Quark (formaggio)

Cos'è il quark

Il quark è un formaggio fresco e molle, originario dell'Europa centrale ma diffuso in tutto il mondo sotto denominazioni diverse: Cream Cheese, Neufchatel, Baker Cheese, Serum, ecc.).

 

 

In Italia è il quark è conosciuto soprattutto in Trentino Alto Adige, mentre nelle altre regioni non è facile da reperire, si trova sopratutto nei negozi di alimentazione naturale e biologica, oppure nei grandi supermercati

Produzione

Il quark, come i caprini freschi, è ottenuto con coagulazione acida del latte, quindi non viene usato (se non in piccolissima percentuale) il caglio.

Il latte di partenza è scremato (magro), viene dapprima pastorizzato ad alta temperatura, poi vengono aggiunti batteri specifici e caglio e viene fatto riposare a lungo, fino a 20 ore, tempo necessario per l'acidificazione e la successiva formazione della cagliata.

Il siero viene eliminato per centrifugazione o filtrazione nella produzione industriale, per sgrondo in quella artigianale (invero piuttosto rara: il quark è perlopiù un formaggio industriale). Le proteine del siero vengono recuperate in vari modi e reintrodotte nel quark, in modo tale da aumentare la resa che può raggiungere il 25% contro il 10% dei formaggi classici.

A questo punto il prodotto viene arricchito con panna, in quantità variabile a seconda del prodotto che si vuole ottenere: in Germania esistono quark con diverse percentuali di grasso, dal 10 al 40% sul prodotto secco, il che significa dal 2 al 10% sul prodotto fresco (il quark rimane sempre un formaggio ipocalorico, anche nelle versioni più ricche di grasso). Sostanzialmente il quark, dal punto di vista nutrizionale, è un prodotto simile al fromage blanc francese. In Italia il prodotto più simile al quark (almeno dal punto di vista nutrizionale) è lo yogurt greco.

 

 

Dove comprarlo in Italia

Quark magro e alla panna

Se si esclude l'Alto Adige, dove è reperibile abbastanza facilmente, nelle altre regioni d'Italia si trova presso la catena di negozi bio Natura Sì, abbastanza capillarmente presenti sul territorio nazionale. Altrimenti, si può sostituire con lo yogurt greco, che ha caratteristiche abbastanza simili sia sotto il profilo organolettico, che dal punto di vista nutrizionale.

Alcuni propongono ricette per il quark fatto in casa.

Alcuni fanno coagulare il latte con il succo di limone, ottenendo una sorta di ricotta alla quale mancherà l'acidità indotta dai batteri... Ricetta facile ma discutibile dal punto di vista del risultato.

 

 

Altri utilizzano tecniche più avanzate e ottengono risultati molto più soddisfacenti, ma al prezzo di una complicazione notevole e un notevole dispendio di tempo. A mio parere ha senso preparare lo yogurt in casa, molto meno il quark a meno che non siate appassionati di caseificazione.

Valori nutrizionali

Il quark può essere magro o alla panna.

Il quark magro è un prodotto ipocalorico, con sole 90 kcal, che contiene molte proteine (13% circa), pochi carboidrati (4,5% circa) e pochissimi grassi (0,1%). Il sapore è acido e piuttosto neutro, per cui si presta molto bene per la produzione di dolci ipocalorici.
Per questo motivo è uno degli ingredienti favorevoli per cucinare dolci Sì.

Il quark alla panna è un prodotto più saporito e cremoso, con una quantità di grassi variabile a seconda della quantità di panna aggiunta.

 

- Consiglia questo articolo su Google

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Alimentazione


Frutta esotica: elenco completo e come sceglierla

Colorata, dalle forme strane e con un gusto molto gradito, la frutta esotica esiste di moltissime tipologie, alcune delle quali crescono anche in Italia.


Migliori diete del 2020: la classifica americana

La classifica delle migliori diete del 2020 è stata stilata da un portale americano di informazione, servendosi del supporto di esperti del settore salute.


Glifosato nel grano: tra bufale ed accordi internazionali

Il glifosato nel grano, specie in quello canadese, è stato oggetto di diversi dossier che si sono rivelati poi delle bufale.


Glifosato negli alimenti: dove si trova e come evitarlo

Il glifosato è un erbicida usato in agricoltura che potrebbe causare il cancro nell'uomo: ecco in quali alimenti si trova e come evitarlo.

 


Clinto: storia e caratteristiche del vino proibito

Il Clinto non appartiene alla specie solitamente usata per la produzione del vino comune. La sua diffusione è ostacolata da leggi italiane ed europee.


Uva fragola: caratteristiche e proprietà dell’uva dei climi freddi

L’uva fragola ha sapore e profumo molto particolari ma la legislazione italiana ne impedisce la diffusione, specie del vino da essa derivato: il Fragolino.


Coppiette di maiale romane: storia e come si mangiano oggi

Le coppiette di maiale romane sono un’antica ricetta romana diffusasi poi oggi in tutta Italia. Nascono per l’esigenza di conservare la carne.


Dieta nordica o dei Vichinghi: la sfida alla dieta Mediterranea

La dieta nordica è molto simile a quella mediterranea e si basa sul minor consumo di alimenti animali, privilegiando quelli vegetali e locali.