Mucuna pruriens

Il genere Mucuna appartiene alla famiglia delle Fabaceae, sottofamiglia Papilionaceae, e comprende un centinaio di legumi. Mucuna pruriens è legume rampicante, che produce fiori di colore violaceo. Alcuni di questi hanno una peluria urticante sul bacello, essi vengono indicati con i termini inglesi "cowitch" e "cowhage", mentre quelle non urticanti sono chiamate "velvet bean".

 

 

Mucuna pruriens viene utilizzata, come molti altri legumi, per fissare l'azoto nel suolo, fertilizzandolo; ma viene anche utilizzata per scopi alimentari, da alcune popolazioni che vivono in Africa e nelle zone subtropicali dell’Asia, soprattutto nei periodi di carestia, a causa del fatto che questo legume contiene diversi fattori antinutrizionali come la L-DOPA, le triptamine, i fenoli, i tannini, le lectine, gli inibitori della proteasi e anche alcoloidi allucinogeni, tutte sostanze che vengono eliminate o fortemente ridotte con la cottura, previa eliminazione dell'acqua di cottura.

Come integratore, Mucuna pruriens viene utilizzato soprattutto per il contenuto in L-DOPA (levodopa), per curare il morbo di Parkinson. Alle foglie della pianta vengono attribuite proprietà afrodisiache, antiulcera, antinfiammatorie.

Controindicazioni

L'assunzione di Mucuna pruriens è sconsigliata in caso di problemi al fegato e al cuore, in gravidanza ed allattamento.

Mucuna pruriens non si può inserire nella formulazione di integratori alimentari, perché non figura nella lista delle piante medicinali ammesse.

Mucuna pruriens

Benefici dell'integrazione di Mucuna pruriens

Effetti accertati (forte evidenza)

Ha un effetto simile, o addirittura superiore, ai farmaci a base di levodopa

Effetti possibili (prove ancora insufficienti)

Può avere un effetto positivo nella cura dell'infertilità

Dosaggio consigliato

Gli studi hanno utilizzato 5 g di polvere essiccata di Mucuna pruriens per curare la malattia di Parkinson e la fertilità.

Conclusioni

Mucuna pruriens è una pianta interessante, perché potenzialmente utile nella cura del morbo di Parkinson e per l'infertilità. Gli effetti collaterali, tuttavia, non sono trascurabili e l'azione è molto simile a quelli di un medicinale, dunque questo integratore va assunto solamente sotto controllo medico.

 

 

Attualmente Mucuna pruriens non è disponibile, in Italia, come integratore.

Bibliografia

Mucuna pruriens improves male fertility by its action on the hypothalamus-pituitary-gonadal axis

Mucuna pruriens Reduces Stress and Improves the Quality of Semen in Infertile Men

A proton NMR study of the effect of Mucuna pruriens on seminal plasma metabolites of infertile males

Association of L-DOPA with recovery following Ayurveda medication in Parkinson's disease

An alternative medicine treatment for Parkinson's disease: results of a multicenter clinical trial. HP-200 in Parkinson's Disease Study Group

Mucuna pruriens in Parkinson's disease: a double blind clinical and pharmacological study

 

- Consiglia questo articolo su Google

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Salute


Banane mature e cura dei tumori: una bufala lunga 10 anni

L'idea che le banane mature possano curare il tumore risale ad una ricerca di 10 anni fa che è stata mal interpretata e che presentava risultati solo preliminari.


Funghi allucinogeni: effetti positivi e negativi

I funghi allucinogeni sono funghi con sostanze attive a livello psicologico, fra cui la psilocibina, che ha potenziali effetti terapeutici ancora da confermare.


Medicina tibetana: dall'antico Oriente la cura personalizzata

La medicina tibetana è molto antica e conosciuta. Propone un approccio personalizzato alla terapia e un'attenzione verso la prevenzione della malattia.


Coppettazione: cosa significa, storia ed efficacia

La coppettazione è una tecnica antica tipica della medicina tradizionale cinese ma anche di altri paesi. Il suo effetto non è stato, però, ancora dimostrato da prove scientifiche valide.

 


Acqua idrogenata o acqua all'idrogeno: funziona davvero?

L'acqua idrogenata è un'acqua addizionata di gas a base di idrogeno a cui sono attribuiti diversi effetti benefici. La sua efficacia non è, però, ancora accertata con sicurezza.


Reiki: dal Giappone la tecnica placebo dell'energia

Il Reiki è una tecnica giapponese molto antica, che si basa sul fluire dell'energia universale da un soggetto ad un altro, ma gli effetti sembrano solo placebo.


Talassoterapia: promettente terapia ancora da confermare

La talassoterapia è un'insieme di terapie che usano il mare, il suo clima e i suoi prodotti per ricavarne un effetto terapeutico. L'azione positiva resta però ancora da confermare.


Naturopatia: l'unione di tecniche dall'efficacia non dimostrata

La naturopatia è una medicina che usa tecniche di altre medicine alternative e che propone un ritorno alla connessione con la natura. La sua efficacia non è però dimostrata.