Queso L'Alt Urgell y La Cerdanya DOP

L'Alt Urgell y La Cerdanya DOP è un formaggio fresco spagnolo di latte vaccino che viene dai Pirenei catalani, prodotto da un unico caseificio organizzato in cooperativa, il Consorzio Cadì., che lo commercializza con il nome di "Urgelia". 

 

 

L'Alt Urgell e La Cerdanya sono due province della Catalogna, situate al nord-est tra le province di Lérida e Girona, la traduzione nello spagnolo castigliano è Alto Urgel e Cerdaña, una zona da secoli vocata alla produzione di vino, che solo agli inizi del Novecento ha iniziato ad allevare bestiame e a fabbricare burro e formaggio, prima in forma artigianale ed oggi industriale.
L'Alt Urgell y La Cerdanya DOP nasce, infatti, come formaggio di scarto della produzione del burro, il loro prodotto di punta.

Nel 2003 ottiene la denominazione DOP e la sua produzione annua si aggira intorno alle 250 tonnellate.

Produzione dell'Alt Urgell y La Cerdanya DOP

Queso Alt Urgell Cerdanya DOP

Il latte vaccino viene omogeneizzato e pastorizzato, quindi riscaldato ad una temperatura di 30-33°C. La cagliata viene rotta, scolata e pressata, poi immersa in una salamoia ad una temperatura controllata tra 10 e 15°C.

Dopo l'asciugatura le forme vengono riposte in cave o locali appositi con una temperatura costante di 11-14°C e un tasso di umidità molto alto di 90-96%.

La stagionatura dura minimo 45 giorni.

Durante la stagionatura i formaggi vengono spruzzati sulla superficie con un liquido che contiene l'essenza delle erbe aromatiche tipiche del luogo.

Come si può notare, la produzione dell'Alt Urgell y La Cerdanya DOP è molto moderna, ogni passaggio è eseguito e controllato meccanicamente.

 

 

Caratteristiche dell'Alt Urgell y La Cerdanya DOP

L'Alt Urgell y La Cerdanya DOP è un formaggio fresco, tenero, immediato, pensato e prodotto per essere delicato e per piacere a tutti...un po' finto direi...viene usato soprattutto per cucinare, nei piatti gratinati di verdure e patate, abbinato ai funghi e alla carne, nei risotti, nelle zuppe, per arricchire creme, vellutate e salse come la salsa olandese e anche per fare la cheesecake.

Ha dimensioni medie, circa 20 cm di diametro per 2,5 kg di peso. 

La crosta è sottile, di colore giallo-bruno, la pasta è color crema, elastica e con un'occhiatura fine e irregolare.

Ha un odore erbaceo e un gusto delicato che ricorda il burro.

 

- Consiglia questo articolo su Google

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Qualità


I presidi Slow Food - Arca del gusto

L'arca del gusto di slow food: come l'associazione tutela i presidi territoriali.


Hamburger confezionati: no grazie!

Gli hamburger confezionati non sono in realtà così convenienti e hanno un sapore che si allontana molto da quello della carne fresca.


Salumi: guida a una scelta di qualità

Salumi: guida ad una scelta di qualità di questo vastissimo settore.


Jamon patanegra - Il prosciutto spagnolo

Jamon patanegra: il prosciutto spagnolo il cui vero nome, in realtà, è prosciutto iberico, dalla razza dei maiali.

 


Prodotti DOP - Denominazione di origine protetta

La DOP - Denominazione di Origine Protetta - è la certificazione europea alimentare più alta.


Latte fieno STG

Il latte fieno STG è un latte riconosciuto dall'Unione Europea come Specialità Tradizionale Garantita e prodotto in prevalenza con bovini nutriti a foraggi freschi o essicati.


Ragusano DOP (caciocavallo)

Ragusano DOP: un formaggio a pasta filata dura, prodotto con latte vaccino crudo che pesa normalmente più di 10 chili.


Come scegliere l'olio extravergine di oliva

Come scegliere l'olio extravergine di oliva: i criteri di scelta per un olio di qualità.