Se non rimpiazziamo questi grassi ci ritroveremo con una crema meno appetibile di quella originale. Ricordo inoltre che nelle ricette "da pasticceria", quelle dei professionisti che ci piacciono tanto, è già presente la panna, esattamente nelle proporzioni che utilizzo in questa ricetta. Che quindi sarà in ogni caso meno calorica e meno ricca di grassi, perché mancheranno i grassi e le calorie dei tuorli. Morale della favola: a meno che non vogliate fare una crema pasticcera super leggera, usate la panna!

 

 

Per addensare la crema usate l'amido di mais, se volete sperimentare un mix di amidi provate con un'egual quantità di farina di riso e di amido di mais. Evitate la farina, che ha un retrogusto non neutro e genera una crema con una consistenza meno liscia!

Autore:

Tempo di preparazione:

Tempo di cottura: 10

Tempo totale:

Ingredienti per 6 persone

  • 500 g di latte intero
  • 100 g di panna fresca
  • 130 g di zucchero
  • 45 g di amido di mais
  • 1 cucchiaino di curcuma o qualche goccia di colorante alimentare giallo
  • un pizzico di sale
  • una bacca di vaniglia (o qualche goccia di estratto)
  • la scorza di mezzo limone

Preparazione

In una casseruola di acciaio con fondo spesso, bollire il latte e la panna insieme alla scorza di limone e alla bacca di vaniglia. Appena inizia a sobbollire spegnere, coprire e far riposare 5 minuti.

Nel frattempo, mettere lo zucchero, la maizena e la curcuma (se la si utilizza) in una ciotola e mescolare bene.

Filtrare il latte, lavare bene la casseruola, versarlo nuovamente nella casseruola insieme allo zucchero con la maizena. Accedere il fuoco a media potenza, mescolare con una frusta per far sciogliere lo zucchero, quindi continuare a mescolare lentamente, aumentando il vigore e la velocità quando accenna ad addensare, dopo qualche secondo, quando sarà completamente addensato, spegnere la fiamma e continuare a mescolare per 10-15 secondi.

Mettere la crema a raffreddare a bagnomaria di acqua fredda, continuando a mescolare lentamente, per un paio di minuti. Coprire con la pellicola poendola a contatto con la crema, per evitare la formazione della crosta in superficie, lasciarla raffreddare a bagnomaria, eventualmente cambiate l'acqua se si sarà scaldata.

Una volta raggiunta la temperatura ambiente mettere in frigorifero per almeno un'ora prima di servire.

Informazioni nutrizionali per porzione

 

Energia

198 kcal - 828 KJoule

 

Proteine ad alto VB 

3 g

Proteine

3 g - 5%

Carboidrati

30 g - 59%

Grassi

8 g - 36%

di cui

 

saturi

5.3 g

monoinsaturi

3.0 g

polinsaturi

0.2 g

Fibre

0 g

Colesterolo

27 mg

Sodio

6 mg

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Cucina

Pasta salsiccia peperoni e funghi

Le pasta con salsiccia peperoni e funghi è un primo piatto molto gustoso e abbastanza facile da preparare. Scopriamone tutti i segreti iniziando dall'aspetto nutrizionale.

Sovracosce di pollo in umido light

Le sovracosce di pollo sono una parte del pollo molto interessante, perché non sono stoppose come il petto, non sono grasse e poco carnose come l'ala.

Pancake senza uova - Ricetta

Le pancake senza uova sono una variante dei pancake adatta per chi non può mangiare le uova, perché allergico.

Marmellata di more senza semi | Poco Zucchero | Con Fruttapec

Marmellata di more senza semi: scopri il trucco per eliminare i semi e preparare una marmellata con poco zucchero.

 

Gli italiani in tavola, cosa mangiano davvero?

Gli italiani in tavola, cosa mangiano davvero?

Pasta con tonno e crema di peperoni

La pasta al tonno con crema di peperoni è una delle possibili varianti della pasta al tonno.

Calamari in umido con cipolle

I calamari in umido con cipolle sono un piatto molto versatile, che può essere utilizzato come primo, secondo o come antipasto.

Hamburger alla cipolla fatti in casa

Gli hamburger di cipolla sono una variante dei classici hamburger di carne, all'interno dei quali viene aggiunta della cipolla tritata.