Brutti ma buoni ricetta alle nocciole

Cosa sono i brutti ma buoni?

I brutti ma buoni, chiamati anche "bruttiboni" o "Mandorlati di San Clemente", sono dei dolci tipici toscani, in particolare della città di Prato. Tipicamente si preparano con le mandorle, ma possono essere prodotti con qualunque tipo di frutta secca: le varianti più comuni sono con le noci e le nocciole, ma possono anche essere fatti con altri tipi di frutta secca, come per esempio il cocco.

 

 

La particolarità dei brutti ma buoni è la doppia cottura: prima i pentola, dove subiscono una leggera caramellizzazione, poi in forno, a bassa temperatura, dove vengono fatti seccare, come le meringhe.

Brutti ma buoni

Morbidi o croccanti?

I brutti ma buoni sono solitamente croccanti, tuttavia la consistenza può essere regolata a piacere, basta agire sul tempo di cottura, riducendolo in base alla morbidezza che si vuole ottenere, ovviamente senza esagerare, altrimenti rimarranno appiccicosi e privi di consistenza.

Per una consistenza croccante, si dovranno cuocere circa 60 minuti a 130 gradi, con una cottura di 45 minuti rimarranno leggermente morbidi al cuore, scendendo a 35 minuti si otterranno dei brutti ma buoni morbidi. Ovviamente il tempo di cottura dipende molto dalle dimensioni dei biscotti e anche dalla tipologia di forno.

 

 

Ricetta dei brutti ma buoni (circa 25 biscotti)

Di seguito proponiamo la ricetta dei brutti ma buoni alle nocciole, preparata partendo da nocciole intere, che andranno frullate ma senza esagerare, per evitare che si scaldino troppo e che l'olio fuoriesca, ossidandosi.

Autore:

Tempo di preparazione:

Tempo di cottura:

 

 

Tempo totale:

  • 100 g di albumi
  • 170g di zucchero
  • 200 g di nocciole

Informazioni nutrizionali per biscotto

 

Energia

81 kcal - 339 KJoule

 

Proteine ad alto VB 

0 g

Proteine

2 g - 7%

Carboidrati

8 g - 37%

Grassi

5 g - 56%

di cui

 

saturi

0.3 g

monoinsaturi

3.0 g

polinsaturi

0.4 g

Fibre

1 g

Colesterolo

0 mg

Sodio

8 mg

 

- Consiglia questo articolo su Google

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Cucina


Tiramisù con crema mascarpone

Tiramisù con crema mascarpone: la versione moderna del dolce di origine veneta, quella senza zabaione che troviamo ormai nella stragrande maggioranza dei locali.


Il tiramisù

Il tiramisù: di origine veneta, è uno dei dolci più diffusi in Italia, fatto con zabaione, mascarpone e savoiardi inzuppati nel caffè.


Torta tenerina

La torta tenerina o montenegrina: uno dei dolci senza lievito che piacciono tanto in questi ultimi tempi, un vero tripudio di cioccolato!


Tarte Tatin: origine e ricetta alle albicocche

La Tarte Tatin di albicocche è una variante delle famosa torta di mele di origine francese.

 


Tartare di carne di manzo

La tartare di carne, o tartara o battuta, è una ricetta a base di carne di manzo cruda, che attualmente conosce una grande diffusione.


Tamales, ricetta dall'America Latina

I tamales: i panini sudamericani fatti con la masa (la pasta di mais) e avvolti in foglie di platano o di pannocchia.


Tamago o tamagoyaki

Il tamago giapponese: strati di omelette arrotolate su loro stesse da mangiare in tutte le occasioni.


Tajine di pollo (ricetta marocchina)

Il tajine di pollo: una ricetta tipica marocchina che prende il nome dal contenitore nel quale viene cotta.