Olio di semi

Molte specie vegetali possiedono semi e frutti contenenti olio in quantità sufficiente da consentirne l'estrazione, si pensi al girasole o alle arachidi.

 

 

L'olio di semi viene utilizzato principalmente dall'industria alimentare, per confezionare prodotti dolciari e da forno, margarina e olio alimentare, e dall'industria cosmetica, recentemente si è iniziato ad usarli anche come combustibile per motori a combustione interna (biodiesel).

I vari tipi di oli vegetali

L'olio di semi è un prodotto importante per la nostra salute.

Infatti, come vedremo, l'olio di semi può essere considerato un vero e proprio integratore alimentare, necessario per garantire all'organismo l'apporto di sostanze essenziali come gli acidi grassi essenziali (EFA) e la vitamina E; ma può diventare un nemico da evitare quando non viene estratto e trattato con metodi opportuni.

Olio di semi - Oli di semi

Per capire quando e perché l'olio di semi diventa un nemico o un amico di una sana alimentazione, bisogna considerare:

 

- Consiglia questo articolo su Google

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Alimentazione


Dieta in base al somatotipo: perché non ha senso

La teoria del somatotipo suddivide i tipi corporei in tre categorie: ectomorfo, endomorfo, mesomorfo. La dieta formulata in base a queste categorie appare senza senso.


Proteine del latte

Le proteine del latte sono contenute nei derivati del latte e vengono anche isolate e proposte in forma più o meno pura sottoforma di integratori alimentari.


Dieta a zona: funziona?

La dieta a zona è una delle più diffuse. Analizziamo pregi e difetti del modello alimentare di Berry Sears.


Teriyaki - salsa giapponese

Teriyaki: la salsa agrodolce giapponese composta da soia e sakè ideale per il pollo e il salmone.

 


Mirin - vino di riso giapponese

Il mirin, il condimento giapponese ottenuto dalla fermentazione del riso glutinoso.


Calorie dei cibi cotti e crudi

Le calorie degli alimenti cotti e crudi: cambiano o rimangono sempre invariate?


La dieta flexitarian

La dieta flexitarian è una dieta vegetariana "flessibile", promuove cioè un consumo di carne sostenibile.


La ripartizione dei macronutrienti

La ripartizione dei macronutrienti: quali sono le percentuali corrette di grassi, proteine e carboidrati da assumere.