Guggulsterone e Commiphora mukul

I guggulsteroni sono steroli vegetali che si ottengono dalla pianta Commiphora mukul, volgarmente chiamata guggul. Incidendo la corteccia, la pianta trasuda una sostanza (la gomma guggul), che contiene la droga. Da una pianta simile (Commiphora molmol), con le stesse modalità, si ottiene la mirra.

 

 

La gomma guggul viene utilizzata come ipolipidemizzante (contro il colesterolo alto) e per riequilibrare la funzione tiroidea, in funzione antiobesità. Viene anche usato per riequilibrare la funzione epatica.

Alle dosi presenti negli integratori l'effetto dimagrante non è dimostrato, mentre è verificato l'effetto anti-colesterolo sebbene alcuni studi abbiano sperimentato risultati contradditori.

Controindicazioni

La gomma guggul non ha particolari controindicazioni: può comportare rush cutanei nei soggetti sensibili alla sostanza; lievi disturbi gastrointestinali; mal di testa.

I guggulsteroni sono sconsigliati in gravidanza e possono interagire con alcuni farmaci, come gli anticoagulanti.

Guggulsteroni

Benefici dell'integrazione di guggulsteroni

Effetti possibili (prove ancora insufficienti)

Lieve riduzione dei livelli di colesterolo totale e HDL

Dosaggio consigliato

La dose standard è pari a 400-500 mg di estratto di gomma guggul (contenenti circa 25 mg di guggulsteroni), assunto tre volte al giorno ai pasti, per un totale di 1200-1500 mg giorno. Negli studi clinici si è arrivati ad assumerne fino a 2000 mg al giorno.

Conclusioni

La gomma guggul viene commercializzata come integratore per dimagrire, ma non esistono dimostrazioni riguardo la sua efficacia.

 

 

Per quanto riguarda la riduzione del colesterolo, sembrerebbe essere meno efficace di altri steroli vegetali e quindi anche per questa funzione non è consigliabile, preferendo eventualmente altri integratori a base di steroli vegetali.

Bibliografia

Guggulipid For The Treatment Of Hypercholesterolemia: A Randomized Controlled Trial
Resin From The Mukul Myrrh Tree, Guggul, Can It Be Used For Treating Hypercholesterolemia? A Randomized, Controlled Study

The Effectiveness Of Commiphora Mukul For Osteoarthritis Of The Knee: An Outcomes Study

Guggulipid Use in Hyperlipidemia

 

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Salute

Integratori sessuali contro l’impotenza: quali efficaci e quali no

Gli integratori sessuali contro l’impotenza non sempre sono a base di prodotti la cui efficacia è stata testata e le loro pubblicità possono essere ingannevoli.

Policitemia vera

La policitemia vera (o policitemia rubra vera, policitemia primaria) è un disordine mieloproliferativo cronico caratterizzato da una produzione abnorme di globuli rossi.

Fibrosi polmonare

La fibrosi polmonare è una malattia a carico dell’apparato respiratorio, causata dalla formazione di tessuto cicatriziale all’interno del polmone.

Sindrome dell'ovaio policistico

La sindrome dell'ovaio policistico è un disordine molto diffuso nelle donne e caratterizzato da disturbi del ciclo mestruale, aumento del tasso di ormoni androgeni e resistenza all'azione dell'insulina.

 

Obesità negli USA: quali le cause e quali le soluzioni?

L'obesità negli USA è una vera e propria emergenza sanitaria in continuo aumento, nonostante vi siano alcune iniziative volte a ridurre questo fenomeno.

Vitamina D

La vitamina D è uno degli integratori più utilizzati dagli anziani, anche se non è certo che prevenga l'osteoporosi.

Vacanze: come evitare i problemi del rientro in ufficio

Il rientro a lavoro può risultare problematico: stress, fatica, mancanza di tempo, alimentazione trascurata e conseguente bruciore di stomaco persistente.

Intolleranza al lattosio: come riconoscerla e curarla

Il lattosio è spesso responsabile di intolleranze, ai danni di chi non possiede il corretto apporto di lattasi, l’enzima responsabile della scissione del lattosio in glucosio e galattosio.

Accedi ai servizi gratuiti

Se sei già registrato, clicca qui per accedere ai servizi gratuiti:

  • Database Alimenti
  • Calcola Ricetta
  • Slot Machine

Altrimenti, clicca qui per registrarti gratuitamente.