Melanzane a funghetto - Ricetta tradizionale e light

Le melanzane a funghetto sono una delle innumerevoli ricette estive preparate con le melanzane. Si tratta di un contorno tipico della cucina napoletana, e quindi manco a dirlo viene preparato friggendo le melanzane, metodo di cottura principe per questo ortaggio, soprattutto quando viene preparato nelle regioni del Sud Italia, dove con l'olio e le calorie non si lesina di certo.

 

 

Le melanzane a funghetto prendono il loro nome dalla forma delle melanzane, che quando tagliate a tocchetti, e poi cotte, assomigliano a dei piccoli funghetti.

Questa ricetta si presta ovviamente a innumerevoli varianti, ottenute aggiungendo o togliendo ingredienti: la più classica prevede di rimuovere il pomodoro, ottenendo le melanzane a funghetto bianche, che di fatto sono delle melanzane fritte e poi cotte in umido... Non una gran ricetta, a nostro parere.

Una variante sicuramente interessante è quella che trasforma questa ricetta da bomba calorica a contorno light.

Sì o No?

La cucina Sì propone ricette sazianti e ipocaloriche, senza rinunciare al gusto e soprattutto senza rinunciare ad alcun ingrediente, lo fa ponendo esclusivamente dei limiti alla densità calorica dei piatti.

 

 

La densità calorica dei contorni di sola verdura non dovrebbe superare le 50 kcal/hg, altrimenti significa che stiamo utilizzando una quantità di olio eccessiva, incompatibile con un'alimentazione ipocalorica. Non ha senso rendere gustose le verdure semplicemente annegandole in un bagno di olio: molto semplice, ma decisamente poco salutare. La frittura dovrebbe essere limitata al massimo, in un'alimentazione sana, dunque consigliamo di consumare la ricetta delle melanzane a funghetto solo occasionalmente, non di certo nell'alimentazione quotidiana. Per alleggerire la ricetta basterà cuocere le melanzane in umido. nel sugo al pomodoro, senza friggerle preventivamente. Volendo alleggerire ulteriormente la ricetta si potranno utilizzare solo due cucchiai di olio invece che tre.

Se vuoi saperne di più riguardo la cucina Sì clicca qui. Qui invece troverai molte ricette Sì gratuite, per iniziare subito a ridurre le calorie ma non il gusto dei piatti!

La ricetta delle melanzane a funghetto

Melanzane a funghetto

Questa è una ricetta tipicamente estiva, che non consiglio di preparare in inverno quando le melanzane e i pomodori non sono di stagione. Di conseguenza consiglio l'uso di pomodori freschi, che è importante siano maturi. Si possono tranquillamente utilizzare i pomodorini (ciliegini o datterini), come è possibile, avendo il tempo e la voglia, pelare i pomodori prima di unirli al sugo. Per fare questo bisognerà sbollentarli prima in acqua bollente, operazione che faciliterà la rimozione della buccia.

Autore:

 

 

Tempo di preparazione:

Tempo di cottura:

Tempo totale:

Ingredienti per 4 persone

  • 1 kg di melanzane
  • 500 g di pomodori da sugo, maturi
  • 30 g di olio extravergine di oliva (3 cucchiai)
  • 6-10 foglie di basilico
  • 1 spicchio di aglio
  • sale, pepe

Preparazione

Tagliare le melanzane a cubetti, salarle e farle riposare sulla carta assorbente. Questa operazione è facoltativa.

Versare mezzo litro di olio di arachide una padella con bordi alti, o in una casseruola di 18-20 cm.

Tritare l'aglio e tagliare i pomodori a pezzetti. In una casseruola di 20-24 cm scaldare l'olio, soffriggere l'aglio per 15-20 secondi, quindi unire i pomodori, salare e cuocere coperto, a fuoco medio per 10-15 minuti, mescolando di tanto in tanto.

Nel frattempo scaldare l'olio di arachide a 170 gradi, quindi friggere le melanzane per 3-4 minuti, un po' alla volta, e farle asciugare in una ciotola rivestita con carta assorbente.

Quando tutte le melanzane saranno pronte, unirle al sugo, far insaporire altri 5 minuti, assaggiare e regolare di sale e pepe, unire anche il basilico tritato, spegnere la fiamma, mescolare l'ultima volta e far riposare per qualche minuto prima di servire.

Informazioni nutrizionali per porzione

 

Energia

198 kcal - 828 KJoule

 

Proteine ad alto VB 

0 g

Proteine

4 g - 8%

Carboidrati

9 g - 19%

Grassi

16 g - 73%

di cui

 

saturi

2.6 g

monoinsaturi

9.4 g

polinsaturi

2.8 g

Fibre

7 g

Colesterolo

0 mg

Sodio

64 mg

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Cucina

Polpette di tonno e patate al forno

Cerchi una ricetta per far mangiare il pesce in modo divertente ai propri figli? Una soluzione potrebbe essere rappresentata dalle polpette di tonno e patate al forno.

Torta di mele light: può un cibo essere dietetico?

Spesso i dolci sono spesso banditi dalle diete, anche se in realtà è possibile preparare torte leggere e non eccessivamente caloriche.

Torta tenerina: la ricetta originale

La torta tenerina è forse uno dei dolci più diffusi e preparati in Italia: semplicissimo da preparare e adatto anche a chi è alle prime armi.

Guacamole allo zenzero con mele e gamberi

Guacamole allo zenzero con mele e gamberi: una variante sfiziosa della salsa di origine messicana, per stupire i vostri ospiti.

 

Vellutata di castagne, quenelles di zucca e gamberi rossi lardellati

La vellutata di castagne, quenelles di zucca e gamberi rossi lardellati è una ricetta un po' elaborata, ma che non richiede particolari abilità e di sicuro stupirà i vostri ospiti.

Gnocchi di spinaci con porri e fonduta di parmigiano

Gli gnocchi di spinaci sono una variante degli gnocchi tradizionali, scopriamoli in abbinamento a un letto di porri e alla fonduta di parmigiano.

Crostata meringata al limone e zenzero

La crostata meringata al limone e zenzero è una variante molto interessante del classico dolce di origine anglosassone.

Involtini di sgombro ripieni di patate e uvetta

Gli involtini di sgombro ripieni di patate e uvetta sono una ricetta sfiziosa, non troppo complicata da realizzare, economica, salutare, e dall'impatto visivo molto interessante.