Modello educativo integrato nell'obesità

Come abbiamo visto, il Modello della Speranza descrive le varie fasi che si trova ad affrontare un obeso durante la perdita di peso. Accettare questo modello è il primo passo per eleborare una strategia che sia davvero efficace per combattere questa malattia.

 

 

La svolta in questo senso avvenne nei primi anni '60 in Nordamerica: vennero arruolate tutte le scuole di psicologia che elaborarono un modello di terapia basato prima di tutto sulla educazione cognitiva, ovvero sui metodi per ripristinare l'autostima ed eliminare quei pensieri negativi che causano l'Eclissi e la Disinibizione.

La psico-educazione è il punto focale dell'obesiologia: senza risolvere i problemi psicologici del paziente obeso l'efficacia di qualsiasi terapia nutrizionale, farmacologica o anche chirurgica viene notevolmente ridotta o addirittura vanificata.

Questo è un dato di fatto che siamo obbligati ad accettare.

Le basi di un Modello Educativo Integrato

Obesita modello educativo

Relazione Terapeutica e Sistema di Controllo

Il Modello della Speranza ci insegna che uno dei pericoli da scongiurare è l'Eclissi, ovvero l'interruzione della terapia e della relazione con il medico, che ha come conseguenza il riacquisto del peso perduto.

Per costruire una corretta relazione terapeutica tra il medico e il paziente bisogna far capire all'obeso e ai membri della sua famiglia che l'obesità è una malattia cronica che necessita di un lungo periodo di terapia e di un Sistema di Controllo continuo, per tutta la vita. Il Sistema di Controllo fa parte della relazione terapeutica. È una metodologia di verifica dei risultati della terapia. In un Modello Educativo Integrato esso assume una complessità notevole poichè occorre misurare in qualche modo i cambiamenti del comportamento alimentare del paziente.

Educazione Comportamentale e Cognitiva

 

 

In questa fase il paziente deve individuare i suoi comportamenti alimentari sbagliati e il modo per correggerli. Inoltre deve capire che la responsabilità della sua malattia non è la scarsa forza di volontà, in questo modo la sua autostima aumenterà e verranno meno quei pensieri negativi che portano alla Disinibizione e all'Eclissi.

Educazione nutrizionale

In questa fase il paziente deve imparare a gestire da solo la propria alimentazione dal punto di vista qualitativo e quantitativo. L'obiettivo è quello di rendere autonomo il paziente nella gestione della propria alimentazione in funzione del mantenimento del suo peso corporeo, quando verrà meno il contatto continuo con l'obesiologo.

 

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Salute

Integratori per la vista e la salute degli occhi

Alcune sostanze contenute nei cibi, ma assumibili anche sottoforma di integratori, possono ritardare l'insorgenza di alcune patologie dell'occhio legate all'età.

Come integrare la dieta quotidiana per il benessere di pelle e capelli

Come integrare la dieta quotidiana per il benessere di pelle e capelli: omega 3 e altri integratori.

Fungo Chaga: l'integratore con più rischi che benefici

Chaga è un fungo al quale vengono riconosciute proprietà terapeutiche contro alcune patologie, in realtà tutte da dimostrare. E non mancano le controindicazioni.

Cannabidiolo (CBD) - cosa sappiamo e cosa no

Il CBD (cannabidiolo) è un cannabinoide che si trova nella cannabis light: scopriamone pregi e difetti.

 

Integratori per la tiroide: quali sono davvero efficaci?

Gli integratori proposti contro le patologie tiroidee sono molti ma nella maggior parte dei casi sono necessarie delle prove a supporto della loro efficacia.

Lattoferrina: benefici e possibili effetti

La lattoferrina è usata come integratore per diversi scopi, molti dei quali non hanno ancora una solida conferma scientifica.

Mucosite perimplantare

La mucosite perimplantare viene definita come un processo infiammatorio reversibile nei tessuti molli che circondano la zona in cui è installato un impianto dentale.

Listeria monocytogenes: alimenti, sintomi e prevenzione

La Listeria monocytogenes è un batterio ubiquitario che si trova in diversi alimenti e sopravvive anche in frigo.

Accedi ai servizi gratuiti

Se sei già registrato, clicca qui per accedere ai servizi gratuiti:

  • Database Alimenti
  • Calcola Ricetta
  • Slot Machine

Altrimenti, clicca qui per registrarti gratuitamente.