Zerodiet, l'orecchino che fa dimagrire

Zerodiet è un metodo di dimagrimento divenuto piuttosto famoso grazie alle comparsate televisive a Porta a Porta di Bruno Vespa, a Uno Mattina, e pomeriggio 5 da Barbara d'Urso dove ho avuto il piacere di incontrare di persona i promotori di questo metodo, che non è una vera e propria dieta, ma che di fatto è promosso come metodo di dimagrimento.

 

 

Come funziona zerodiet

Zerodiet fuziona tramite magneti che vengono applicati ad un orecchio, secondo i promotori di questo metodo, tali magneti ridurrebbero l'appetito consentento di dimagrire in modo semplice e naturale, senza dover seguire un programma alimentare ma semplicemente a seguito della riduzione dell'appetito. Il metodo si baserebbe sugli stessi principi dell'agopuntura.

Il magnete costa poco meno di 50 euro, ed è abbinato anche a spray e creme (purtroppo l'antitrust su questi prodotti può ben poco, anche se riteniamo che siano bufale altrettanto grosse), che promettono un dimagrimento localizzato nelle zone in cui vengono applicate (ma se il magnete funziona, perché aver bisogno anche delle creme?).

Zerodiet

Analisi critica del metodo zerodiet

Ho incontrato personalmente i rappresentanti dell'azienda che vende il magnete auricolare da Barbara d'Urso a Pomeriggio 5, nel 2011. E ho constatato con stupore che uno di loro era in forte sovrappeso! Ma dico, con che faccia si può proporre un metodo di dimagrimento se questo non funziona nemmeno su chi lo propone? Non mi resta che dire... Se credete che un magnete possa farvi dimagrire, mi dispiace ma siete senza speranza!

Sulla questione era intervenuta l'antitrust, che ha condannato l'azienda Starbene, che commercializza Zerodiet, a pagare una multa di 20mila euro per pubblicità ingannevole. L'antitrust ha affermato che la documentazione scientifica fornita per supportare il messaggio promozionale di Zerodiet è molto approssimativa e i risultati molto sospetti. L'azienda ha fatto ricorso al TAR che le ha dato ragione nel mese di Luglio del 2012, annullando la sentenza di censura.

 

 

Rimane il mio personale giudizio negativo sul prodotto. E mi chiedo anche quale sia il criterio di Vespa per selezionare i partecipanti a Porta a porta. Povero prof. Calabrese, mi fa pena per il fatto di dover ogni volta scontrarsi con luminari del calibro di Lemme o dei promotori di Zerodiet...

 

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Alimentazione

Smen (burro fermentato)

Lo smen è il burro salato e fermentato tipico della cucina mediorientale e magrebina. È un prodotto affine al ghee indiano e al niter kibbeh della cucina etiope.

Riso venere: un riso tutto italiano, esclusiva Scotti dal 2021

Il riso venere: un particolare tipo di riso dal chicco nero di origine asiatica ma coltivato anche in Italia.

Fecola di patate: a cosa serve, sostituti e caratteristiche

La fecola di patate viene usata per ricette dolci e salate anche in campo industriale, apprezzata per le sue proprietà addensanti.

Amido di mais o maizena: ricette e proprietà

L'amido di mais, o maizena, viene usato come addensante in diversi prodotti alimentari, ma anche come ingrediente di altri prodotti non alimentari.

 

Amido - Cos'è - Struttura - Tipologie

L'amido si estrae da mais, patate, riso, tapioca e frumento ed è un polisaccaride.

Alimenti ricchi di grassi "buoni"

i grassi buoni sono quelli vegetali e quelli del pesce. Ma è davvero così? In realtà a volte anche i grassi buoni possono diventare cattivi.

Grassi saturi e grassi vegetali

I grassi saturi: dove sono contenuti e perché non vanno demonizzati.

Pesca sostenibile - MSC, Friend of the Sea - Davvero sostenibili?

La pesca sostenibile: il moderno concetto di pesca, per tutelare la salute del mare e delle risorse ittiche.

Accedi ai servizi gratuiti

Se sei già registrato, clicca qui per accedere ai servizi gratuiti:

  • Database Alimenti
  • Calcola Ricetta
  • Slot Machine

Altrimenti, clicca qui per registrarti gratuitamente.