Fentermina

La fentermina (fenil-terziario-butilammina) è un farmaco anoressizzante (come la sibutramina), approvato dalla FDA e venduto in diversi stati, tra cui gli USA, sotto prescrizione medica. Il farmaco più noto a base di fentermina è l'Adipex-P®. In Italia è vietata la commercializzazione e quindi anche l'importazione, ma non in altri stati europei come la Svizzera, dove in passato è stato denunciato un fenomeno chiamato "turismo farmaceutico", costitutito da soggetti che si recavano in questi paesi solo per acquistare farmaci divenuti illegali in Italia.

 

 

La fentermina agisce in modo simile alle anfetamine, e ne condivide anche gli effetti collaterali. Per questo motivo viene utilizzato prevalentemente nei soggetti obesi, refrattari alla dieta, per un limitato periodo di tempo, in abbinamento alla dieta e all'attività fisica, allo scopo di perdere peso.

 

 

Controindicazioni

L'assunzione di fentermina può causare molti effetti collaterali, tra cui secchezza delle fauci, sapore sgradevole dei cibi, diarrea, costipazione,  vomito, pressione alta, palpitazioni, stanchezza cronica, tremori, respiro corto, dolori al petto, stanchezza, difficoltà di coordinazione.

La fentermina interagisce con diversi farmaci, soprattutto con gli antidepressivi.

È controindicata per chi soffre di ipertensione, di diabete, in gravidanza e allattamento, nei bambini e negli anziani, e in chi deve guidare macchinari che necessitano di particolare attenzione e vigilanza.

Fentermina integratori

Benefici dell'integrazione di fentermina

Effetti accertati (forte evidenza)

Aiuta la perdita di peso se abbinata a dieta e attività fisica

Dosaggio consigliato

La dose consigliata è da una a tre capsule da 15 mg al giorno, per un periodo che va da 3 a massimo 6 settimane.

Conclusioni

La fentermina è un farmaco che presenta effetti collaterali non trascurabili, per questo è vietata la vendita in Italia, come del resto ormai da anni è vietata la vendita delle anfetamine a scopo dimagrante.

Bibliografia

Long-term weight loss: the effect of pharmacologic agents

Long-term weight control study: conclusions

Appetite suppressants: a review

Health advisory on fenfluramine/phentermine for obesity

 

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Salute

Integratori per la vista e la salute degli occhi

Alcune sostanze contenute nei cibi, ma assumibili anche sottoforma di integratori, possono ritardare l'insorgenza di alcune patologie dell'occhio legate all'età.

Come integrare la dieta quotidiana per il benessere di pelle e capelli

Come integrare la dieta quotidiana per il benessere di pelle e capelli: omega 3 e altri integratori.

Fungo Chaga: l'integratore con più rischi che benefici

Chaga è un fungo al quale vengono riconosciute proprietà terapeutiche contro alcune patologie, in realtà tutte da dimostrare. E non mancano le controindicazioni.

Cannabidiolo (CBD) - cosa sappiamo e cosa no

Il CBD (cannabidiolo) è un cannabinoide che si trova nella cannabis light: scopriamone pregi e difetti.

 

Integratori per la tiroide: quali sono davvero efficaci?

Gli integratori proposti contro le patologie tiroidee sono molti ma nella maggior parte dei casi sono necessarie delle prove a supporto della loro efficacia.

Lattoferrina: benefici e possibili effetti

La lattoferrina è usata come integratore per diversi scopi, molti dei quali non hanno ancora una solida conferma scientifica.

Mucosite perimplantare

La mucosite perimplantare viene definita come un processo infiammatorio reversibile nei tessuti molli che circondano la zona in cui è installato un impianto dentale.

Listeria monocytogenes: alimenti, sintomi e prevenzione

La Listeria monocytogenes è un batterio ubiquitario che si trova in diversi alimenti e sopravvive anche in frigo.

Accedi ai servizi gratuiti

Se sei già registrato, clicca qui per accedere ai servizi gratuiti:

  • Database Alimenti
  • Calcola Ricetta
  • Slot Machine

Altrimenti, clicca qui per registrarti gratuitamente.