La dieta detox

La dieta detox è salita agli onori delle cronache nell'autunno del 2010 grazie ad alcuni vips tra cui Simona Ventura che sarebbero tornati in forma con questa dieta, e immediatamente i media hanno iniziato a parlarne e con loro anche moltissimi siti internet.

 

 

Come sempre accade, e la cosa mi sorprende e mi spaventa al tempo stesso, nessun giusrnalista o quasi ha la voglia o il coraggio di analizzare questa dieta criticamente, ma molto semplicemente si riportano le promesse degli autori o di chi l'ha seguita. Il risultato? Tutte le diete sono bellissime, mai nessuno che proponga bufale, tutte le proposte mantengono quello che promettono. Possibile? Mah... Analizziamo la dieta detox che promette di farci tornare tutti (o meglio, tutte) in forma in men che non si dica.

Donne, svegliatevi!

Dieta detox

Queste proposta guardacaso sono sempre rivolte al pubblico femminile, per varie ragioni, e la dieta detox non fa eccezione.

Sicuramente le donne utilizzano più degli uomini il loro corpo per fare successo e quindi difficile che un uomo vip faccia notizia perché ha scolpito i suoi addominali con la tale dieta.

Inoltre le donne sono da sempre in lotta con i kg di troppo, più degli uomini (che non ne hanno così bisogno per fare successo e per trovare una donna).

È tristissimo vedere, tuttavia, quanto facciano presa le promesse impossibili e le scorciatoie improbabili sulle donne, anche quelle con una buona istruzione, che dovrebbero intuire quali sono le proposte efficaci e quelle farlocche. E invece niente, le creme anticellulite, gli snack ipercalorici mascherati da prodotti dietetici, e le diete dell'ultimo minuto spopolano, l'importante è che facciano tornare in forma in un paio di mesi al massimo, giusto per l'estate. Che dire... Se non chi è causa del suo mal...

 

 

Dieta detox: disintossicarsi, ma da cosa?

Abbiamo già visto nell'articolo sulla dieta disintossicante che alla base dell'assurdità delle diete detox e di tutte le diete che promettono di smaltire le tossine, c'è il concetto fondamentale che le tossine non si sa bene quali siano, e non si capisce come una dieta possa smaltirle (anche perché è difficile smaltirle se non si sa cosa sono...).

La dieta detox di ultima generazione propone di eliminare tutti gli alimenti di origine animale (è una dieta vegana) e di mangiare (ovviamente) molta frutta e verdura, e promette di sgonfiarsi, perdere peso e liquidi, rassodare le cosce, ecc ecc... Insomma tutte le cosa che amano molto le donne.

In realtà questi risultati si ottengono con qualunque dieta ipocalorica, anche se contiene carne e pesce, basta mangiare in modo decente, e soprattutto poco! La vera disintossicazione, insomma, si ottiene evitando gli eccessi. Infatti non tutti sanno che ci si può "intossicare" anche con le verdure: se se ne mangiano troppe, infatti, non si dimagrisce (provare per credere) e si possono avere problemi intestinali. Anche l'acqua, se in eccesso, produce intossicazione.

Dunque lasciate perdere la dieta detox, imparate a mangiare in modo equilibrato, tutti i cibi, anche quelli ipercalorici, ma nelle giuste quantità.

E soprattutto fate sport: la vera intossicazione delle donne italiane è la sedentarietà, cioè la carenza cronica di attività fisica svolta a una intensità decente.

 

- Consiglia questo articolo su Google

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Dieta


La dieta antizanzare: esiste?

In realtà non esiste una vera e propria dieta efficace contro le zanzare. Ci sono alcuni alimenti e bevande, come gli alcolici, che le attirano mentre non ci sono cibi che le respingono.


Cibi ultra-processati: fanno davvero male?

I cibi ultra-processati sono definiti dalla classificazione NOVA che ne sconsiglia il consumo, appoggiata da diversi paesi. Rimane da capire come sostituirli in modo efficace.


Quanta caffeina (e caffè) al giorno?

La quantità di caffeina considerata sicura dipende dalle condizioni patologiche e fisiologiche del soggetto, ma anche dalla tollerabilità individuale.


Gli alimenti trasformati o processati: la classificazione NOVA

I cibi processati o trasformati sono classificati secondo la classificazione NOVA che li distingue in base al tipo di processo di produzione a cui sono sottoposti.

 


Cosa mangiare durante lo sport

Troppi atleti mangiano a sproposito durante gli allenamenti. In realtà dovrebbe mangiare solo chi fa allenamenti molto lunghi.


La carne rossa è più grassa?

La carne rossa non è più grassa della carne bianca, ma il suo contenuto in grassi e acidi grassi saturi dipende dal taglio di carne preso in considerazione.


Dieta per la salute della prostata

La dieta per la salute della prostata può aiutare a prevenire e coadiuvare le terapie per le principali patologie connesse con la prostata.


Dieta per la salute del pancreas

La dieta corretta può essere importante nella prevenzione ma anche nella cura delle principali patologie connesse con il pancreas, in particolare nelle pancreatiti.