Mangiare sano al fast food: alcune idee e spunti utili

Mangiare al fast food è un'esperienza che quasi tutti amano fare. Le grandi catene d'oltreconfine ormai sono state sdoganate in Italia già da diversi anni e popolano quasi tutte le città e i principali luoghi di ritrovo. Si tratta di una formula molto gettonata, soprattutto tra giovani e famiglie con figli piccoli o adolescenti. Il fast food, infatti, permette di consumare pasti veloci, spesso molto gustosi, in un ambiente dinamico, giovane, dove spesso sono presenti attrazioni proprio per i più piccoli.

 

 

Molto di frequente, inoltre, questi locali propongono offerte e menu a prezzi scontati o con dei simpatici gadget o omaggi per i clienti. Un po' come accade con Old Wild West, una delle più famose catene di fast food presenti in Italia. I coupon Old Wild West, offerte ai clienti o al pubblico in generale, permettono di accumulare punti per PAYBACKe ottenere ulteriori vantaggi. Chi approfitta dei coupon Old Wild West e guadagna sempre più punti PAYBACK, non solo può beneficiare di un'esperienza divertente e gustare piatti prelibati, ma può anche guadagnarsi altre occasioni di sconto presso altri Partner del Programma.

Al di là dell'aspetto più pratico ed economico connesso al fast food, ce n'è un altro da tenere in considerazione e riguarda la sfera nutrizionale. Spesso i fast food vengono tacciati come luoghi “proibiti” per chi è a dieta o deve prestare specifiche accortezze a quello che consuma.

Ma è davvero così? La maggior parte di loro, ormai, si sono adeguati alle più disparate esigenze dei consumatori, offrendo ampia scelta di alternative per chi ama restare sul grande classico o preferisce i piatti più leggeri. Ecco, quindi, come orientarsi quando si va a mangiare in un fast food.

 

 

Cotture e porzioni

Molti dei piatti presenti nei menu di un fast food sono fritti o conditi con spezie e salse, che non strizzano particolarmente l'occhio a una dieta bilanciata e sana. Allo stesso tempo, però, va detto che ci sono anche portate che prevedono semplici cotture alla griglia, con poco o nessun condimento e con la possibilità di scegliere tra porzione piccola, media o grande. È bene, quindi, fare attenzione a questi aspetti, quando si sceglie.

Aggiungi verdure

Si può poi cercare di aggiungere verdure ai pasti. Molte catene di fast food offrono insalate come contorno o come opzione principale, quindi è possibile scegliere insalate che includano una varietà di verdure fresche e limitare i condimenti ad alto contenuto calorico, come il formaggio o i condimenti cremosi.

Evita le bevande zuccherate

Le bevande gassate e zuccherate possono contribuire a un apporto calorico elevato senza fornire sostanze nutrienti. È bene quindi scegliere acqua, tè non zuccherato o bevande a base di frutta senza zucchero, per idratarsi. Così, anche se si sgarra con un piatto più grasso, si può limitare comunque l'apporto calorico.

Fai scelte intelligenti

Leggere attentamente il menu permette di controllare quali sono le opzioni più salutari disponibili. Si può quindi optare per piatti a base di pesce, pollo o tacchino invece di carne rossa. Si può poi scegliere il pane integrale, anziché quello bianco e optare per condimenti leggeri o salse a base di yogurt.

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Alimentazione

Vitamine del gruppo B: in quali alimenti si trovano e quando integrarle

Tra i componenti più importanti rientrano le vitamine del gruppo B: vediamo in quali alimenti si trovano e quando integrarle.

Alimenti ricchi di vitamina B12 per una dieta equilibrata

La B12 è una vitamina che insieme a tiamina, riboflavina, niacina, acido pantotenico, piridossina, biotina e acido folico fa parte delle vitamine del gruppo B.

5 alimenti che supportano il sistema immunitario

Per contrastare la comparsa dei malanni di stagione, è fondamentale aiutare il sistema immunitario debole attraverso uno stile di vita più sano, l'assunzione di integratori e un'alimentazione equilibrata.

Alla scoperta del pangasio: perché fa bene e come usarlo in cucina

Il pangasio è un pesce che a oggi non è particolarmente conosciuto, tuttavia si sta sempre più ritagliando un ruolo di spicco sulle tavole di molte famiglie italiane.

 

Nutrizione Autunnale: Consigli per una Dieta Equilibrata

Con l’arrivo dell’autunno è normale avere voglia di cibi più calorici per contrastare l’abbassamento delle temperature, nonché rinforzare l’organismo per evitare i malanni di stagione.

I fichi fanno ingrassare?

I fichi non hanno 50 kcal/hg come riportato in molti siti: ne hanno molte di più, e per questo non possono essere consumati in grande quantità.

Fichi

I fichi e il fico, le varietà, la stagionalità, i fichi secchi, canditi o caramellati.

L'olio extravergine di oliva nutraceutico: cos’è e dove trovarlo

Recentemente si è sentito molto parlare delle proprietà nutraceutiche dell’olio di oliva: scopriamo cosa significa e dove trovare l'olio nutraceutico.