Spongata

La spongata o spungata è una torta di forma circolare con un involucro simile alla pasta brisée e ripiena di frutta candita, frutta secca, spezie, miele e marmellata di mele cotogne o di pere.

 

 

Il termine spongata deriva dalla parola "sponga", spugna, e sta ad indicare il suo aspetto spugnoso dato in superficie dallo zucchero a velo spolverato.

La spongata è un dolce tipico delle feste natalizie, la cui preparazione inizia il giorno di Ognissanti ed è diffuso principalmente in Emilia Romagna, nelle provincie di Reggio Emilia, di Parma e di Piacenza, dove viene chiamata anche spunga, in Liguria, in provincia di La Spezia ed in Toscana, in provincia di Massa Carrara, qui detta spungheda.

Storia e origini della spongata

Spongata

Secondo gli storici, la ricetta originale della spongata deriva dalla tradizione gastronomica ebraica e arrivò in Italia nel 1454 quando fu inviata in dono al duca Borso d'Este di Ferrara, che aveva avuto modo di apprezzarla durante i suoi viaggi.

La prima ricetta ufficiale della spongata fu pubblicata nel 1820 e durante l'Ottocento molte pasticcerie emiliane iniziarono a produrre la spongata, la cui ricetta originale prevedeva ben 3 giorni di preparazione.

Pare che tra gli estimatori della spongata ci fosse anche Giuseppe Verdi, il quale, mentre stava componendo l'opera "Don Carlos" a Busseto, faceva frequenti visite alla pasticceria Muggia, dove veniva servito questo dolce.

 

 

Attualmente le spongate più famose, prodotte artigianalmente e riconosciute come Prodotti Agroalimentari Tipici Italiani, sono quella di Brescello (il comune del reggiano famoso per la serie di film su Don Camillo e Peppone), quella di Busseto, un comune del parmense, quella ligure di Sarzana, e quella toscana di Pontremoli.

 

- Consiglia questo articolo su Google

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Cucina


Sushi

Il sushi: il piatto simbolo della cucina giapponese a base di pesce crudo, alghe e riso.


Il forno a microonde: come funziona, i rischi, come sceglierlo

Il forno a microonde: consigli e ricette. Ormai la maggior parte delle famiglie possiede un forno a microonde ma solo in pochi ne sfruttano a pieno le potenzialità.


Il forno a microonde: come utilizzarlo

Il forno a microonde: come utilizzarlo per ottenere i vantaggi maggiori, e quando non utilizzarlo.


Brodo di carne: ricetta, calorie, tagli e procedimento

Il brodo di carne (di manzo): i tagli, la preparazione, gli aromi, la cottura, le calorie.

 


Quale farina usare per la pizza?

Come scegliere la farina in base al tipo di pizza che si vuole preparare: la scelta dipende dall'idratazione e dalla lunghezza della lievitazione.


Muffa nella marmellata e nella confettura

La muffa nella marmellata e nella confettura si ha sopratutto in seguito ad errate modalità di preparazione o conservazione, che si verificano sopratutto a livello domestico.


Besciamella fatta in casa tradizionale e leggera

La salsa besciamella è una delle salse basi della cucina, probabilmente la più famosa, non a caso è chiamata anche salsa madre.


Tarte Tatin: origine e ricetta alle albicocche

La Tarte Tatin di albicocche è una variante delle famosa torta di mele di origine francese.