Spongata

La spongata o spungata è una torta di forma circolare con un involucro simile alla pasta brisée e ripiena di frutta candita, frutta secca, spezie, miele e marmellata di mele cotogne o di pere.

 

 

Il termine spongata deriva dalla parola "sponga", spugna, e sta ad indicare il suo aspetto spugnoso dato in superficie dallo zucchero a velo spolverato.

La spongata è un dolce tipico delle feste natalizie, la cui preparazione inizia il giorno di Ognissanti ed è diffuso principalmente in Emilia Romagna, nelle provincie di Reggio Emilia, di Parma e di Piacenza, dove viene chiamata anche spunga, in Liguria, in provincia di La Spezia ed in Toscana, in provincia di Massa Carrara, qui detta spungheda.

Storia e origini della spongata

Spongata

Secondo gli storici, la ricetta originale della spongata deriva dalla tradizione gastronomica ebraica e arrivò in Italia nel 1454 quando fu inviata in dono al duca Borso d'Este di Ferrara, che aveva avuto modo di apprezzarla durante i suoi viaggi.

La prima ricetta ufficiale della spongata fu pubblicata nel 1820 e durante l'Ottocento molte pasticcerie emiliane iniziarono a produrre la spongata, la cui ricetta originale prevedeva ben 3 giorni di preparazione.

Pare che tra gli estimatori della spongata ci fosse anche Giuseppe Verdi, il quale, mentre stava componendo l'opera "Don Carlos" a Busseto, faceva frequenti visite alla pasticceria Muggia, dove veniva servito questo dolce.

 

 

Attualmente le spongate più famose, prodotte artigianalmente e riconosciute come Prodotti Agroalimentari Tipici Italiani, sono quella di Brescello (il comune del reggiano famoso per la serie di film su Don Camillo e Peppone), quella di Busseto, un comune del parmense, quella ligure di Sarzana, e quella toscana di Pontremoli.

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Cucina

Polpette di tonno e patate al forno

Cerchi una ricetta per far mangiare il pesce in modo divertente ai propri figli? Una soluzione potrebbe essere rappresentata dalle polpette di tonno e patate al forno.

Torta di mele light: può un cibo essere dietetico?

Spesso i dolci sono spesso banditi dalle diete, anche se in realtà è possibile preparare torte leggere e non eccessivamente caloriche.

Torta tenerina: la ricetta originale

La torta tenerina è forse uno dei dolci più diffusi e preparati in Italia: semplicissimo da preparare e adatto anche a chi è alle prime armi.

Guacamole allo zenzero con mele e gamberi

Guacamole allo zenzero con mele e gamberi: una variante sfiziosa della salsa di origine messicana, per stupire i vostri ospiti.

 

Vellutata di castagne, quenelles di zucca e gamberi rossi lardellati

La vellutata di castagne, quenelles di zucca e gamberi rossi lardellati è una ricetta un po' elaborata, ma che non richiede particolari abilità e di sicuro stupirà i vostri ospiti.

Gnocchi di spinaci con porri e fonduta di parmigiano

Gli gnocchi di spinaci sono una variante degli gnocchi tradizionali, scopriamoli in abbinamento a un letto di porri e alla fonduta di parmigiano.

Crostata meringata al limone e zenzero

La crostata meringata al limone e zenzero è una variante molto interessante del classico dolce di origine anglosassone.

Involtini di sgombro ripieni di patate e uvetta

Gli involtini di sgombro ripieni di patate e uvetta sono una ricetta sfiziosa, non troppo complicata da realizzare, economica, salutare, e dall'impatto visivo molto interessante.