La qualità degli alimenti a 360 gradi

Secondo le norme ISO 9000, la qualità è "l''insieme delle caratteristiche di un prodotto o di un servizio che conferiscono ad esso la capacità di soddisfare esigenze espresse o implicite".

La qualità, dunque, non è un termine assoluto di paragone, ma è relativo alle esigenze e ai bisogni dei fruitori dei beni a cui essa si riferisce, ovvero a noi consumatori.

A nostro parere la qualità deve essere un attributo in grado di orientarci verso alimenti che soddisfino il gusto e ci mantengano in salute, ovvero che ci consentano di ottenere il massimo da ciò che il cibo può darci.

In quest'ottica, ecco quali sono le più importanti qualità che deve possedere un alimento.

Sicurezza

La sicurezza è la qualità che ci garantisce l'assenza di sostanze pericolose per la salute nei cibi, ed è ovviamente la più importante e la più sentita da parte della popolazione. Proprio grazie alla grande attenzione dell'opinione pubblica, la sicurezza alimentare progredisce continuamente e si può affermare con certezza assoluta che il cibo di oggi è più sicuro di quello di 10, 20 o 50 anni fa.

La sicurezza alimentare

Qualità organolettiche

Qualità

È l'insieme delle componenti sensoriali di un prodotto, e quindi è fortemente legata al gusto. Il fatto che il gusto non sia un senso "assoluto", ma si può educare, abituare e ingannare, fa si che la qualità organolettica di un alimento non sia un attributo definito univocamente.

Le qualità gastronomiche

Qualità nutrizionali

Sono le qualità che ci consentono di scegliere cibi che non solo soddisfino il gusto, ma che ci aiutino a impostare un regime alimentare che ci mantenga in salute, in particolare che ci consenta di raggiungere e mantenere il peso forma.

 

 

Le qualità nutrizionali degli alimenti

 

- Consiglia questo articolo su Google

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Qualità


Biscotti: guida a una scelta di qualità

Biscotti confezionati: guida a una scelta di qualità di uno dei prodotti più consumati dagli italiani.


Le differenze tra Grana Padano e Parmigiano Reggiano

Le differenze tra Grana Padano e Parmigiano Reggiano: materia prima, lavorazione, stagionatura.


Marmellata senza zucchero

Marmellata senza zucchero: un controsenso che spesso cela un prodotto di qualità non eccelsa.


Aceto balsamico tradizionale di Reggio Emilia DOP

L'aceto balsamico tradizionale di Reggio Emilia DOP nelle sue tre varianti: oro, aragosta e argento.

 


Aceto balsamico tradizionale di Modena DOP

L'aceto balsamico tradizionale di Modena DOP: la più alta espressione di qualità di un aceto.


Come scegliere l'aceto balsamico

Come scegliere l'aceto balsamico: i criteri di scelta basati sugli ingredienti e sulla denominazione di vendita.


Aceto balsamico di Modena IGP

L'aceto balsamico di Modena IGP: un prodotto indissolubilmente legato alla tradizione e al territorio di Modena. Scopriamo come si produce e come si utilizza.


La frutta secca: guida a una scelta di qualità

La frutta secca: guida ad una scelta di qualità in base alla caratteristiche nutrizionali e organolettiche.