Queso Roncal DOP

Il formaggio Roncal è un prodotto della zona di Navarra, sui Pirenei spagnoli, ha una storia ancestrale che lo vede protagonista degli scambi commerciali della zona fin dal Medioevo, basati esclusivamente sulla pastorizia.

 

 

Il Roncal viene ottenuto con il latte delle pecore delle due razze ammesse da disciplinare per la produzione del Roncal DOP, autoctone, la Lacha e la Rasa durante i mesi che vanno da dicembre a luglio, quando pascolano sui Pirenei fino ai 2000 metri e dove possono nutrirsi di erbe aromatiche e aghi di pino che conferiscono al latte il suo aroma particolare.

Nel 1981 il Roncal ha ottenuto la denominazione DO (Denominacion de Origen) e fu il primo formaggio della Spagna a potersi fregiare di tale certificazione di qualità.

Nel 1996 tale denominazione è stata riconosciuta DOP a livello europeo.

Produzione del queso Roncal DOP

Queso Roncal DOP

Il latte caprino deve essere lavorato crudo e rispettare i parametri di bassa acidità ed elevata materia grassa.

La coagulazione viene avviata con caglio animale ad una temperatura di 30-37°C per massimo un'ora.

La cagliata viene rotta e separata dal siero mediante pressione, quindi salata in salamoia per circa 30 ore.

Successivamente si procede ad una fase di areazione in locali appositi con una temperatura costante di 12°C per 40 giorni.

Infine la stagionatura che deve durare almeno 4 mesi all'interno di sacchi di tela.

 

 

Caratteristiche del queso Roncal DOP

Il queso Roncal DOP si presenta di forma cilindrica del peso di 1-3 kg, con diametro di 15-20 cm e altezza di 10-11 cm.

Ha una crosta dura e liscia, di colore giallo paglierino con macchie grigiastre via via che aumenta la stagionatura. Sulla superficie porta i segni della tela in cui è stato avvolto.

La pasta è dura e compatta, praticamente priva di occhiatura, di colore giallo paglierino.

Il sapore è deciso e persistente, lievemente amarognolo e piccante con note di frutta secca.

Si abbina bene a vini rossi invecchiati, di buona struttura.

Nella zona di Navarra il Roncal è alla base di un piatto tradizionale: il gratin di carciofi che viene abbinato alla sidra.

 

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Qualità

Denominazioni DOP IGP e STG: come distinguerli

Per riconoscere gli ingredienti più autentici della nostra cucina sono stati messi a punto dei marchi: DOC, IGT, IGP e STG.

Cipolla rossa di Tropea Calabria IGP

Dolcissima, croccante e rossa, sono queste le caratteristiche che rendono tanto desiderata e appetibile la "Cipolla Rossa di Tropea Calabria IGP".

Branding, come funziona e che impatto ha nel settore alimentare

Con il termine branding si fa riferimento adattività che permettono di definire un marchio, rendendo il prodotto differente da quello dei competitor.

I consigli per un'alimentazione sana: come scegliere cibi naturali senza additivi

I consigli per un'alimentazione sana: come scegliere cibi naturali senza additivi

 

Il latte: guida a una scelta di qualità

Il latte (intero, parzialmente scremato o a lunga conservazione): guida ad una scelta di qualità.

Etichette dei salumi: nel 2021 indicazione dell’origine obbligatoria

La normativa sull’etichettatura dei salumi ha subito una modifica temporanea, prevista dalla normativa italiana fino al 31 dicembre 2021 come periodo di prova.

Etichetta dei surgelati: novità e obblighi

L’etichetta dei surgelati deve avere le stesse indicazioni valide per gli altri alimenti, con alcune informazioni specifiche valide per il pesce surgelato.

Etichetta dei cibi per l’infanzia: obblighi e contenuto

L’etichetta per gli alimenti destinati all’infanzia è diversa a seconda che si tratti di prodotti per lattanti o per la prima infanzia.

Accedi ai servizi gratuiti

Se sei già registrato, clicca qui per accedere ai servizi gratuiti:

  • Database Alimenti
  • Calcola Ricetta
  • Slot Machine

Altrimenti, clicca qui per registrarti gratuitamente.